Wine Dharma

DharMag giugno 2015 Cocktail Gin Gin Mule: la ricetta originale, gli ingredienti e la storia del cugino del Moscow Mule

Gin Gin Mule ricetta originale, cocktail con gin zenzero e lime, cocktail Il Gin Gin Mule è il cugino del più blasonato Moscow Mule, che invece della vodka prevede il gin come distillato. Fa sempre parte dell’antica e venerata famiglia dei Buck, ossia quei cocktail a base di succo di lime, ginger beer o ale più un distillato.

Senza nulla togliere al caro vecchio Moscow, il Gin Gin Mule è pura magia e risulta ancora più aromatico e sfumato, grazie anche ad un ciuffetto di menta che viene aggiunta tra gli ingredienti.

Zenzero, ricette cocktail con lo zenzero, Gin Gin Mule ricetta cocktail Gli amanti del gin adoreranno il tocco resinoso del gin che lentamente scema tra la freschezza del lime e la vivacità dello zenzero. Attenzione però, lo abbiamo paragonato al Moscow perché è da lì che nasce, ma le dosi sono diverse e il Gin Gin Mule è molto più short come drink, diciamo un quasi un mojito.

È davvero un peccato che il Gin Gin Mule goda di così poca fama, perché è un cocktail semplice e diretto, ma dal profilo grandioso, compatto e profumatissimo, sempre pronto a titillarti il palato con la sua carezza gentile.

Esattamente come il Moscow, è un cocktail universale da bere ad ogni ora, come aperitivo o drink dissetante poi è favoloso.

Storia del Gin Gin Mule

Il Gin Gin Mule è un cocktail recente, nasce nel 21 secolo per mano di una grandissima bartender, Audrey Saunders, che nel suo locale di New York, Pegu, serve cocktail favolosi, con ingredienti artigianali confezionati personalmente. Non a caso la sua ginger beer usata per il Gin Gin Mule non è nemmeno gassata. Tutto un altro mondo…

Ingredienti e dosi del Gin Gin Mule

  • 45 ml di gin
  • 15 ml di succo di lime
  • 15 ml di sciroppo di zucchero
  • 7-8 foglioline di menta
  • 25 ml di ginger beer
  • soda, se usate una ginger beer non gassata

Come preparare il Gin Gin Mule

I più attenti di voi, avranno notato la somiglianza con il Mojito e in infatti la preparazione è molto simile.

Pestate delicatamente la menta con il succo di lime e lo zucchero.

Aggiungete il gin e la ginger beer e agitate, sempre che la ginger beer non sia gassata.

Gin Gin Mule cocktail, cocktail con gin menta lime zucchero e ginger beer Versate in un bicchiere colmo di ghiaccio, mescolate, allungate con un goccio di soda e decorate con lime e menta.

Alla luce della deplorevole scarsità di ginger beer in Italia, il consiglio è di sostituire la ginger beer con 2 cm di zenzero grattugiati e aggiunti nello shaker prima di schiacciare con il pestello.

Niente paura, per ora va bene così, ma stiamo lavorando sulla ricetta della ginger beer homemade.

Intanto se volete sollazzarvi con altri grandi cocktail a base di gin: Gin Gin Mule, Gin Lemon, Gin Fizz, Tom Collins, Martini Dry, cocktail Heidi, Tuxedo, Negroni, Paradise. Ah, e non dimentichiamoci dei ghiaccioli al gin tonic, ottimi come aperitivo estivo da passeggio!

Quali piatti abbinare al Gin Gin Mule?

Hamburger di carne di manzo con bacon insalata pomodoro e formaggio fuso Piatti grassi, carne, hamburger di manzo e curry di pollo.

Photo credits