Wine Dharma

DharMag luglio 2019 Cocktail Sorrento: il nuovo aperitivo con grappa, limoncello, fiori di ibisco

Cocktail Sorrento, aperitivo alcolico con grappa, limoncello, fiori di ibisco Il cocktail Sorrento è un inno all’estate e alla costiera amalfitana, ai profumi leggiadri e alla freschezza, è un classico cocktail da aperitivo, leggero e rinfrescante e anche con il caldo lo potrete bere tranquillamente, grazie al grado alcolico molto contenuto.

Gli ingredienti sono fiori di ibisco, vaniglia, menta, limoncello, soda e un goccio di grappa per rinforzare la struttura: niente di difficile, ma la sua carica aromatica e floreale è davvero invitante e vi spingerà a berne un paio senza esitazione.

Il cocktail è molto semplice da fare, ma come unico accorgimento dovrete preparare lo sciroppo ai fiori di ibisco. Non vi preoccupate è un ingrediente molto comune, i fiori essiccati li potrete trovare in erboristeria o anche al supermercato, visto che si usa per fare il karkadè.

Se volete potrete anche usare i fiori di ibisco per aromatizzare la grappa, ma attenzione a non lasciarli troppo in infusione, altrimenti sprigionano un sapore aspro, difficile da bilanciare. Molto meglio preparare lo sciroppo, più facile da dosare e meno aggressivo come ingrediente.

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Sorrento

  • 3 cl di grappa
  • 1 cl di limoncello
  • soda, opzionale
  • 1 cl di succo di limone
  • 1 cl di sciroppo di fiori di ibisco
  • 2 foglioline di menta
  • 2 gocce di estratto di vaniglia

Come fare il cocktail Sorrento

Spremete il succo di limone e filtratelo.

Mettete la grappa e il limoncello in uno shaker colmo di ghiaccio. Aggiungete il succo di limone, la menta la vaniglia e lo sciroppo di fiori di ibisco e agitate per 15 secondi.

Cocktail aperitivo con limoncello, grappa, menta, ricette cocktail 2019 Versate in una coppa e se volete un cocktail più sbarazzino e leggiadro aggiungete un goccio di soda. Se volete aggiungete un tocco più sprezzante, bagnate il bordo della coppa con una fetta di limone e immergetelo nel sale, poi scrollate per eliminare il sale in eccesso.

Come fare lo sciroppo di fiori di ibisco

Mettete i fiori in ammollo in acqua tiepida per 5 minuti.

Fate sciogliere 500 grammi di zucchero e 500 grammi di acqua in un pentolino, rimescolate e quando inizia a sobbollire spegnete il fornello. Buttate dentro i fiori di ibisco strizzati leggermente e lasciate in infusione per 4 ore in un contenitore sigillato.

Filtrate lo sciroppo e imbottigliatelo, usatelo entro 3 giorni al massimo e conservatelo in frigorifero.

Altri grandi cocktail da provare come aperitivo

Negroni, Mojito, Moscow Mule, Gin Tonic, Dark and Stormy, Daiquiri, Aqua Vitae, Cocktail Martini Gin Gin Mule, Cocktail Hansel, Spritz, Hugo.

Photo credits