Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Gin Fizz: ricetta, ingredienti e storia di un cocktail storico
2 0
Gin Fizz: ricetta, ingredienti e storia di un cocktail storico

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
4,5 cl di gin
3 cl di Succo di limone
1 cl di sciroppo di zucchero
8 cl di soda

Informazioni nutrizionali

145
Calorie

Gin Fizz: ricetta, ingredienti e storia di un cocktail storico

  • 5 minuti
  • Dosi per 1
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il Gin Fizz è uno dei cocktail più antichi della storia dei miscelati, il capostipite dei Fizz (dei sour allungati con soda), lo troviamo già annotato nel ricettario di Jerry Thomas, la bibbia dei cocktail: How to Mix Drinks or The Bon-Vivant’s Companion.

Limone. Ricette cocktail con limone. Ricetta del cocktail Gin Fizz. Gin e limone La ricetta del Gin Fizz è molto semplice: gin, succo di limone, zucchero e poi si aggiunge soda per allungare e trasformare il tutto in uno splendido long drink di grande precisione aromatica.

A questo punto però avrete notato la somiglianza con il John Collins, e infatti sono molto simili, ma prima di tutto nel John trovate due gocce di Angostura ed è un cocktail che viene miscelato, mentre il Gin Fizz è agitato nello shaker.

Sembrano differenze minimali ed entrambi sono ottimi come dissetanti per dopo cena, ma il Gin Fizz è più diretto e semplice, potremmo dire da battaglia, mentre il John è leggermente più complesso e stratificato, buono anche come aperitivo.

Ingredienti e dosi del Gin Fizz

  • 4,5 cl di gin
  • 3 cl di succo fresco di limone
  • 1 cl di sciroppo di zucchero
  • 8 cl di soda

Come preparare il Gin Fizz perfetto

Se volete un tocco elegante aggiungete la chiara montata Come abbiamo detto prima il cocktail si prepara nello shaker.

Spremete il succo di un limone, filtratelo e mettetelo nello shaker con ghiaccio, gin e sciroppo di zucchero.

Scuotete per 12 secondi e versate in un bicchiere highball colmo di ghiaccio. Aggiungete la soda e decorate con una fetta di limone.

Quale gin usare per il fare il Gin Fizz?

Gin monkey 47 Schwarzwald, il gin più buono e profumato del mondo. Come per il Gin Tonic, il gin è fondamentale in questo cocktail e serve un distillato di primissima scelta, visto che gli ingredienti sono solo limone e zucchero. Il gin Monkey 47 Schwarzwald è uno dei gin più buoni, aromatici e profumati che ci siano al mondo e merita di essere presente in tutti i vostri Gin Fizz.

Altri indimenticabili cocktail a base di gin

Se volete assaggiare altri indimenticabili cocktail: Gin Gin Mule, Gin Lemon, Tom Collins, Martini Dry, Tuxedo, Paradise, Black Mamba Kiss, Alexander, Bramble, Singapore Sling, Ramos Gin Fizz, Negroni, Gin Tonic.

Quali piatti abbinare?

Carbonara, pasta al pesto, polpette di pesce, salmone in salsa teriyaki, maiale in agrodolce, riso alla cantonese e pollo al curry.

Between the Sheets cocktail ricetta originale con rum cognac e triple sec
precendente
Between the Sheets cocktail: la ricetta, gli ingredienti e la storia che non c’è!
Uova strapazzate ricetta facile e veloce per fare piatto gourmet
successivo
Come preparare le uova strapazzate perfette: la ricetta definitiva!
Between the Sheets cocktail ricetta originale con rum cognac e triple sec
precendente
Between the Sheets cocktail: la ricetta, gli ingredienti e la storia che non c’è!
Uova strapazzate ricetta facile e veloce per fare piatto gourmet
successivo
Come preparare le uova strapazzate perfette: la ricetta definitiva!