Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Crema pasticcera vegana: la ricetta perfetta senza uova né latte
0 0
Crema pasticcera vegana: la ricetta perfetta senza uova né latte

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
1 litro di latte di mandorle
180 grammi di zucchero
100 grammi di amido di mais
5 grammi di alga agar agar
5 grammi di curcuma
1 baccello di vaniglia
1 scorza di limone biologica e non trattata
5 grammi di burro di cocco

Informazioni nutrizionali

98
calorie

Crema pasticcera vegana: la ricetta perfetta senza uova né latte

  • 25 minuti
  • Dosi per 8
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

La preparazione della crema pasticcera vegana è molto semplice e veloce, il processo è identico a quello per fare la crema classica con uova, zucchero e latte, solo che invece questa volta useremo solo ingredienti di origine vegetale. E proprio per questo motivo, questa deliziosa crema ha un contenuto molto inferiore di grassi saturi e colesterolo, il sapore però è sempre strepitoso. Ancora più aromatico se vogliamo, grazie al sapore così intenso del latte di mandorle.

E visto che parliamo di latte, al posto del latte bovino useremo quello di mandorle o di soia, se le mandorle non vi piacciono, e al posto delle uova, useremo maizena e alga agar-agar come addensanti.

Se volete preparare una versione più leggera e priva di ingredienti di origine animale della classica crema pasticcera, questa ricetta vegana fa proprio al caso vostro. Per quel che riguarda il colore della crema pasticcera non vi preoccupate, con un cucchiaino di curcuma come colorante naturale, diventerà gialla e brillante. Tanto che è difficile riconoscere le differenze ad occhio nudo.

Ingredienti e dosi per fare la crema pasticcera vegana

  • 1 litro di latte di mandorla o di soia
  • 180 grammi di zucchero
  • 100 grammi di maizena, amido di mais
  • 5 grammi di alga agar agar
  • 5 grammi di curcuma
  • 1 baccello di vaniglia
  • scorza di 1 limone biologico, non trattato
  • 5 grammi di burro di cocco

Come fare la crema pasticcera vegana

Incidete il baccello di vaniglia con un coltello affilato, tagliandolo per il lungo e poi aprendolo leggermente. Mettetelo in un pentolino con il latte di mandorla e la buccia di un limone non trattato.

Portate a bollore il latte di mandorla e dopo 5 minuti spegnete il fornello. Eliminate il baccello di vaniglia, prendete la buccia di limone e frullatela finemente e aggiungetela di nuovo al latte e rimescolate.

Prendete un’altra casseruola e mescolate tutti gli ingredienti secchi, quindi iniziate a versate lentamente il latte di mandorla e rimescolate. Cuocete a fiamma media fino a quando non bolle. Appena inizia a bollire, abbassate la fiamma e cuocete per 3 minuti, continuando a rimescolare con un cucchiaio di legno, affinché la crema non si attacchi.

Versate in una ciotola e se volete rendere più cremosa e lucida la crema pasticcera vegana, aggiungete 5 grammi di burro di cocco e rimescolate.

Coprite con la pellicola e lasciate raffreddare. Ricordatevi di mescolare la crema pasticcera dopo 10 minuti e poi di ricoprirla.

Potete conservarla in frigorifero per un paio di giorni, ma quando la tirate fuori dal frigorifero, abbiate l’accortezza di mescolarla con una frusta per farle riprendere una consistenza cremosa e densa.

Ed ecco fatto, come avete visto la crema pasticcera vegana è semplicissima da fare, bastano pochi ingredienti e il risultato sarà delizioso, ma soprattutto molto più leggero rispetto alla crema tradizionale con burro e uova e tanto colesterolo.

Crema pasticcera vegana al latte di mandorla aromatizzata con liquore amaretto

Ricette vegane di pasticceria, crema pasticcera vegan senza uova né latte Un’idea pratica, veloce e molto elegante per servire un dolce a base di crema pasticcera è quello di metterla in bicchieri singoli, aggiungere 1 cl di liquore amaretto per ogni bicchiere e rimescolare. In questo modo le mandorle del latte e i profumi del liquore creeranno una sinfonia di profumi e sapori celestiale. E il dolce sarà pronto in meno di 15 minuti!

Quale vino abbinare alla crema pasticcera vegana?

Tanta dolcezza, profumi tropicali e anche i grassi non mancano, quindi andiamo sul pesante con vini liquorosi e distillati come vermut dolce, vino di Porto, Marsala, vino Madeira, Sherry, Brandy, Cognac e Calvados.

Mousse di cioccolato vegana all’avocado, ricetta gluten free facile e veloce
precendente
Mousse di cioccolato vegana all’avocado: una ricetta senza glutine per fare un dolce veloce e gustoso
Bloody Peppa cocktail, aperitivo con tequila mirto melagrana e lime
successivo
Bloody Peppa cocktail: il drink da fare per un aperitivo di Halloween da urlo!
Mousse di cioccolato vegana all’avocado, ricetta gluten free facile e veloce
precendente
Mousse di cioccolato vegana all’avocado: una ricetta senza glutine per fare un dolce veloce e gustoso
Bloody Peppa cocktail, aperitivo con tequila mirto melagrana e lime
successivo
Bloody Peppa cocktail: il drink da fare per un aperitivo di Halloween da urlo!