Wine Dharma

DharMag giugno 2014 Come si prepara il Pirlo: lo Spritz bresciano

Come si prepara il Pirlo, lo Spritz bresciano: ricetta originale e abbinamenti. Il Pirlo è il classico aperitivo che si beve in tutti i locali bresciani. La ricetta è molto semplice: vino bianco fermo, Campari (o Aperol volendo, ma per molti bresciani è un’eresia) e poi acqua gassata, il tutto poi viene guarnito con fette d’arancia.

Fresco, intrigante, ingentilito dalla carezza amara del bitter: l’aperitivo per eccellenza, rallegra e ad ogni sorso riequilibra dolcezza e amaro in bocca.

Chi ha inventato il Pirlo?

Pirlo aperitivo, ricetta Pirlo bresciano, cocktail con vino e bitter Assomiglia allo Spritz, è suo cugino, ma continuate a chiamarlo Pirlo, il bello dei cocktail e delle usanze culinarie è che sono patrimonio della nostra cultura, dietro il nonno che si scola il suo bel Pirlo al baretto della Pina, c’è tutta una tradizione che va rispettata e mantenuta viva, come il dialetto che quel nonno parla tra un sorso e l’altro.

Ingredienti e dosi del Pirlo bresciano

  • mezzo bicchiere di vino bianco fermo
  • acqua gassata
  • Campari o Aperol
  • fette d’arancia

Come preparare il Pirlo perfetto

Pirlo aperitivo bresciano, cocktail con Campari e vino bianco, Aperol aperitivo Riempite un calice capiente o un bicchiere highball di ghiaccio cristallino e poi fino a metà con il vino bianco. Aggiungete una spruzzata di Aperol o Campari e finite di riempire con acqua gassata. Tagliate qualche fetta d’arancia e mettetele come guarnizione.

Se volete preparare il Pirlo bianco, al posto del Campari, mettete un buon vermut o un goccio di Bianco Sarti.

Quali piatti abbinare al Pirlo?

Piadina e pecorino toscano stuzzichini per aperitivo con Spritz e Pirlo cocktail Ottimo se servito con tramezzini al tonno, involtini con wurstel e pancetta, crostini toscani, il classico pane e salame, ma anche spiedini di gamberi alla paprika, maiale in agrodolce, riso alla cantonese.

Photo credits