Wine Dharma

DharMag febbraio 2016 Risotto alla marinara rosso: la ricetta perfetta con ingredienti, dosi e il vino in abbinamento

Risotto alla marinara rosso, ricetta risotto ai frutti di mare, risotto di mare Il risotto alla marinara è un piatto di origina povera, parte da un sugo di pesce semplice, rosso con frutti di mare e pomodoro. La ricetta è molto semplice, ma servono tempo e ingredienti freschissimi, di prima scelta: pochi ma buoni come si suol dire, altrimenti meglio non provarci neanche.

D’altronde non è altro che un sughetto spartano, ma l’importante è recuperare tutti gli scarti, il pesce è come il maiale: non si butta via niente. La parte più importante sono le teste dei gamberi e l’acqua delle vongole.

Per fare un buon risotto di mare bisognerebbe fare una bisque, ma vedete voi quanto tempo avete a disposizione.

Risotto rosso con sugo di pesce, risotto con gamberi vongole calamari e ricci Qualche riccio di mare aggiunge un tocco delizioso! Ci sono poi delle varianti che ruotano intorno al risotto e fanno cambiare la ricetta da casa a casa, quella che vi forniamo oggi è della mitica Betty, una grande cuoca di Rimini, ahi noi oggi scomparsa, ma che preparava uno dei migliori risotti di mare che la riviera romagnola abbia mai visto.

Vediamo subito le varianti prima di iniziare a cucinare.

Vino per sfumare

Se nelle vongole è sconsigliato nel risotto è fondamentale, non dimenticatelo mai.

Concentrato di pomodoro

Altro dubbio sugli ingredienti è il concentrato: ci va o non ci va? Questo è un dubbio amletico che assilla molti. La risposta è semplicissima, se usate (buoni) pomodori maturi o una passata fatta a regola d’arte non è strettamente necessario, ma se l’ingrediente pomodoro non è al top, il concentrato ti dà una mano.

Ingredienti del risotto alla marinara rosso

Per 4 persone

Riso, ricette con il riso, risotto di mare, risotto alla marinara ricetta

  • 300 grammi di riso
  • 1/2 cipolla gialla
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 bicchiere di vino bianco non troppo profumato

Per il sughetto di pesce

  • 300 grammi di gamberi
  • 1 rametto di maggiorana
  • 500 grammi di vongole
  • 2 calamari
  • 4 spicchi di aglio
  • 4 scalogni
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di burro
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco, vermut o cognac
  • cognac e vermut

Come preparare il risotto alla marinara, rosso

Partiamo dal pesce, senza fretta. Mettete in ammollo le vongole per almeno 6 ore in acqua salata, quindi lavatele con cura e scolatele.

Schiacciate uno spicchio di aglio e fatelo rosolare dolcemente con 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva, gettate le vongole, fatele saltare e aspettate che si aprano, poi spolverate con prezzemolo sminuzzato.

Vongole, ricette con le vongole, ingredienti per il risotto alla marinara Scolate ancora le vongole, sgusciatele una per una e filtrate la loro acqua di cottura per eliminare ogni possibile residuo di sabbia.

Affettate sottilmente gli scalogni e fateli andare con olio di oliva e 1 cucchiaio di burro in un tegame dal fondo spesso.

Staccate le teste dei gamberi e privateli del carapace e aggiungete entrambi agli scalogni, schiacciando bene le teste, sfumate con un bicchierino di cognac, cuocete per altri 5 minuti, poi aggiungete 1 bicchiere di vino (o vermut) e uno di acqua e continuate a schiacciare con un cucchiaio di legno.

Cuocete la bisque per 30 minuti, quindi filtratela.

Se non avete tempo per farla secondo tutti i crismi, almeno cercate di recuperare il succo delle teste, un passaggio fondamentale.

In una casseruola mettete ancora 5 cucchiai di olio, fate insaporire con 2 spicchi di aglio, versate la passata di pomodoro, condite con un po’ di acqua delle vongole, la bisque e fate cuocere 10 minuti, aggiungete 2 cucchiai di triplo concentrato e fate cuocere per altri 15 minuti.

Passiamo ai calamari: lavateli ed eliminate le viscere quindi tagliateli a fettine sottili. Cuoceteli in olio di oliva per 5 minuti, sfumate con un goccio di vino, condite con sale e pepe e lasciate cuocere a fiamma dolce, con il coperchio, in modo che si cuociano quasi al vapore. Assaggiate e tenete da parte.

Gamberoni in padella con aglio e maggiorana, ricetta con i gamberi per risotto Spadellate i gamberi per 3 minuti per lato in padella con olio e 1 aglio tagliato a fettine, condite con sale e pepe, maggiorana tritata e sfumate con un goccio di brandy.

Quando la salsa di pomodoro è pronta spegnete, buttate dentro le vongole, i calamari e i gamberi e rimescolate.

Cottura del risotto

Preparazione risotto alla marinara, cottura del risotto, casseruola per risotto Fase finale. Sminuzzate la cipolla e fatela stufare in 6 cucchiai di olio di oliva, dopo 5 minuti gettate il riso e tostatelo per 2-3 minuti, sfumate con il vino, poi portate a metà cottura aggiungendo il brodo.

Finite la cottura aggiungendo il sugo di pesce e l’acqua delle vongole, poi quando il riso è cotto al dente, spolverate con prezzemolo tritato, lasciatelo riposare 3 minuti, impiattate e servite il risotto di mare perfetto!

Risotto alla marinara, preparazione del risotto, risotto con calamari vongole Non sarà un ricetta veloce né molto semplice, ma con un po’ di pazienza il risultato sarà fenomenale!

Risotto alla marinara con frutti di mare e gamberi ricette di pesce primo piatto Ricordatevi di spadellare qualche gambero (o fettina di calamaro) extra per la decorazione del risottino, anche l’occhio vuole la sua parte!

Quale vino abbinare al risotto alla marinara rosso?

Stappiamo un vino sontuoso, elegante e sapido come il Pinot Bianco di Patrick Uccelli, da Cortina con amore.

Se volete abbinare un cocktail, è tempo di Vesper.

Photo credits