Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Sweet Martini, chiamato anche Gin and It: ricetta, ingredienti e storia di un cocktail da sogno
0 0
Sweet Martini, chiamato anche Gin and It: ricetta, ingredienti e storia di un cocktail da sogno

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
5,5 cl di gin
1,5 cl di sweet vermouth

Informazioni nutrizionali

184
calorie

Sweet Martini, chiamato anche Gin and It: ricetta, ingredienti e storia di un cocktail da sogno

  • 3 minuti
  • Dosi per 1
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Lo Sweet (dolce) Martini è in pratica un Manhattan con il gin al posto del whisky. Sweet perché il vermut rosso è dolce e avvolgente e Martini perché fa parte della grande famiglia dei Martini, i cocktail preparati nella coppetta con il gin come ingrediente base, di cui il Martini Dry è capostipite.

Il cocktail, chiamato anche Gin and it, dove it sta per italiano, visto che il vermut è italiano, è un piccolo capolavoro, dal tono dolce e bilanciato, con il profumo resinoso del gin che si alterna agli strati di dolcezza e ai sapori erbacei tipici del vermut rosso.

Lo Sweet Martini è ottimo come aperitivo abboccato e senza pretese, ma anche nel dopo cena come drink da meditazione da sorbire con calma. Si può servire sia nella coppetta Martini che nel bicchiere old fashioned: questione di gusti.

Ingredienti e dosi per lo Sweet Martini (Gin and it)

Come preparare lo Sweet Martini (Gin and it)

Come sempre, quando è presente il vermut, preparate il cocktail nel mixing glass, non agitatelo nello shaker altrimenti si rovinerebbe.

Mettete del ghiaccio in un bicchiere, aggiungete il gin e il vermut, rimescolate con delicatezza e quindi versate in una coppetta ghiacciata o in un old fashioned con ghiaccio, filtrando con lo strainer. Guarnite con una ciliegina al maraschino.

Se volete assaggiare altri indimenticabili cocktail a base di gin: Gin Gin Mule, Gin Lemon, Gin Fizz, Tom Collins, Martini Dry, Tuxedo, Paradise, Black Mamba Kiss, Alexander, Bramble, Singapore SlingNegroni, Gin Tonic.

Quali piatti abbinare allo Sweet Martini

La quantità di gin è notevole, quindi abbiamo a che fare con un cocktail di corpo; per quel che riguarda vermut e gin, cerchiamo di abbinare piatti vegetariani, anatra all’arancia, filetto di maiale con le prugne, ma è ottimo anche con una braciola di vitello con salsa ai peperoni e sour cream. Anche il gusto grassottello di un filetto di salmone alla griglia richiede un buon Sweet fatto con amore.

Lemon Drop Martini cocktail ricetta originale con con vodka citron, triple sec e limone
precendente
Lemon Drop Martini cocktail: la ricetta, gli ingredienti, le dosi
Cocktail Garibaldi, ricetta originale con ingredienti, dosi e storia, ricetta facile e veloce per fare aperitivo a base di bitter e succo
successivo
Cocktail Garibaldi: ricetta, ingredienti, dosi e abbinamenti
Lemon Drop Martini cocktail ricetta originale con con vodka citron, triple sec e limone
precendente
Lemon Drop Martini cocktail: la ricetta, gli ingredienti, le dosi
Cocktail Garibaldi, ricetta originale con ingredienti, dosi e storia, ricetta facile e veloce per fare aperitivo a base di bitter e succo
successivo
Cocktail Garibaldi: ricetta, ingredienti, dosi e abbinamenti