Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Roast-beef: la ricetta per preparare l’arrosto perfetto per Natale, Pasqua e Ferragosto!
0 0
Roast-beef: la ricetta per preparare l’arrosto perfetto per Natale, Pasqua e Ferragosto!

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
2,5 kg di lombata
4 spicchi di Aglio
3 rametti di Rosmarino
40 grammi di Olio Extra Vergine di Oliva
15 grammi di Sale
25 grammi di pepe in grani da macinare al momento
spago da cucina

Informazioni nutrizionali

185
calorie

Roast-beef: la ricetta per preparare l’arrosto perfetto per Natale, Pasqua e Ferragosto!

  • 1 ora e 30 minuti
  • Dosi per 14
  • Medio

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il Natale sta arrivando e cosa c’è di meglio di un buon arrosto? Esatto oggi prepareremo il roast-beef perfetto, il cosiddetto prime rib. Pochi giorni fa ho fatto alcune prove generali di barbecue in mezzo alla neve: anche quest’anno ci stiamo godendo un dicembre glaciale e le previsioni non miglioreranno tanto presto, quindi meglio mettersi il cuore in pace e prepararsi a ballare con gli orsi bianchi.

Certo, se volete preparare l’arrosto potete farlo anche con il forno, ma credetemi fare BBQ nella neve è la prova del fuoco (ghiaccio?) finale con ogni amante della griglia deve misurarsi. La cottura (stiamo parlando di cottura indiretta e quindi più lenta) si allunga a causa di vento, neve e gelo, tutte variabili da tenere in considerazione quando sappiamo bene che la cottura con il barbecue è una questione delicata, giocata anche su variazioni di pochi gradi.

Aspetto i parenti di mia moglie dalla Scozia per Natale e ho notato che il roast-beef unisce Inghilterra e Stati Uniti (a tavola) come pochi altri tratti, per cui ormai è diventato una ricetta ricorrente delle feste.

Lombata di manzo, roast beef con osso per arrosto. Ricette con manzo. Il prime rib roast beef è fatto con la parte iniziale della lombata, un taglio succoso e ricco di gusto e anche una buona percentuale di grasso, in Italia lo usate soprattutto per le bistecche alla fiorentina, ma provatelo anche come arrosto e non ve ne pentirete. Come avrete notato ci sono anche le ossa.

Questioni di gusto: io le lascio sempre, come per il pulled pork, aggiungono sapore e proteggono la carne dal calore, assicurando una cottura più delicata. Se volete fare l’arrosto con la costata dite al macellaio di non togliere tutto il grasso intorno, sarebbe un crimine!

Ingredienti per preparare il roast-beef (lombata arrosto)

  • un pezzo di lombata con due costole, prime rib, all’incirca 2,5 Kg
  • 4 spicchi di aglio, da sminuzzare
  • 3 rametti di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di pepe nero macinato al momento
  • spago

Come preparare l’arrosto perfetto

L’unico inconveniente del prime rib è il costo, per il resto la ricetta è una passeggiata. Non a caso, la lombata è il taglio prediletto per le festività e le occasioni speciali, non crediate che sia così comune preparare un arrosto di tale importanza.

La lombata è una tela per chi ama dipingere con gli ingredienti per creare dei rub gustosi. Sinceramente io preferisco un rub semplice e aromatico a base di rosmarino per non snaturare la carne, quando è cotto poi potrete sbizzarrirvi con salse a piacere e contorni.

A livello scientifico non è ancora stato dimostrato che l’osso aggiunga sapore, ma è come per la Spalla di San Secondo, le più buone sono con l’osso. A voi la scelta, potete sempre tagliarle via.

Partiamo. Lavate il rosmarino e sgranate via tutte le foglioline e con un coltello sminuzzatele finemente.

Fate lo stesso con l’aglio.

Mescolateli in una ciotola con olio di oliva.

L’arrosto

Legare l'arrosto di manzo con lo spago. Come preparare la carne per l'arrosto? Per far sì che la cottura della lombata sia uniforme legatela con lo spago. Di solito faccio un passaggio di spago per ogni osso e poi incrocio e lego.

Roast beef condimenti e rub con rosmarino aglio e pepe ricetta facile e veloce Quando avete legato l’arrosto conditelo con sale e pepe. Quindi spalmate il rub di rosmarino e aglio sopra la carne.

La cottura dell’arrosto

Allora, potete scegliere: barbecue a calore indiretto oppure forno. Partiamo dal BBQ: mettete la carbonella ai lati del BBQ e in mezzo una vaschetta di alluminio.

Oggi fa un freddo che si bela e ho dovuto spalare la neve dalla mia grilling zone, se anche voi siete sotto e vicino allo zero aggiungete un po’ più di carbone del solito. Vi servirà tutto quanto!

Come al solito preparate la brace a parte e poi mettetela sopra la carbonella spenta. Aspettate 15-20 minuti che vada in temperatura.

Anche se cuoceremo il prime rib a calore indiretto, è fondamentale che sigilliate la carne con una prima scottata a calore diretto. Cuocetela solo nei tre lati senza osso, mi raccomando.

Quando avrete rosolato l’arrosto, spostatelo nella zona a calore indiretto. Per un tocco di sapore buttate qualche pezzo o truciolo di legno, che aggiungerà una leggera affumicatura all’arrosto, poi chiudete il coperchio e aspettate.

Temperatura interna di cottura dello Standing Rib Roast

La chiave per un arrosto perfetto è la temperatura interna della carne: se lo volete bello rosato, cottura media, media scarsa allora calcolate una temperatura interna di 55 gradi centigradi.

Un termometro per la lettura istantanea o meglio una sonda per il controllo della temperatura sia del barbecue che della carne è fondamentale. Il modo più semplice per rovinare un arrosto è stracuocerlo… Se volete un ottimo prodotto il termometro istantaneo HENMI è il campione indiscusso dei termometri, con doppio dispositivo, cinque sonde, schermo digitale, controllo remoto fino a 90 metri, ottima qualità ed un prezzo molto abbordabile.

Arrosto di manzo cotto alla brace, cottura low & slow del prime rib roast beef Quando la carne raggiunge i 55 gradi toglietela dal BBQ, avvolgetela in un foglio di carta stagnola e lasciate riposare per 10 minuti.

Cottura dell’arrosto al forno

Se preferite cuocere la costata al forno, ecco come fare. Prima rosolatela in padella con olio sui tre lati senza ossa, poi mettetela nel forno preriscaldato a 200 gradi, per 20 minuti per ogni chilo di carne.

Temperatura interna di cottura del roast beef

Non fidatevi mai della temperatura, controllate con il termometro istantaneo! Quando il cuore del roast beef raggiunge i 55 gradi è cotto.

Come contorno leggero e veloce una teglia di verdure miste, condite con rosmarino, sale, pepe e olio, è perfetta. Se volete strafare fate un po’ di spazio anche ad un paio di caspi di indivia alla griglia con sour cream.

Togliete l’arrosto dalla stagnola, affettatelo e servitelo con le verdure e assaggiate il paradiso.

Quale vino abbinare alla lombata arrosto?

Scegliamo un vino sontuoso e ampio, dai tannini poderosi, corpo statuario e finezza intrigante come il Perivana, il Cabernet Sauvignon della cantina Storchi.

Se volete abbinare un cocktail, che sia il Dry Martini.

Cocktail Mimosa, succo di arancia e Champagne. Ricetta cocktail facile e veloce per fare aperitivo leggero ed elegante
precendente
Come preparare i cocktail Buck’s Fizz e Mimosa: i gemelli diversi
Breakfast Martini cocktail ricetta originale con gin limone e marmellata
successivo
Breakfast Martini cocktail: la ricetta originale con gin, limone, triple sec e marmellata
Cocktail Mimosa, succo di arancia e Champagne. Ricetta cocktail facile e veloce per fare aperitivo leggero ed elegante
precendente
Come preparare i cocktail Buck’s Fizz e Mimosa: i gemelli diversi
Breakfast Martini cocktail ricetta originale con gin limone e marmellata
successivo
Breakfast Martini cocktail: la ricetta originale con gin, limone, triple sec e marmellata