Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Come cucinare i gamberi all’aglio e rum: ricetta dai Caraibi con amore!
0 0
Come cucinare i gamberi all’aglio e rum: ricetta dai Caraibi con amore!

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

111
calorie

Come cucinare i gamberi all’aglio e rum: ricetta dai Caraibi con amore!

  • 45 minuti + 1 ora di marinatura per i gamberi
  • Dosi per 6
  • Facile

Preparazione

Condividi

L’estate è arrivata e il caldo si fa sempre più soffocante. Il vostro barbecue arranca? Non avete il coraggio di accendere il fuoco? Vi capisco, ci sono quei momenti di sconforto in cui il vostro barbecue non è il vostro migliore amico, ma dura poco, basta trovare la giusta ricetta ed ecco che ritorna la voglia di grigliare. Oggi vi propongo un classico, una ricetta da vecchio lupo di mare: spiedini di gamberi con burro e rum.

Ingredienti per preparare gli spiedini di gamberi marinati con aglio e rum

Per 6 persone

  • 1 kg di gamberi
  • 6 grammi di sale
  • 8 gocce di Tabasco
  • 6 cl di rum
  • il succo di un lime
  • 1 cucchiaio di salsa Worcester
  • 5 grammi di cumino macinato
  • 100 grammi di burro
  • olio di oliva
  • 6 spicchi di aglio

Come cucinare spiedini di gamberi marinati con aglio, rum e Tabasco

Anche se originariamente la ricetta era stata pensata per la cazuela, non adattarla al barbecue sarebbe pura follia. È facilissima e di una bontà incredibile.

Pulite i gamberi. Togliete il carapace e poi con un coltello incideteli lungo la schiena e togliete il budello, ossia l’intestino del gambero. Alcuni lo lasciano, ma soprattutto con i gamberi grandi meglio togliere tutto.

Gamberi crudi conditi con Tabasco. Le migliori ricette di pesce e crostacei

Mettete i gamberi in una ciotola e conditeli con sale e Tabasco.

Come preparare la marinata per pesce e crostacei? Aglio e rum. Gamberi

In un’altra ciotola mescolate il rum, il succo di lime, la salsa Worcester e il cumino. Aggiungete la marinatura, coprite e lasciate riposare in frigorifero per un’ora. Per un risultato migliore usate un sacchetto di plastica o la macchina per fare il sottovuoto.

Scaldate il grill per una cottura diretta a calore medio. Mettete un pentolino a scaldare con il burro e l’aglio. Fatelo soffriggere un paio di minuti. Togliete dal fuoco e tenetelo da parte.

Tirate fuori i gamberi dal frigorifero, sgocciolateli e infilzateli negli spiedini di ferro. A calore diretto si cuoceranno in 2-4 minuti per lato, sono pronti quando diventano opachi.

Gamberi alla piastra con burro fuso, rum e Tabasco. Scopri la ricetta bbq! Date un po’ di conforto ai gamberi spennellandoli con il burro all’aglio, solo nei minuti finali della cottura.

Servite gli spiedini di gamberi all’aglio e rum e i vostri ospiti vi adoreranno come un dio del fuoco azteco.

Quale vino abbinare agli spiedini di gamberi grigliati con aglio e rum?

La scelta è obbligata: uno Spumante Trentodoc di seta come il Monfort Riserva Trento Brut della cantina Monfort. Un vino vellutato, cremoso, di bella struttura e con bollicine finissime che alternano fiori, muschio, pesche, il tutto con il sapore delle Dolomiti. Se volete abbinare un vino bianco puntate sul fascino dello Chenin Blanc.

Se preferite un cocktail il Daiquiri è il drink giusto!

Hamburger americano ricetta classica con ingredienti e tempi cottura per fare il panino perfetto
precendente
Hamburger americano: la ricetta classica con ingredienti e tempi di cottura per fare il panino perfetto
Spiedini di gamberi avvolti nella pancetta, con formaggio e peperone ricetta facile e veloce
successivo
Spiedini di gamberi avvolti nella pancetta, con formaggio e peperone
Hamburger americano ricetta classica con ingredienti e tempi cottura per fare il panino perfetto
precendente
Hamburger americano: la ricetta classica con ingredienti e tempi di cottura per fare il panino perfetto
Spiedini di gamberi avvolti nella pancetta, con formaggio e peperone ricetta facile e veloce
successivo
Spiedini di gamberi avvolti nella pancetta, con formaggio e peperone