Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Riso al salto: la ricetta per trasformare gli avanzi in pura magia culinaria
0 0
Riso al salto: la ricetta per trasformare gli avanzi in pura magia culinaria

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
500 grammi di riso Carnaroli
2 litri di Brodo
45 grammi di burro
120 grammi di vino bianco
60 grammi di Parmigiano Reggiano
5 grammi di zafferano
10 grammi di midollo
1 cipolla

Informazioni nutrizionali

332
calorie

Riso al salto: la ricetta per trasformare gli avanzi in pura magia culinaria

  • 12 minuti + 1 ora per fare il risotto alla milanese
  • Dosi per 6
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il riso al salto è una ricetta classica della cucina lombarda, il piatto del giorno dopo, preparato con il risotto alla milanese che è avanzato.

Molto semplicemente il risotto viene cotto in padella fino a quando non diventa croccante, formando una crosticina deliziosa da ambo le parti.

Ma non sminuiamo questa piccola delizia casalinga, perché se è vero che il risotto alla milanese è un capolavoro, il riso al salto è il piatto che vi permetterà di creare mille stuzzichini.

Potrete mangiare il riso al salto come primo per una pausa pranzo al volo, come frittelle da condire con Gorgonzola o stracchino oppure con una fetta di lardo che si scioglierà, rendendo il boccone irresistibile.

Ingredienti per il riso al salto (frittelle di riso)

Per 6 persone

  • 500 grammi di riso
  • 2 litri di brodo
  • 45 grammi di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 60 grammi di Parmigiano Reggiano
  • zafferano
  • pezzetto di midollo
  • 1 cipolla gialla
  • 15 grammi di burro extra

Come preparare il riso al salto (frittelle di riso)

Fate il brodo, poi sciogliete dentro lo zafferano.

Affettate la cipolla, fatela soffriggere con il burro, tostate il riso per 4 minuti, poi sfumate con il vino.

Cuocete il riso lentamente, poi dopo 5 minuti condite con il midollo e portate a fine cottura.

Risotto alla milanese, ingrediente per riso al salto, risotto ricetta perfetta Condite con Parmigiano Reggiano, il restante burro e mangiate quello che volete.

Il giorno dopo prendete il riso e dividetelo in 3 parti.

Mettete la palla di riso in un piatto e compattate, aiutandovi con un cucchiaio.

Il trucco per fare il riso al salto perfetto è non esagerare con lo spessore della frittella, altrimenti con il vapore della cottura diventa un malloppo poco appetibile.

Piuttosto fate una frittata in più, ma cercate di fare frittelle di 5 mm di spessore.

Ok, finiamo con la cottura. Padella antiaderente o di ferro.

Scaldate la padella, poi quando è bella calda, mettete il burro, aspettate che si sciolga, quindi fate scivolare il riso dentro.

Cuocete per 6-7 minuti, poi mettete sopra un piatto, girate la frittella e cuocete ancora per altri 5 minuti.

Riso al salto, frittata di risotto alla milanese, ricetta originale milanese Adesso però arriva il bello, il riso al salto è ottimo così liscio, ma se mettete una noce di Gorgonzola diventa pura poesia.

Anche lardo di Colonnata, una fetta di Ciauscolo o formaggio di Fossa sono il benvenuto.

Quale vino abbinare al riso al salto?

Potete scatenarvi, ma ricordate che serve una certa struttura per bilanciare e sgrassare burro e formaggio: il Rossese di Dolceacqua superiore Luvaria è un vino splendido, balsamico e ricco di spunti ideali per sdrammatizzare l’impatto grassottello del piatto. Se volete abbinare sale e acidità, scegliete uno spumante come Prosecco, Champagne e Franciacorta.

Se volete abbinare un cocktail, il gusto sbarazzino dello Spritz è perfetto.

Gimlet cocktail: la ricetta originale a base di gin e lime cordial di un drink leggendario
precendente
Gimlet cocktail: la ricetta originale a base di gin e lime cordial di un drink leggendario
Risotto alla milanese, ricetta originale con zafferano e midollo di bue
successivo
Risotto alla milanese: la ricetta perfetta con ingredienti, dosi, consigli e vino abbinato
Gimlet cocktail: la ricetta originale a base di gin e lime cordial di un drink leggendario
precendente
Gimlet cocktail: la ricetta originale a base di gin e lime cordial di un drink leggendario
Risotto alla milanese, ricetta originale con zafferano e midollo di bue
successivo
Risotto alla milanese: la ricetta perfetta con ingredienti, dosi, consigli e vino abbinato