Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Smoked beef ribs: costolette di manzo affumicate
1 1
Smoked beef ribs: costolette di manzo affumicate

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
2 kg di costolette di manzo
15 grammi di pepe in grani da macinare al momento
15 grammi di Sale
15 grammi di aglio in polvere
15 grammi di pepe di Cayenna
tavoletta di legno
80 grammi di salsa barbecue

Informazioni nutrizionali

296
calorie

Smoked beef ribs: costolette di manzo affumicate

  • 2 ore e 45 minuti
  • Dosi per 4
  • Medio

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Oggi parliamo di planking, una tecnica di cottura al barbecue che si effettua cuocendo la carne sopra una tavoletta di legno. I benefici di questo tipo di cottura al barbecue sono presto detti: potrete cuocere la carne a calore diretto e indiretto sul vostro barbecue, ma aggiungendo il fumo, trasformando così il vostro barbecue “liscio” in un vero smoker americano. Senza spendere un centesimo né aggiungere trucioli bagnati né aspettare ore e ore di cottura.

La carne cotta sulla tavoletta gode del fumo rilasciato dalla tavoletta durante la cottura e quindi si impregna di profumi e sapori ulteriori, creando una sinfonia di gusto che si mescola agli strati di salsa barbecue: una vera delizia. L’unica accortezza è che la tavoletta non deve essere trattata e va lasciata immersa in acqua per almeno 1 ora prima di cuocere. Altrimenti si brucerebbe in pochi attimi. Tutto qui. Vedrete che una volta scoperto il planking il vostro modo di fare barbecue cambierà, potrete cuocere verdure e pesci con un doppio effetto forno e smoker insieme! E per celebrare il planking partiamo con delle classiche beef ribs con salsa barbecue.

Ingredienti per le beef ribs (costolette di manzo) con salsa barbecue

Per 4 persone

  • 1 cucchiaio di pepe macinato
  • 1 cucchiaio di sale
  • 1 cucchiaio di aglio in polvere
  • 1 cucchiaino di pepe di Cayenna
  • 1 tavoletta di legno
  • salsa barbecue
  • 2 kg di costolette di manzo

Come preparare le costolette di manzo (beef ribs) al barbecue con cottura sulla tavoletta

Partiamo con una piccola nota: attenzione al materiale della tavoletta, ognuna “passerà” i propri profumi particolari alle costolette: ciliegio e cedro note dolci, la quercia più affumicate, fate qualche prova e cercate il gusto che vi piace.

Il primo passo per delle costolette perfette è lasciare la tavoletta immersa per almeno 1 ora. Parte della cottura sarà a calore diretto sulla brace, quindi per evitare di vedervi piombare i pompieri in giardino, meglio che la tavoletta sia di buona qualità, “spessa” e soprattutto ben imbevuta di acqua.

Come togliere la membrana alle costolette di manzo per la cottura al bbq. Passiamo alle costolette. Togliete dal frigorifero almeno 1 ora prima di cuocerle. Togliete la membrana, per farlo usate un coltello affilato e fate scivolare il coltello tra la membrana e l’osso. Una volta staccato un lembo della membrana tirate e dovrebbe venire via, altrimenti aiutatevi con il coltello. Se scivola usate della carta da cucina per avere più grip sulla membrana.

Rub per carne alla griglia e costolette di manzo. La ricetta originale americana Come avrete notato il rub per queste beef ribs (costolette di manzo) è molto minimale, ma, rispetto alle costolette di maiale, sono molto più saporite, ma attenzione anche alla cottura, che risulta più veloce, visto che hanno meno carne.

Preparate il barbecue per una cottura a due zone, una diretta e una indiretta, calcolando approssimativamente una temperatura di 120 gradi.

Condite le costolette con il rub e appoggiatela sulla tavoletta e mettete sulla griglia, sopra le braci.

La cottura delle costolette di manzo

A questo punto mettereste dei trucioli di legno imbevuti di acqua sulla brace e invece con la tavoletta non c’è bisogno di creare fumo, la tavoletta è un ottimo smoker!

Cuocete le costolette per almeno 30 minuti a calore diretto. Dovrebbero bastare per far fumare la tavoletta. In ogni caso tenete sempre la tavoletta sotto controllo, potrebbero esserci fiammate improvvise se avete messo troppa brace.

Adesso manca solo un po’ di salsa e siamo a cavallo! Non appena la tavoletta inizia a fumare spostatela nella zona di cottura a calore indiretto e continuate a cuocere per 90 minuti. Il coperchio del barbecue deve restare tassativamente chiuso!

Ancora 30 minuti di cottura durante i quali dovrete spennellare le costolette con la salsa barbecue.

Ricette barbecue: come preparare le costolette di manzo affumicate con salsa bbq

Il tempo di cottura totale delle costolette è di 2 ore e 30. Ricapitolando: 30 minuti a cottura diretta, comprare il fumo, passate alla cottura indiretta per 90 minuti e poi 30 finali per la applicare la salsa barbecue.

Il sapore degli strati di fumo e salsa è qualcosa di unico, il vero orgoglio di ogni appassionato di barbecue.

Fate la consueta prova per vedere se le cotolette sono cotte: provate a tirare l’osso e se si stacca sono pronte.

Gli ultimi consigli

Attenzione a non stracuocere queste costolette di manzo. Non sono di maiale e quindi serve meno tempo per cuocerle.

Non sottovalutate la tavoletta: materiali naturali e robusti, deve restare più di due ore nel barbecue.

Per il resto, diteci come sono venute le vostre costolette “affumicate” con salsa BBQ e se questa tecnica vi è stata utile. È un metodo valido per cucinare come se aveste uno smoker “fatto in casa”, veloce, efficiente e gustoso!

Quale vino abbinare alle costolette di manzo in salsa barbecue?

Stappiamo un vino rosso speziato, tannico e sontuoso come il Lagrein della cantina Teutsch. Se volete abbinare un vino rosso più sontuoso, avvolgente e speziato stappata un ottimo Ripasso della Valpolicella.

Se volete abbinare un cocktail il gusto amarognolo e pungente del Negroni è assolutamente perfetto per la dolcezza affumicata delle costolette!

precendente
Rogan Josh di agnello: la ricetta originale dal Kashmir
Cocktail Negroni, la ricetta originale con gin, bitter Campari e vermut rosso
successivo
Negroni cocktail: la ricetta originale
precendente
Rogan Josh di agnello: la ricetta originale dal Kashmir
Cocktail Negroni, la ricetta originale con gin, bitter Campari e vermut rosso
successivo
Negroni cocktail: la ricetta originale