Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Crostata pere e cioccolato: la ricetta perfetta!
0 0
Crostata pere e cioccolato: la ricetta perfetta!

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
270 grammi di farina 0 macinata a pietra
115 grammi di zucchero a velo
135 grammi di burro
3 Uova
40 grammi di buccia di arancia biologica e non trattata
4 cl di Vodka
3 grammi di Sale
Per fare la farcia di pere e cioccolato
4 pere
5 grammi di cannella
180 grammi di cioccolato extra fondente
3 Uova
40 grammi di panna fresca
50 grammi di zucchero di canna

Informazioni nutrizionali

302
calorie

Crostata pere e cioccolato: la ricetta perfetta!

  • 1 ora e 15 minuti + 1 ora di riposo per la pasta frolla
  • Dosi per 10
  • Medio

Ingredienti

  • Per fare la farcia di pere e cioccolato

Preparazione

Condividi

La crostata di pere e cioccolato è uno dei dolci più golosi, e diffusi, che ci siano al mondo.

L’idea è molto semplice: il gusto dolce e caramellato delle pere cotte in burro e zucchero si sposa meravigliosamente con il carattere amaro e austero del cioccolato fondente.

Se poi il tutto è incorniciato da una pasta frolla fatta ad arte, il successo è assicurato.

La ricetta della crostata di pere e cioccolato è un classico, un dolce semplice, ma che non mancherà di stupire e rifocillare con grande gusto i vostri ospiti. Per cui se state cercando un dessert elegante, non troppo pesante e zuccherato, avete trovato la ricetta giusta!

Per fare la pasta frolla ci siamo serviti della ricetta originale di quel mattacchione dell’Artusi, ancora oggi a nostro parere una delle più attendibili, come dosaggio degli ingredienti per fare le basi di crostate e pie.

Basta solo aggiungere la componente acida che sia limone, vodka o succo di arancia dipende solo dai vostri gusti.

Ingredienti per fare la crostata di pere e cioccolato

Per la pasta frolla

  • 270 grammi di farina
  • 115 grammi di zucchero a velo
  • 135 grammi di burro
  • 3 uova
  • buccia di arancia non trattata
  • 1 cucchiaino di vodka o succo di limone o brandy
  • 1 pizzico di sale

Per la farcia di pere e cioccolato

  • 4 pere
  • la punta di un cucchiaino di cannella in polvere
  • 180 grammi di cioccolato extra fondente
  • 3 uova
  • 40 grammi di panna
  • 50 grammi di zucchero di canna

Come preparare la crostata di pere e cioccolato

La ricetta è lunga e si compone di molti passaggi, tagli e cotture, per cui prendetevela con comodo.

Come dice l’Artusi: “se volete tirar la pasta frolla senza impazzimento, lo zucchero tritatelo finissimo” oppure usate lo zucchero a velo il risultato sarà molto, ma molto migliore.

Ingredienti per la pasta frolla per la crostata di pere e cioccolato fondente Tagliate il burro a tocchetti e mettetelo con la farina, lo zucchero, il sale e la buccia di arancia nella planetaria o nel mixer o in quello che avete e mescolate. A meno che non siate pratici e veloci nel fare la pasta frolla meglio non “bruciarla” con il calore delle mani, un paio di passate al mixer sono più che sufficienti.

Quando i grassi si sono mescolati alla farina in una sorta di grandi briciole, aggiungete le uova che avrete sbattuto con un forchetta, la vodka e un pizzico di sale.

Ancora un passaggio nell’impastatrice, mescolate giusto il minimo per amalgamare la pasta frolla in una panetto, senza lavorarlo troppo.

Se dovesse essere troppo asciutto, aggiungete un goccio d’acqua per impastarlo bene.

Avvolgete la pasta frolla nella pellicola e mettetela in frigorifero a riposare per 1 ora.

La farcia della crostata

Mentre aspettate, lavate, sbucciate e tagliate a piccoli cubetti le pere, che andrete a ripassare in padella con 10 grammi di burro, la cannella e 50 grammi di zucchero di canna. Saltate per 3 minuti, poi sfumate con un goccio di rum, rimescolate e lasciate cuocere ancora 2 minuti.

Provate anche con un misto fantasia di cioccolato Passiamo al cuore di cioccolato, praticamente dovete preparare una ganache di cioccolato, niente di difficile, abbiate solo cura di sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria, a fiamma moderata, senza fretta.

Tagliate il cioccolato a scaglie e mettetelo in un pentolino che andrete a mettere a bagnomaria. Aggiungete la panna un po’ alla volta e quando il cioccolato è perfettamente sciolto, toglietelo dal fornello.

Separate i tuorli e incorporateli nel cioccolato mescolando delicatamente. Le chiare montatele a parte, come sempre con un pizzico si sale, e poi incorporatele nel cioccolato.

Stendere la pasta sfoglia, preparazione della crostata pere e cioccolato Ritorniamo alla pasta frolla. Prendete il panetto e stendetelo con un mattarello infarinato o usando la carta forno. Uno spessore di 5 mm per il fondo della crostata dovrebbe andare bene, ma dipende da quanto volete che la torta si spessa.

Mettete la carta forno in una tortiera, preparate la pasta frolla e adagiatela sopra, tagliate lungo il bordo della tortiera, schiacciatela per farla aderire alla tortiera e coprite con un foglio di carta da forno su cui mettere fagioli secchi o pesi per pasticceria.

Per la cottura in bianco del disco di pasta frolla, impostate il forno a 180 gradi e cuocete per 15 minuti.

Quando è pronta toglietela e passiamo alla farcitura della crostata. Come primo strato mettete le pere caramellate, compattate bene e finite con una colata di cioccolato.

Ancora una passata in forno a 180 gradi per 20 minuti e la crostata è pronta, lasciatela raffreddare per 1 ora e poi può essere servita.

Crostata pere e cioccolato con nocciole, ricetta dolce facile e veloce Per una presentazione più elegante potete sistemare le pere tagliate a fette sulla pasta frolla e poi affogarle nella ganache di cioccolato, in modo che emergano dal mare nero di cioccolato. Già che ci siete decorate con qualche nocciola sminuzzata e avrete una crostata da leccarvi i baffi!

Quale vino abbinare alla crostata pere e cioccolato?

Scegliamo un passito di Albana di grande eleganza e dolcezza come quello della Tenuta Uccellina puro oro nel calice. Porto e Madeira sono ottimi vini fortificati in grado di ripulire il palato e reggere all’urto devastante del cioccolato. Se volete rendere indimenticabile l’abbinamento, Brandy, Cognac e Calvados sono strepitosi per esaltare il sapore intenso del cioccolato.

Se preferite abbinare un cocktail, il gusto vellutato e tropical della Pina Colada è il top!

Tagliatelle ai carciofi: la ricetta perfetta. Ricette di primavera, pasta fresca
precendente
Tagliatelle con carciofi freschi spadellati con aglio
Orata al finocchietto. Ricetta con orata cotta al vapore e sugo al ginepro.
successivo
Come preparare l’orata al finocchietto: la ricetta perfetta
Tagliatelle ai carciofi: la ricetta perfetta. Ricette di primavera, pasta fresca
precendente
Tagliatelle con carciofi freschi spadellati con aglio
Orata al finocchietto. Ricetta con orata cotta al vapore e sugo al ginepro.
successivo
Come preparare l’orata al finocchietto: la ricetta perfetta