Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Mint Julep: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del mitico cocktail americano
1 0
Mint Julep: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del mitico cocktail americano

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

6 cl di Bourbon whiskey 1
1 cucchiaio di Zucchero di canna bianco
1 cucchiaio di acqua
almeno 4 foglie di Menta
3 gocce Angostura opzionali

Informazioni nutrizionali

221
Calorie

Mint Julep: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del mitico cocktail americano

  • 5 minuti
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il Mint Julep è il cocktail tradizionale del Sud degli Stati Uniti d’America, una bevanda dissetante, semplice, molto fresca.

La ricetta originale del Mint Julep prevede che si metta un cucchiaio di zucchero in un bicchiere, le foglioline di menta, si mescola con un goccio d’acqua e poi si aggiunge il liquore preferito (brandy, rum o whisky) e per finire il ghiaccio sbriciolato: tutto qui, niente di speciale, ma la formula è così vincente che viene preparato da secoli.

Le prime notizie sul Mint Julep risalgono alla fine del 1700, in Louisiana dove compare come medicina. Era prassi comune prescrivere il Julep per chiunque avesse problemi di stomaco, digestivi e di nausea.

I primi Julep erano a base di rum e venivano considerati come dei drink ricreativi per il pomeriggio, una sorta di tè freddo per uomini duri, ma spesso erano bevuti anche come tonici di primo mattino.

Con l’andare del tempo, e con la crescita dell’industria del Bourbon whiskey del Kentucky a discapito dei distillati europei, il Julep diventa sempre più americano e il Bourbon whiskey gradualmente sostituisce rum e brandy, anche se nella storia dei miscelati le versioni dei Julep sono infinite, con aggiunta di molteplici ingredienti, ad esempio zenzero, fragole e piccoli frutti e altri distillati o liquori, tra cui l’apricot brandy.

Ingredienti per il Mint Julep

  • 6 cl di bourbon whisky o brandy o rum
  • 1 cucchiaio di zucchero bianco
  • 1 cucchiaio di acqua
  • 4 germogli di menta
  • 2-3 gocce di Angostura, opzionali, ma aiutano molto!

Come preparare il Mint Julep originale americano

In un tumbler mettete lo zucchero, la menta e quel tanto di acqua che basta per mescolare il tutto. Pestate delicatamente per estrarre gli oli essenziali della menta, quindi aggiungete il whiskey e riempite di ghiaccio sbriciolato.

Decorate con un ciuffo di menta e piccoli frutti come fragoline se avete usato il brandy.

Mint Julep in coppe di argento, cocktail con whiskey e menta, cocktail americano

Se il Julep è a base di bourbon whiskey decorate solo con la menta. Come detto prima l’Angostura non è prevista nella ricetta originale, ma è una gradita aggiunta in grado di dare profondità aromatica e spessore.

Altri grandi cocktail a base di Whisky da assaggiare!

Manhattan, Boulevardier, Bobby Burns, Whiskey Sour, Brooklyn, l’Old Fashioned, whiskey e cola, Irish Coffee, Sazerac, Rusty Nail, Godfather.

Quali piatti abbinare al Manhattan cocktail?

Paella mista, pollo al curry, tataki di tonno al sesamo, Pad Thai, polpette di pesce, salmone in salsa teriyaki, filetto alla Wellington, costolette di maiale in salsa barbecue, brisket, pollo alla griglia, braciola di vitello con salsa ai peperoni.

Tagliatelle ai carciofi: la ricetta perfetta. Ricette di primavera, pasta fresca
precendente
Tagliatelle con carciofi freschi spadellati con aglio
Orata al finocchietto. Ricetta con orata cotta al vapore e sugo al ginepro.
successivo
Come preparare l’orata al finocchietto: la ricetta perfetta
Tagliatelle ai carciofi: la ricetta perfetta. Ricette di primavera, pasta fresca
precendente
Tagliatelle con carciofi freschi spadellati con aglio
Orata al finocchietto. Ricetta con orata cotta al vapore e sugo al ginepro.
successivo
Come preparare l’orata al finocchietto: la ricetta perfetta