Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Zombie cocktail: la ricetta originale con rum, Falernum, lime e Angostura
4 0
Zombie cocktail: la ricetta originale con rum, Falernum, lime e Angostura

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
4,5 cl di rum scuro giamaicano
4,5 cl di rum oro Portorico
3 cl di rum Demerara overproof
6 gocce di Perond
1,5 cl di Falernum
1,5 cl di Don's Mix
1 cucchiaio di granatina
2 cl di Succo di lime
1 goccia di Angostura
170 grammi di ghiaccio tritato

Informazioni nutrizionali

310
Calorie

Zombie cocktail: la ricetta originale con rum, Falernum, lime e Angostura

  • 8 minuti
  • Dosi per 1
  • Difficile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Lo Zombie è un cocktail storico, uno dei capisaldi della miscelazione e ovviamente il creatore non poteva essere che qual genio di Donn Beach, un vero e proprio Leonardo da Vinci della mixology, inventore dei cocktail Tiki e profondo conoscitore di ogni tipo di rum. Abbiamo una data certa della nascita del cocktail Zombie: 1934, data in cui il cocktail sconvolge la scena della miscelazione con un sisma di potenza inaudita. Lo Zombie diventa una mania e nel giro di neanche un anno entra di prepotenza nell’Olimpo di grandi classici.

Ma cosa ha di così particolare il cocktail Zombie, perché è così famigerato, sebbene ormai siano in pochi a saperlo fare a dovere?

Il grande problema dello preparazione del cocktail Zombie è trovare il giusto equilibrio, la miscela giusta di rum è fondamentale, visto che sono presenti ben tre tipi di distillati di canna da zucchero.

Zombie cocktail ricetta originale di Donn Beach, aperitivo tiki con rum Falernun Un’altra grande difficoltà sta nel preparare tutti gli ingredienti, fare i succhi, senza usare brodaglie industriali, trovare un Falernum decente e infine preparare il Don’s Mix, uno sciroppo di cannella a cui si aggiunge succo di pompelmo. Adesso pensate a queste infinite suggestioni e provate a distillarle in un piccolo bicchiere: quello che ne viene fuori è una supernova incandescente di gusto, con oltretutto un grado alcolico di certo non leggero.

La tecnica per fare il cocktail Zombie è quella classica blended, servono un frullatore e del ghiaccio tritato, ma attenzione a non metterne troppo altrimenti diventa un volgare frappè e lo Zombie non è un frozen!

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Zombie

Come fare il cocktail Zombie

Mettete tutti gli ingredienti in un frullatore, aggiungete il ghiaccio e frullate per pochi secondi, mai più di 5 secondi. Il cocktail non è un frozen, quindi niente frappè please.

Zombie cocktail in tiki mug, tazza Tiki per cocktail con rum Zombie di Don Seguite pedissequamente la ricetta e anche le dosi, soprattutto la quantità di ghiaccio. Se lo servite in una Tiki Mug carismatica ancora meglio!

Come fare il Don’s Mix

Il Don’s Mix è uno sciroppo di zucchero aromatizzato con cannella, a cui si aggiunge poi del succo di pompelmo. Macinate 5 stecche di cannella con una macinapepe o nel mortaio. Mettete la cannella in un pentolino con mezzo litro di acqua e fate bollire dolcemente per 10 minuti, poi spegnete e fate raffreddare per qualche minuti, poi filtrate per eliminare la cannella. Pesate il decotto di cannella e aggiungete il doppio del peso in zucchero, rimescolate per sciogliere lo zucchero e così lo sciroppo di cannella è pronto. Non serve cuocere o bollire lo sciroppo.

Ricordate che il rapporto tra succo di pompelmo e sciroppo di cannella è di 2 a 1. A questo punto basta pesare lo sciroppo e aggiungere il succo di pompelmo giallo in quantità doppia rispetto allo sciroppo di cannella. E così anche il Don’s Mix è fatto: cercate di usarlo il prima possibile, anche se resiste un paio di giorni in frigorifero, ben sigillato.

Altri cocktail a base di rum da provare per i vostri aperitivi

Cuba Libre, Dark and Stormy, Basito, Pina Colada, Don Rodrigo, Daiquiri, Planter’s punch, Caipirissima, Mai Tai e ovviamente il mitico Mojito cubano.

Quali piatti abbinare?

Scegliamo carne alla griglia, spiedini di pesce, cibo piccante indiano, pesce alla griglia. Piatti consigliati: spaghetti con pesto alla trapanese, pasta gratinata con pomodoro e basilico, amatriciana, polpette di pesce, salmone in salsa teriyaki, maiale in agrodolce, riso alla cantonese.

Cocktail a base di rum, lista delle migliori ricette da fare a casa
precendente
I migliori cocktail a base di rum: le ricette dei drink che ogni appassionato deve conoscere
Blue Hawaii cocktail ricetta originale con vodka, rum, ananas e blue curacao
successivo
Blue Hawaii: ricetta, ingredienti e dosi di un mitico cocktail Tiki
Cocktail a base di rum, lista delle migliori ricette da fare a casa
precendente
I migliori cocktail a base di rum: le ricette dei drink che ogni appassionato deve conoscere
Blue Hawaii cocktail ricetta originale con vodka, rum, ananas e blue curacao
successivo
Blue Hawaii: ricetta, ingredienti e dosi di un mitico cocktail Tiki