Wine Dharma

DharMag ottobre 2014 Brownies: la ricetta originale americana

Brownies: la ricetta originale americana dei famosi dolci al cioccolato. I brownies non sono solo dei morbidi e sontuosi dolci al cioccolato, sono anche il dolce simbolo degli Stati Uniti. Ogni casalinga, ogni tavola calda, ma anche ogni chef di grido ha la propria ricetta. Parlare di brownies in America è come parlare di spaghetti in Italia. Certe ricette sono scritte nel DNA di un popolo.

L’origine dei brownies al cioccolato risale al 1893 quando Mrs. Bertha Palmer, proprietaria del Palmer House Hotel di Chicago, richiese al proprio pasticcere di creare dei dolci per signora, deliziosi come una torta, ma abbastanza comodi da essere messi in una scatola per il pranzo. In pratica una torta in versione schiscetta…

Brownies al cioccolato fondente, ricetta americana dei dolci al cioccolato La ricetta che vi proponiamo oggi è quella tradizionale dei brownies morbidi e soffici che si sciolgono in bocca, ma ci siamo permessi di aggiungere alcune varianti per vivacizzare e arricchire i “soliti brownies” con un goccetto di per creare una sinfonia di cioccolato amaro e whisky da paura, il tutto accompagnato da panna montata aromatizzata sempre con il nostro amato distillato di malto oppure da una colata di cioccolato fuso.

A voi la scelta, intanto partiamo con la ricetta base!

Ingredienti per preparare i brownies americani

  • 100 grammi di cioccolato fondente
  • 115 grammi di burro non salato
  • 4 uova, a temperatura ambiente
  • 1 tazza di zucchero bianco, 200 grammi
  • 1 tazza di zucchero di canna, 200 grammi
  • 50 grammi di cacao amaro in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 130 grammi di farina
  • 1 tazza di scaglie di cioccolato
  • 1 cucchiaio di Baileys, opzionale
  • 3 cucchiai di whiskey, opzionale

Come preparare i brownies perfetti

Preriscaldare il forno a 170 gradi. Setacciate insieme la farina e il cacao. Nel frattempo, fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria. In un pentolino a fuoco medio, fate sciogliere il burro lentissimamente, fino a quando non diventa bello dorato.

Versate il burro fuso nella ciotola del cioccolato, quindi aggiungere il Baileys e 1 cucchiaio di whiskey (opzionali). Sbattere insieme le uova e lo zucchero fino a quando non sono ben amalgamate, 2 minuti circa. Continuare a battere con il frullatore impostato a velocità bassa, mentre aggiungete la farina e tutti gli altri ingredienti. Procedete lentamente, un ingrediente alla volta, dando loro il tempo di amalgamarsi.

Versate il composto in tortiera rettangolare imburrata e infarinata, potete usare anche la carta forno. Cuocere in forno a 170 gradi per 35 minuti.

Preparazione brownies americani, ricette dolci, cibo americano, ricetta top Per capire se i brownies sono pronti prendete uno stuzzicadenti e piantatelo nel centro se esce bello asciutto allora sono pronti. Quando il composto è cotto, lasciatelo raffreddare su una grata di ferro e quindi tagliateli a quadretti.

Se volete aggiungere un tocco di brio ulteriore, spargete un cucchiaio di whiskey e continuate la cottura dei brownies per altri 5 minuti.

Se li volete veramente intrisi di alcol, mentre i biscotti sono ancora caldi, cospargere altri 2 ml di whiskey sui pezzi di brownies.

Servite i brownies con panna montata aromatizzata al whisky, una rametto di menta e una spolverata di noci sbriciolate.

Brownies al cioccolato con cioccolato fuso ricetta americana dolci al cioccolato Se vi sentite particolarmente golosi, prendete 250 grammi di cioccolato, un cucchiaio di burro e 20 ml di panna, fate sciogliere in un pentolino a bagnomaria, a fiamma bassa e quando il cioccolato è sciolto lasciatelo cadere su una torre di brownies.

Oppure passiamo alla versione con panna montata!

Ingredienti per la panna montata aromatizzata al whiskey

  • 1 tazza di panna da montare, molto fredda
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • un cucchiaio di whisky (o un po’ di più se volete fare baldoria)

Brownies al cioccolato con panna montata aromatizzata al whisky e noci Montate insieme la panna e lo zucchero fino a quando non diventa bella consistente. Aggiungete il whisky, e continuare a battere fino a quando non si formano come delle creste di spuma che rimangono sospese, allora è pronta. Buon appetito!

Quale vino abbinare ai brownies?

Scegliamo la ratafia della cantina Praesidum, un concentrato di amarene, cioccolato e richiami speziati, perfetti per l’urto frontale con il cioccolato dei brownies.

Se volete accompagnare i brownies ad un cocktail, affogateli in una Pina Colada gelata.

Photo credits