Wine Dharma

DharMag agosto 2014 Bacardi cocktail: la ricetta originale, gli ingredienti, le dosi e la storia di un grande aperitivo

Bacardi cocktail: la ricetta originale con rum bianco, succo di lime e granatina Il cocktail Bacardi è uno dei drink sour, a base di rum, più conosciuti al mondo, secondo solo al Daiquiri. La ricetta è lineare, classica, dotata di un tenore alcolico non indifferente: rum bianco in buona quantità, succo di lime e una spruzzatina di granatina. Il suo colore rosa petalo di pesco in fiore sotto il cielo di Kyoto è inconfondibile e se amate il gusto deciso e affilato del rum, diventerete ottimi amici.

Il Bacardi fa parte della grande famiglia dei sour, distillato + succo di limone + sciroppo di zucchero e solitamente si beve come aperitivo, anche se ormai è stato sdoganato dal cliché che lo considerava il classico cocktail da piscina e lo si beve anche nelle lunghe nottate estive per mantenersi tonici.

La sua carica alcolica, la freschezza e i profumi aromatici del lime lo rendono perfetto per i piatti piccanti piccanti messicani o indiani, per i gamberi al rum, ma provatelo anche tartine di aringa, tonno, spuma di salmone e mortadella, involtini di pasta sfoglia e wurstel o dei semplici spiedini di pollo marinato nel buttermilk.

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Bacardi

Bicchiere: coppetta

  • 4,5 cl di rum bianco Bacardi
  • 2 cl di succo fresco di lime o limone
  • 0,5 cl di granatina

Come preparare il cocktail Bacardi

Mettete 3 cubetti di ghiaccio in una coppetta per raffreddarla.

Spremete un lime e filtrate il succo.

Nello shaker versate del ghiaccio, aggiungete il succo, il rum bianco, la granatina, agitate con brio e versate, filtrando, nella coppetta ghiacciata.

Se vi piace il rum, ecco altri cocktail che potrebbero stuzzicare la vostra curiosità: Cuba Libre, Dark and Stormy, Basito, Pina Colada, Don Rodrigo, Daiquiri, Planter’s punch, Caipirissima e ovviamente il mitico Mojito cubano.

Photo credits