Wine Dharma

Vermouth di Torino rosso di Montanaro: un vermut dolce fatto con Marsala e tanto amore

Vermouth di Torino rosso di Montanaro recensione, commento, prezzo Buono questo Vermouth di Torino rosso di Montanaro, anzi ottimo, soprattutto se si considera il carattere bellicoso e sontuoso e il prezzo a cui è venduto, davvero onesto.

È un vino ricco, dal fascino decadente, dove la nota nutty e ossidata che viene dal vino Marsala fino usato per la base, dona grande sontuosità aromatica e respiro, ad un prodotto che però, attenzione, non vuole essere pirotecnico.

Anzi è un vermouth dolce elegante, pieno, ma sempre ben dosato nei contrasti tra rotondità, erbe, freschezza, tannini e note speziate. E con tutti questi profumi e sapori creare un prodotto rigoroso e che sia buono da solo con giusto uno schizzetto di soca come apertivio italiano o per il Negroni, non è affatto facile.

Molti vermouth spagnoli vengono prodotti usando una buona dose di dose di Sherry per la base e allora visto che abbiamo un tesoro come il Marsala perché non provare? E la risposta italiana al classico vermouth spagnolo lussureggiante è questo Vermouth di Torino rosso di Montanaro, una bottiglia che non deve mancare nella vostra collezione di vermut.

La lavorazione è classica, come vuole la tradizione delle distillerie Montanaro, che sorgono nel cuore delle Langhe, a Barolo. Ad una base di vino bianco e Marsala, si aggiungono alcool, aloe, cannella, liquirizia, arancio, genziana, cascarilla e assenzio. Si lascia macerare e poi il tutto viene filtrato. Il risultato è una sinfonia splendida.

Il bouquet del Vermouth di Torino rosso di Montanaro

La varietà e l’eleganza sono preziose, ogni profumi è perfettamente delineato e incastonato in uno scheletro ossidato, pieno di frutta secca e prugne sotto spirito. Il ritmo è contagioso, non si ferma un attimo, scorre meravigliosamente senza intoppi, tra erbe, fiori, china, radici e agrumi canditi. Il suo maggior pregio è la leggiadria, ricchissimo, ma mai compiaciuto.

Il sapore del Vermouth di Torino rosso di Montanaro

E al palato torna questa austerità, il fraseggio tra dolcezza e freschezza è titillante, non lascia spazio allo zucchero, che subito viene sdrammatizzato da erbe e tannini. Ci è piaciuto molto prima di tutto per il coraggio, ma anche per la rigorosità, la pulizia incredibile, che non stanca. Struttura buona, bevibilità eccellente, carattere e infiniti strati su strati di sapore da scoprire. Da bere così come aperitivo con scorza di limone e soda è favoloso.

Sicilia e Piemonte non sono mai stati così vicini.

Prezzo del Vermouth di Torino rosso di Montanaro

15 euro. Vince il premio come vermouth del rapporto qualità/prezzo imbattibile.

Quali cocktail fare con il Vermouth di Torino rosso di Montanaro

Americano, Negroni, Bronx, Gin and It, Negroni Sbagliato, Sweet Martini, Cocktail Martinez, Manhattan, Cocktail Khajuraho, Rob Roy, Boulevardier, Rob Roy.

Photo credits