Wine Dharma

DharMag maggio 2016 Involtini di melanzane con pesto e pecorino toscano: ricetta fast and furious

Involtini di melanzane con pesto e pecorino toscano, ricetta vegetariane Quando non sapete cosa preparare o se degli ospiti piombano a casa vostra all’improvviso e si mettono a rosicchiare le sedie, niente panico, abbiamo al ricetta per voi.

Gli involtini di melanzane pesto e pecorino, un piatto facilissimo e veloce che potrete preparare con pochi ingredienti che di solito non mancano mai in una cucina.

Come unico consiglio, prima di grigliare le melanzane, fatele spurgare con sale grosso almeno per 30 minuti, in questo modo potrete cuocerle molto più velocemente.

State attenti all’olio: le melanzane hanno portentose virtù assorbenti, quindi si impregnano di olio e visto che già il pesto è abbastanza grasso, evitate di condirle troppo.

Ingredienti per gli involtini di melanzane, pesto e pecorino

Per 4 persone

  • 3 melanzane di media dimensione, non comprate quelle troppo pompate
  • 80 grammi di pinoli
  • 1 bicchiere di olio
  • 2 spicchi di aglio
  • 80 grammi di foglie di basilico
  • 100 grammi di pecorino toscano dolce
  • sale e pepe
  • foglie di menta
  • 2 cucchiai di salsa di soia dolce

Come preparare gli involtini di melanzane, pesto e pecorino

Tagliate le melanzane per il lungo, a fette spesse 1 cm.

Cospargetele di sale grosso e disponetele una sopra l’altra in uno scolapasta.

Aspettate almeno 30 minuti, poi sciacquatele, tamponate e cuocetele alla griglia per un paio di minuti per lato.

Condite con sale, pepe, le foglie di menta, 1 cucchiaio di salsa di soia e un filo di olio.

So cosa state per obiettare: la salsa di soia, perché?

Perché crea un’armonia pazzesca aggiungendo un tocco umami che fa esplodere il gusto delle melanzane, provate e non ve ne pentirete. Mi raccomando che sia salsa di soia dolce, altrimenti si esalta l’amaro. Al massimo correggete la salsa di soia con una puntina di zucchero.

Per il pesto mettete tutto nel frullatore, senza pietà, il mortaio usatelo di domenica, abbiamo detto che non c’è tempo oggi…

Tagliate il pecorino a bastoncini.

Condite le melanzane con abbondante pesto che spalmerete come una nutella verde, mettete in mezzo un pezzo di pecorino, arrotolate e servite, lo spiedini di melanzana definitivo. Vamos!

Quale vino abbinare agli involtini di melanzane, pesto e pecorino?

Scegliamo un vino bianco profumato e ipnotico come la Malvasia di Candia di Camillo Donati. Se volete abbinare qualcosa di più sostanzioso e sapido scegliete due grandi vini bianchi piemontesi come Timorasso e Gavi.

Se volete abbinare un cocktail, scegliete la grinta del cocktail Pino.

Photo credits