Quantcast
1 0
Passatelli in brodo al formaggio di fossa

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

200 grammi di pangrattato
200 grammi di formaggio di fossa
8 grammi di scorza di limone
5 grammi di noce moscata
7 grammi di Sale
2 litri Brodo per la cottura

Informazioni nutrizionali

241
calorie

Passatelli in brodo al formaggio di fossa

  • 45 minuti
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Una ricetta classica, i passatelli in brodo, piatto umile ma dal sapore grande, che riassume tutte le sfumature di una terra di confine tra Romagna e Marche.

Oggi vi offriamo una ricetta splendida, arricchita con un altro prodotto simbolo di queste terre: il formaggio di fossa.

Ma prima di accendere i fornelli sentiamo cosa ci dice Pellegrino Artusi dei passatelli: “Si chiamano passatelli perché prendono la forma loro speciale passando a forza dai buchi di un ferro fatto appositamente, poche essendo le famiglie in Romagna che non l’abbiano, per la ragione che questa minestra vi è tenuta in buon conto come, in generale, a cagione del clima, sono colà apprezzate tutte le minestre intrise colle uova delle quali si fa uso quasi quotidiano.”

E adesso basta parlare, andiamo direttamente ad un grande piatto romagnolo e ricordate che potrete servire i passatelli al formaggio di fossa sia in brodo che asciutti, magari accompagnati da un sughetto di pesce o con il tartufo.

Ingredienti per preparare i passatelli con formaggio di fossa

Per 5 persone

  • 300 gr. pangrattato
  • 300 gr. formaggio di fossa della Porta di Sotto
  • 7 uova
  • 20 grammi di scorza di limone
  • 4 grammi di noce moscata
  • 6 grammi di sale
  • 2 litri di brodo di carne

Come preparare i passatelli al formaggio di fossa

Impastare insieme uova, formaggio di fossa, pangrattato, noce moscata, sale e la scorza di limone grattugiata.

Lavorate bene amalgamando con estrema cura gli ingredienti e ottenetene un impasto di buona consistenza; se per caso questo non fosse sufficientemente compatto, basta aggiungere un altro po’ di pangrattato e formaggio di fossa se invece l’impasto non risulta sufficientemente omogeneo potete bagnare con un poco di brodo di carne.

Ponete poi l’impasto nello schiacciapatate o “ferro per passatelli” e fatelo passare attraverso i fori.

Ricordatevi che un semplice schiacciapatate non è proprio l’ideale, visto che l’impasto dei passatelli è più duro delle patate bollite. Lo schiacciapatate/passatelli Tescoma è solido, con i buchi più grandi della misura giusta e ha un costo davvero onesto per la qualità che offre.

Quando l’impasto è pronto e il brodo bolle, fate cadere i passatelli direttamente nella pentola con il ribollente, abbassando un poco la fiamma.

Fateli cuocere finché non riemergeranno dal brodo in superficie, circa 10 minuti. Serviteli subito ben caldi.

Quale vino abbinare ai passatelli con formaggio di fossa?

Il vino deve accompagnare, rinfrescare e portare vivacità in bocca. Scegliamo un vino di medio corpo, sfaccettato e di buona beva come il Pecorino della cantina biologica San Lazzaro, per rimanere in territorio marchigiano. Champagne e Franciacorta sono due splendide alternative se volete abbinare uno spumante.

Se volete abbinare un cocktail, la forza aromatica del Negroni è quello che ci vuole.

Zabaione, come preparare lo zabaione perfetto con vino dolce liquoroso.
precendente
Come preparare lo zabaione perfetto, con Albana passito e frutta sciroppata
Gnocchetti di zucca con fonduta di Parmigiano e ricotta salata, ricetta stellata facile da fare a casa
successivo
Gnocchetti di zucca in zabaione al Parmigiano e ricotta affumicata: ricetta stellata da Piacenza!
Zabaione, come preparare lo zabaione perfetto con vino dolce liquoroso.
precendente
Come preparare lo zabaione perfetto, con Albana passito e frutta sciroppata
Gnocchetti di zucca con fonduta di Parmigiano e ricotta salata, ricetta stellata facile da fare a casa
successivo
Gnocchetti di zucca in zabaione al Parmigiano e ricotta affumicata: ricetta stellata da Piacenza!