Wine Dharma

DharMag agosto 2015 Godfather cocktail: la ricetta originale con ingredienti e dosi di un classico drink da meditazione

Godfather cocktail ricetta originale, i cocktail più famosi e bevuti in Italia Il Godfather è un cocktail semplice, minimale, che tutti possono preparare anche senza la minima esperienza: basta mettere 2 parti di whisky e 2 di liquore amaretto in un bicchiere colmo di ghiaccio, sedersi in poltrona e sorseggiare.

L’ingrediente base del Godfather è l’amaretto, un liquore fantastico per sfumare e aggiungere un tocco aromatico e ammandorlato ai vostri cocktail. Bevuto da solo è molto fine a sé stesso, ma se usato per dare respiro a grandi distillati ecco che mostra tutta la sua eleganza.

Cocktail con amaretto Godfather, whiskey e amaretto e palla di ghiaccio Non ci sono notizie certe sul cocktail Godfather, se non che fa parte della triade dei cocktail “gangster style” preparati con l’amaretto: il French Connection, che prevede il cognac al posto del whisky; e il Godmother che si prepara invece con la vodka.

Il suo gusto complesso, avvolgente e pieno è ideale come drink dopo-cena, da meditazione, da sorseggiare con calma. Fate attenzione al suo grado alcolico alto, da non prendere sottogamba.

Ingredienti e dosi del cocktail Godfather

Bicchiere
Old Fashioned

Come preparare il cocktail Godfather

Mettete 5 cubetti di ghiaccio in un bicchiere old fashioned, versate il whisky e l’amaretto e mescolate con garbo.

Sedetevi comodi e sorseggiate un grande cocktail. Non è uno short drink, ma un after dinner, al massimo catalogabile come medium drink, visto che la quantità di liquido nel bicchiere è di 7 cl.

Anche senza ghiaccio.

Grado alcolico del Godfather

Ha un grado alcolico alto, quindi andateci piano: 7 cl di drink lo posizionano nella categoria dei cocktail forti. E non solo come alcolicità, anche come sensazione sul palato non è leggero.

Se vi piace il whiskey, ecco altri cocktail da provare

Whiskey sour, Rob Roy, l’Old Fashioned, Space Monkey, whiskey e cola Chinotto sour, Irish Coffee, Mint Julep, Chucky cocktail, Sazerac, Rusty Nail, Manhattan.

Quali piatti abbinare al cocktail Godfather?

Ottimo da solo, ma eccelle con dolci come torta di pane, tiramisù alle noci e caramello salato, zuppa inglese, kunefe, baklava, crostatine al cioccolato, galaktoboureko.

Photo credits