Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Pasta con bottarga e briciole di pane: una ricetta estiva facile e veloce
4 0
Pasta con bottarga e briciole di pane: una ricetta estiva facile e veloce

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

245
calorie

Pasta con bottarga e briciole di pane: una ricetta estiva facile e veloce

  • 15 minuti
  • Dosi per 4
  • Facile

Preparazione

Condividi

Ormai ci siamo, con queste ondate di caldo anomalo l’estate è arrivata con un mese di anticipo e già l’inappetenza avanza. Cosa mangiare? Quale piatto estivo si può preparare senza il rischio di scoppiare dal caldo in cucina?

A parte caprese ed insalate estive, un piatto che vi salverà sempre è la pasta con bottarga e briciole di pane all’aglio.

Niente di eccezionale, è una ricettina facile da fare, ma almeno non c’è da sudare né servono le doti di mangiatore di patatine San Carlo in stile Cracco.

Pasta, pane secco e una manciata di bottarga: per raggiungere la pace dei sensi e il nirvana culinario non serve altro.

Ingredienti e dosi per fare la pasta con la bottarga e briciole di pane

Per 4 persone

  • 380 grammi di pasta tipo rigatoni
  • 40 grammi di bottarga
  • 80 grammi di pane grattugiato
  • un pizzico di pepe
  • 40 grammi di olio extra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • 5 foglie di salvia, opzionali

Come fare la pasta con bottarga e briciole di pane

Come per molti dei migliori piatti italiani, anche questo viene preparato in quel piccolo, splendido intervallo di tempo che impiega l’acqua a bollire.

Mettete l’olio in una padella capiente, dove poi salterete i rigatoni. Schiacciate l’aglio e fatelo rosolare dolcemente per 3 minuti, aggiungete il pane grattugiato, pepate leggermente e saltate. Togliete metà del pane e tenetelo da parte. Non aggiungete mai il sale al pane, non serve, la bottarga è già una bomba di sapidità!

Tritate la salvia molto finemente. Fate un rotolino con le foglie e poi tagliate.

Cuocete la pasta al dente, scolatela e buttatela in padella, facendola saltare per condirla con il pane e l’olio.

Aggiungete un goccio di acqua di cottura per mantecare.

Grattugiate sopra la bottarga, aggiungete la salvia e il resto del pane e servite un primo piatto estivo che profuma come il mare di Sardegna.

Le foglie di salvia sono opzionali e forse a molti sembreranno un sacrilegio, potrebbero rovinare la purezza del sapore della bottarga… In realtà spezzano il gusto monolitico delle uova di muggine e aggiungono una nato fresca e aromatica che rende il piatto più leggiadro. Provate e fateci sapere cosa ne pensate!

In ogni caso è un piatto semplice, ma non vi deluderà mai, neanche quando fuori ci sono 45 gradi all’ombra.

Quale vino abbinare alla pasta con la bottarga e briciole di pane?

Il piatto è salato e sa di mare, per cui scegliete un vino bianco e strutturato, fresco, non troppo salato e dotato della giusta morbidezza per creare un abbinamento armonico. Fiano di Avellino, Greco, Chardonnay del Maconnais oppure Riesling e Gewurztraminer, magari con un leggero residuo zuccherino. Se volete giocare con le spezie il Grüner Veltliner di Pacherhof è perfetto. Per creare un abbinamento giocato sul contrasto abbinate uno Champagne roccioso o anche un Franciacorta. No prosecco.

Se volete abbinare un cocktail, scegliete un drink semplice, asciutto e solleticante come lo Spritz.

Brunilde cocktail, aperitivo alcolico alla frutta con fragola, finocchio, mescal
precendente
Cocktail Brunilde: il nuovo aperitivo della Pasqua 2022
Carpaccio di ricciola con ciliegie e pistacchi ricetta estiva facile e veloce
successivo
Carpaccio di ricciola con ciliegie e pistacchi
Brunilde cocktail, aperitivo alcolico alla frutta con fragola, finocchio, mescal
precendente
Cocktail Brunilde: il nuovo aperitivo della Pasqua 2022
Carpaccio di ricciola con ciliegie e pistacchi ricetta estiva facile e veloce
successivo
Carpaccio di ricciola con ciliegie e pistacchi