Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Milano Torino cocktail: la ricetta originale con vermut dolce e bitter, ma senza ghiaccio!
0 0
Milano Torino cocktail: la ricetta originale con vermut dolce e bitter, ma senza ghiaccio!

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
3 cl di sweet vermouth
3 cl di bitter

Milano Torino cocktail: la ricetta originale con vermut dolce e bitter, ma senza ghiaccio!

  • 3 minuti
  • Dosi per 1
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il cocktail Milano Torino è un modo di bere antico che si rifà all’usanza di bere vermouth come aperitivo. Fin da quando è stato creato il vermut ha dominato la scena dei caffè, ma poi a metà del 1800 si impose l’abitudine di miscelare del bitter e vermut dolce per creare un cocktail ancora più sontuoso e screziato.

Ma non c’è niente di strano, dopo tutto i bitter, gli amari, sono dei tesori della tradizione italiana al pari del vermut, anzi la loro produzione è ancora più antica e diffusa in tutta la penisola italiana.

E così nacque il cocktail Milano Torino, una semplice miscela di vermut dolce e bitter versati in un bicchiere, senza ghiaccio, in parti uguali. Ovviamente due secoli fa era impensabile servire cocktail con ghiaccio appena fatto, visto la mancanza di strumenti di refrigerazione, men che meno macchine del ghiaccio.

Il padre dell’Americano

E come ben sapete il passo successivo fu la trasformazione del Milano Torino in Americano, un cocktail più sbarazzino, leggero e facile da bere, grazie alla leggerezza della soda e alla presenza del ghiaccio.

A senso fare il cocktail Milano Torino ancora oggi? Certo che sì, basta servirlo alla giusta temperatura, ricordando che il vermut è un vino rosso fortificato, aromatico. Ricordate anche che più la temperatura è bassa e più sono esaltate le sensazioni e i sapori duri e quindi si mortifica la dolcezza. Al contrario una temperatura alta, dai 16 gradi in su, favorisce dolcezza e sviluppo aromatico dei profumi.

In ogni caso un Americano senza ghiaccio né soda è un cocktail Milano-Torino: questa non è una pagina tanto per darvi la ricetta, quanto per darvi un’idea dell’evoluzione del modo di bere.

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Milano Torino

Come fare il cocktail Milano Torino

Prendete un bicchiere old fashioned o una coppa, raffreddatela, versate il vermut dolce, il bitter e mescolate.

Altri grandi cocktail da aperitivo che meritano la vostra attenzione

Negroni, Mojito, Moscow Mule, Gin Tonic, Dark and Stormy, Daiquiri, Cocktail Martini, Gin Gin Mule, Spritz, Hugo.

Quali piatti abbinare

Verdure alla griglia, piatti con liquirizia e sarde fritte, ma provatelo anche con piatti piccanti e affumicati. Piatti consigliati alette di pollo piccanti, filetto di branzino alla griglia con salsa d’arancio, ma anche tacos di pesce, maiale in agrodolce, riso alla cantonese.

Chupito cosa sono, come si fanno, chupito etimologia, chupito ricette facili
precendente
Chupito: cosa sono, come si fanno, cosa significa e quali sono le ricette dei migliori shottini
Ti’ Punch cocktail: la ricetta originale con rum agricolo della Martinica, lime
successivo
Ti’ Punch cocktail: la ricetta originale con rum agricolo della Martinica, lime e zucchero
Chupito cosa sono, come si fanno, chupito etimologia, chupito ricette facili
precendente
Chupito: cosa sono, come si fanno, cosa significa e quali sono le ricette dei migliori shottini
Ti’ Punch cocktail: la ricetta originale con rum agricolo della Martinica, lime
successivo
Ti’ Punch cocktail: la ricetta originale con rum agricolo della Martinica, lime e zucchero