0 0
Pennette alla vodka, gamberi e pancetta

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

358
calorie

Pennette alla vodka, gamberi e pancetta

  • 45 minuti
  • Dosi per 4
  • Medio

Preparazione

Condividi

Sull’onda dell’entusiasmo per gli anni 80, abbiamo rivisitato un vecchio piatto: le pennette alla vodka, aggiungendo gamberi, panna aromatizzata con curry e pancetta.

Il piatto è di chiara matrice casalinga, non vuole essere una ricetta gourmet, anzi è molto pop: ideale per le serate in cui avete bisogno di comfort food per rilassarvi un po’, senza perdere molto tempo ai fornelli.

Infatti queste pennette alla vodka, gamberi e pancetta sono velocissime da preparare, 20 minuti al massimo, la parte più difficile della ricetta è pulire i gamberi per togliere il carapace, per il resto è una passeggiata.

Il tocco finale per rendere irresistibili le pennette alla vodka è una bella spolverata di pepe, ottima per spezzare la prepotenza della panna.

Siete pronti per la ricetta?

Ingredienti per le pennette alla vodka, gamberi e pancetta

Per 4 persone

Pennette alla vodka, primo piatto ricetta, penne con vodka panna gamberi e curry

  • 12 gamberi
  • 100 grammi di pancetta
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cm di zenzero, opzionale ma ci sta molto bene
  • 70 ml di panna
  • 1/2 cucchiaino di curry
  • 1/2 bicchiere di vodka, 1 intero se marinate i gamberi
  • 1 limone
  • sale e pepe
  • 400 grammi di pennette
  • spolverata di prezzemolo o ancora meglio coriandolo fresco

Come preparare le pennette alla vodka

Prima di tutto pensiamo ai gamberi. Lavateli ed eliminate il carapace e il budellino nero.

Se non avete fretta, metteteli a marinare con 1/2 bicchiere di vodka, il succo di limone e sale e pepe per 1 ora. Altrimenti condite semplicemente i gamberi con un goccio di vodka, sale, pepe e limone.

Mettete lo spicchio di aglio e lo zenzero schiacciato in una padella con 5 cucchiai di olio, buttate i gamberi e condite con sale e pepe e cuocete per 3 minuti, poi sfumate con un goccio di vodka, girateli e cuoceteli per altri 3 minuti.

Preparate una pentola con abbondante acqua per cuocere le pennette e accendete il fornello. Da salate solo quando bolle.

Pancetta in padella, ingredienti per pasta con gamberi pancetta e vodka Mettete la pancetta in padella e fatela rosolare per 10 minuti a fiamma media, in modo che diventi croccante, quando è pronta scolate il grasso in eccesso.

Intanto in un altro pentolino fate sobbollire dolcemente la panna condita con curry, vodka, sale e pepe, 10 minuti.

Buttate le pennette in pentola e cuocetele al dente.

Mettete i gamberi e la pancetta nella panna e mescolate. Assaggiate ed eventualmente correggete di sale e pepe.

Scolate le pennette e finite la cottura nella panna, bagnando con un goccio di acqua di cottura se il sugo si asciugasse troppo.

Impiattate e servite le penne dopo aver spolverato con pepe e coriandolo fresco, se non lo trovate va bene anche il prezzemolo.

Fatto, in pochi minuti e senza sforzo alcuno avrete preparato un piccolo capolavoro di comfort food, non sarà un piatto stellato, ma nessuno rifiuta mai le pennette alla vodka!

Quali vino abbinare alle pennette alla vodka con gamberi, pancetta e curry?

Scegliamo un vino bianco speziato e corposo che possa tagliare la panna e abbracciare questa miscellanea di sapori forti: il Gewurztraminer della cantina Moser è perfetto.

Se volete abbinare un cocktail, scegliete il gusto secco e raffinato del Vodkatini.

Santa Claus' Shotgun cocktail, shottini ricette, shottino tricolore Jägermeister
precendente
Santa Claus’ Shotgun: lo shottino tricolore definitivo
Cheesecake americana ricetta originale, cheesecake ai frutti di bosco con glassa
successivo
Cheesecake ai frutti di bosco: la ricetta originale
Santa Claus' Shotgun cocktail, shottini ricette, shottino tricolore Jägermeister
precendente
Santa Claus’ Shotgun: lo shottino tricolore definitivo
Cheesecake americana ricetta originale, cheesecake ai frutti di bosco con glassa
successivo
Cheesecake ai frutti di bosco: la ricetta originale