Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Filetto di maiale alla griglia con glassa di sidro di mele e miele
0 0
Filetto di maiale alla griglia con glassa di sidro di mele e miele

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
1 kg di filetto di maiale 2 filetti
80 grammi di miele di acacia
10 cl di sidro di mele
40 grammi di senape
45 grammi di Olio Extra Vergine di Oliva
sale e pepe
Per fare l'insalata di spinaci
800 grammi di spinaci
120 grammi di Cipolla Gialla
1 spicchio di Aglio
45 grammi di origano
sale e pepe
30 grammi di Olio Extra Vergine di Oliva
6 cl di Succo di limone

Informazioni nutrizionali

175
calorie

Filetto di maiale alla griglia con glassa di sidro di mele e miele

  • 50 minuti
  • Dosi per 6
  • Facile

Ingredienti

  • Per fare l'insalata di spinaci

Preparazione

Condividi

Adoro la carne di maiale, soprattutto il filetto.

È un pezzo di carne molto duttile in cucina, sia che vogliate prepararlo al forno che al barbecue, potrete fare ottimi piatti ingentiliti da glasse, salse e contorni sfiziosi senza snaturare il sapore delicato del filetto di maiale.

State solo attenti a non cuocerlo troppo, altrimenti si rovina in pochi attimi, visto che è un taglio molto magro.

La mancanza di grasso può essere ovviata con la dolcezza del condimento, riduzioni di frutta o salse a base di mele e sidro.

Oggi vogliamo lanciarci in una ricetta semplice, quasi elementare, ma dal gusto squisito. Il filetto di maiale verrà ricoperto con una glassa di miele e sidro, ma la parte del leone la farà il contorno: una deliziosa insalata di spinaci e cipolle, che con il suo gusto agrodolce aggiungerà profondità e personalità alla carne. Ecco la ricetta, scaldate le braci!

Ingredienti per filetto di maiale alla griglia con glassa di sidro di mele e miele

  • 2 filetti di maiale
  • 6 cucchiai di miele
  • 4 cucchiai di sidro di mele
  • 2 cucchiaini di senape
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe

Per l’insalata di spinaci

  • 800 grammi di spinaci freschi
  • 1 cipolla gialla
  • 1 spicchio di aglio
  • origano
  • sale e pepe
  • olio di oliva
  • succo di 1 limone-lime

Come preparare il filetto di maiale alla griglia con glassa di sidro di mele e miele

Filetto di maiale crudo, da preparare per la cottura con il barbecue o il forno. Tagliate via eventuali parti di grasso dai filetti di maiale.

Affettate, sminuzzate e spremete ogni ingrediente, in modo che siate più veloci ed efficienti durante la preparazione della ricetta.

Preparate il barbecue per una cottura indiretta, la cosiddetta two fire zone, la brace da una parte e niente dall’altra.

Mescolate con una frusta gli ingredienti per la glassa che spennellerete durante la cottura.

Ungete i filetti con olio e condite con sale e pepe.

Ricette con il filetto di maiale: spennellare i filetti di maiale con la glassa Cuoceteli a calore diretto per pochi minuti, giusto per caramellare la carne e racchiudere i succhi all’interno. 2-3 minuti per lato. Quindi spostateli nella zona senza brace continuate a cuocere per 25-30 minuti, spennellando ogni 10 minuti con la salsa. Vedrete che la carne inizierà a caramellarsi e si formerà una leggera crosticina sopra i filetti.

Come al solito, quando cuocete con il vostro BBQ, controllate la temperatura interna, non basatevi sul tempo di cottura! Il filetto di maiale è cotto quando raggiunge i 68-70 gradi.

Se volete cuocere il filetto al forno

In una padella di ferro mettete qualche cucchiaio di olio e cuocete a fiamma alta il filetto, 2-3 minuti per lato, finché non è completamente “biscottato” i succhi sono ben sigillati all’interno.

Nel forno caldo, cuocete i filetti a 170°C per 15 minuti per cottura con l’interno molto rosa. Spennellate i filetti per almeno due volte con la salsa di miele e sidro.

L’insalata di spinaci

Sminuzzate cipolla e aglio e lasciateli stufare in una padella con olio di oliva per 10 minuti, a fuoco dolce. Unite quindi gli spinaci ben lavati, condite con olio, sale, pepe e il succo di lime-limone e lasciate cuocere con il coperchio per 3 minuti.

Quale vino abbinare al filetto di maiale alla griglia con glassa di sidro di mele e miele

Attenzione agli spinaci, abbastanza verdi e ferrosi, che possono andare in cortocircuito con tannini troppo spigolosi. Scegliete un vino caldo e vellutato, come il Teroldego della cantina Grigolli. Se preferite un vino più leggero e snello, la Freisa è perfetta. Se siete indecisi, ricordatevi della perfette trinità della B: Brunello e Bolgheri DOC e Barolo, una forza della natura, in grado di domare ogni piatto a base di carne.

Quale cocktail scegliere?

Il gusto complesso, amarognolo e pieno del Negroni è l’ideale per sgrassare il filetto.

Trota alla griglia con limone e rosmarino: come cuocere il pesce alla brace!
precendente
Pesce alla griglia: tecniche di cottura BBQ
Künefe o Kanafeh: la ricetta originale del grande dolce turco
successivo
Künefe o Kanafeh: la ricetta originale del grande dolce turco
Trota alla griglia con limone e rosmarino: come cuocere il pesce alla brace!
precendente
Pesce alla griglia: tecniche di cottura BBQ
Künefe o Kanafeh: la ricetta originale del grande dolce turco
successivo
Künefe o Kanafeh: la ricetta originale del grande dolce turco