Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Come preparare il cocktail Devil’s Tongue: il Margarita con fragola e peperoncino
0 0
Come preparare il cocktail Devil’s Tongue: il Margarita con fragola e peperoncino

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
5 cl di tequila
4 fragole
3 grammi di peperoncino in polvere
1 cl di Crème de menthe
2 cl di Succo di lime
1 cl di sciroppo di zucchero

Informazioni nutrizionali

211
calorie

Come preparare il cocktail Devil’s Tongue: il Margarita con fragola e peperoncino

  • 5 minuti
  • Dosi per 1
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Cosa succede quando fragole, tequila, peperoncino e crème de menthe si incontrano nello shaker?

Magia pura. L’armonia che riescono a trovare questi ingredienti, se ben dosati, è pazzesca, una sinfonia che parte aromatica con il sapore forte della tequila, accarezzata dalla dolcezza delle fragole, il tutto esaltato dal contrasto piccante-glaciale di menta e peperoncino.

Se volete inquadrarla nel grande organigramma dei cocktail, potete considerarla una variante mentolata del Margarita con un tocco di piccante ad aggiungere vivacità.

Un piccolo consiglio per chi non ama il gusto arrembante della tequila: il cocktail viene bene anche con la vodka, è meno sfumato e lisergico, ma in ogni caso niente male. Fate qualche prova e vedete come viene, tanto la dose è sempre uguale. Al posto delle fragole potete anche mettete i mirtilli per un gusto più misterioso.

Ma andiamo alla ricetta del nostro nuovo cocktail, nome in codice Devil’s Tongue. Occhio al piccante!

Ingredienti e dosi per il cocktail Devil’s Tongue (Margarita fragola e peperoncino)

Fragole, cocktail con le fragole fresche tequila e peperoncino, ricetta

  • 5 cl di tequila
  • 4 fragole
  • 3 grammi di peperoncino in polvere
  • 1 cl di crème de menthe
  • 2 cl di succo di lime
  • 1 cl di sciroppo di zucchero

Come preparare il cocktail Devil’s Tongue

Mettete il peperoncino, il succo di lime e le fragole tagliate a pezzi nello shaker, versate la crème de menthe e pestate con il muddler.

Quando sono ben spappolate, aggiungete la tequila e lo sciroppo di zucchero, qualche cubetto di ghiaccio e agitate ferocemente per 20 secondi.

Colmate un tumbler con ghiaccio fresco e versate il cocktail senza filtrare: deve avere un aspetto “grezzo”.

Guarnite con una fragola e servite.

Altri cocktail a base di tequila con cui sollazzarvi

Tequila Sunrise, Angelo di fuoco, Agua de Vita, Bocca di Rosa, Cocktail Sirenita, Margarita al cocomero, tequila sale e limone, tequila bum bum e il classico Margarita.

Quali piatti abbinare?

Risotto alla milanese, pasta al pesto, polpette di pesce, salmone in salsa teriyaki, maiale in agrodolce, riso alla cantonese, pasta alla carbonara, paella mista, chili con carne, costine con salsa barbecue, curry di pollo.

Insalata estiva di fichi finocchio e prosciutto. Ricetta estiva con fichi
precendente
Ricette estive: insalata di fichi, finocchi e prosciutto croccante
Rakoni, cocktail con raki bitter Campari e vermut rosso. Variante del Negroni
successivo
Rakoni cocktail: il cugino turco, a base di raki, del Negroni
Insalata estiva di fichi finocchio e prosciutto. Ricetta estiva con fichi
precendente
Ricette estive: insalata di fichi, finocchi e prosciutto croccante
Rakoni, cocktail con raki bitter Campari e vermut rosso. Variante del Negroni
successivo
Rakoni cocktail: il cugino turco, a base di raki, del Negroni