Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Come preparare il pisco sour: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del grande cocktail sudamericano
0 0
Come preparare il pisco sour: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del grande cocktail sudamericano

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

172
Calorie

Come preparare il pisco sour: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del grande cocktail sudamericano

  • 8 minuti
  • Dosi per 1
  • Medio

Preparazione

Condividi

Oggi parliamo del pisco sour, il cocktail simbolo di due paesi che si contendono la nascita del pisco: Perù e Cile. La ricetta si prepara come un classico cocktail sour, cioè distillato + succo di limone o lime + zucchero, ma non deve mai mancare un albume d’uovo che agitato nello shaker, crea una spuma soffice sopra il cocktail in cui immergere le labbra. Si guarnisce poi con due gocce di Angostura, anche se va molto di moda spolverare con cannella.

A prima vista sembrerebbe il solito sour sudamericano, ma il gusto deciso e profumato del pisco rende unico questo drink, conferendogli una nota aromatica e un po’ decadente che ben si sposa con il tocco erbaceo dell’Angostura.

Una costante che colpisce il viaggiatore che percorre Perù e Chile è la bellezza maestosa e incontaminata del paesaggio, che sia la brillantezza del cielo o l’intensità dei sapori fa tutto parte del fascino di questi due splendidi paesi.

E il pisco sour è il compagno di viaggio che non vi lascerà mai dall’isola di Chiloé fino al deserto di Atacama e su fino al lago Titicaca. È il drink dissetante che vi attende prima di ogni cena, profumato ed intenso come i colori di questa splendida terra così antica, ma ancora così selvaggia. Ma basta con i ricordi, andiamo alla ricetta del pisco sour!

Ingredienti e dosi del pisco sour

  • 4,5 cl di pisco
  • 3 cl di succo di limone appena spremuto
  • 2 cl di sciroppo di zucchero
  • 1 albume d’uovo
  • 2 gocce di Angostura

Come preparare il Pisco Sour originale

Pisco sour: cocktail con albume d'uovo, brandy, limone e Angostura Il cocktail si prepara nello shaker e la presenza dell’albume richiede una discreta shakerata, affinché si formi una schiuma soffice e compatta.

Spremete il succo di un limone e filtrate, mettete il pisco, l’albume, il succo e lo zucchero nello shaker con 4 cubetti di ghiaccio e agitate con forza per almeno 1 minuto per montare leggermente l’albume d’uovo.

Versate in una flûte o un old fashioned e lasciate cadere 2 gocce di Angostura sopra la spuma. In Perù lo servono spesso in bicchieri di coccio, d’altronde la parola “pisco” sembra che derivi dal nome dei contenitori di coccio usati fin dall’epoca precolombiana.

Altri grandi cocktail da aperitivo che meritano la vostra attenzione

Negroni, Mojito, Moscow Mule, Gin Tonic, Dark and Stormy, Daiquiri, Cocktail Martini, Spritz, Hugo, Americano, Old Fashioned, Cosmopolitan, Boulevardier .

Quali piatti abbinare al Pisco Sour?

Il Pisco ha stoffa, osate con pesce alla griglia, arrosti e carni bianche, pasta, cibo cinese. Ricette consigliate: involtini di carne e pancetta, paella mista, rotolo di carne ai pinoli, paella, carbonara, puttanesca, amatriciana, pollo al curry, alette di pollo piccanti, tacos di pesce, maiale in agrodolce, riso alla cantonese.

Between the Sheets cocktail ricetta originale con rum cognac e triple sec
precendente
Between the Sheets cocktail: la ricetta, gli ingredienti e la storia che non c’è!
Uova strapazzate ricetta facile e veloce per fare piatto gourmet
successivo
Come preparare le uova strapazzate perfette: la ricetta definitiva!
Between the Sheets cocktail ricetta originale con rum cognac e triple sec
precendente
Between the Sheets cocktail: la ricetta, gli ingredienti e la storia che non c’è!
Uova strapazzate ricetta facile e veloce per fare piatto gourmet
successivo
Come preparare le uova strapazzate perfette: la ricetta definitiva!