Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Greyhound cocktail: una aperitivo facile e leggero
2 0
Greyhound cocktail: una aperitivo facile e leggero

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
4 cl di Vodka
10 cl di Succo di pompelmo

Informazioni nutrizionali

128
calorie

Greyhound cocktail: una aperitivo facile e leggero

  • 4 minuti
  • Dosi per 1
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il cocktail Greyhound è un drink classico, molto semplice da fare e vi basteranno soltanto due ingredienti: vodka e succo di pompelmo.

I bevitori più attenti avranno già notato la somiglianza con un altro grande cocktail a base di vodka, il Salty Dog e in effetti sono gemelli diversi. L’unica differenza è che nel Salty Dog (cane salato) dovrete aggiungere una crusta di sale, mentre il Greyhound (che in inglese significa levriero) è liscio, al massimo lo potete servire decorato con una fetta o spicchio di pompelmo.

Per il resto non vi serviranno doti da barman professionista e neanche sciroppi o liquori esotici, soltanto vodka e un buon pompelmo rosa, maturo al punto giusto. Non essendoci dolcificanti, assicuratevi che il pompelmo sia perfetto, altrimenti potreste servire un drink oltremodo amaro e poco piacevole.

Il cocktail Greyhound è un cocktail tipicamente servito come aperitivo senza pretese, il grado alcolico è abbastanza leggero e nessuno vieta di variare le dosi in base all’orario della giornata e alla funzione del drink

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Greyhound

  • 4 cl di vodka
  • 10 cl di succo di pompelmo rosa

Come fare il cocktail Greyhound

Spremete un pompelmo rosa e filtrate il succo.

Riempite un tumbler o un old fashioned con del ghiaccio, versate la vodka, il succo di pompelmo, rimescolate delicatamente e decorate con una fetta di pompelmo. Se volete strizzate una pezzo di buccia sopra il drink per profumare con gli oli essenziali del pompelmo.

Se siete in estate e fa molto caldo, allungate il drink con della soda per renderlo meno aggressivo.

Altri cocktail da provare

Se vi piacciono i cocktail a base di vodka, potreste trovare interessanti anche il Moscow Mule, il vodka tonic, il Sex on the Beach, il Cape Cod, il Dirty Martini, il Bloody Mary, il Cosmopolitan, la Caipiroska.

Quali piatti abbinare?

Dalla carne al pesce, passando per pietanze piccanti, cibo cinese, ma anche grandi classici vegetariani, potrete abbinare questo drink a mille piatti: pollo al curry, alette di pollo al barbecue, paella mista, maiale in agrodolce, pollo alla brace.

Sweet and sour mix ricetta facile e veloce, a cosa serve e quali cocktail fare
precendente
Sweet and sour mix: come si fa la ricetta, a cosa serve
Brooklyn cocktail ricetta originale con rye whiskey, vermouth bitter Amer Picon
successivo
Brooklyn cocktail: la ricetta originale
Sweet and sour mix ricetta facile e veloce, a cosa serve e quali cocktail fare
precendente
Sweet and sour mix: come si fa la ricetta, a cosa serve
Brooklyn cocktail ricetta originale con rye whiskey, vermouth bitter Amer Picon
successivo
Brooklyn cocktail: la ricetta originale