Wine Dharma

settembre 2016

DharMag settembre 2016 Manuale di sopravvivenza del foodporn dal finestrino di un camper: foto di cibo e viaggi del food

Vigneti a Dozza, colline di Dozza, paesaggi bucolici, bellezze italiane panorama Settembre sega l’inizio di una nuova avventura: la fotografia. Fotografia del cibo. Food photography come la chiamano gli esperti.

Pasticcini, cannoli, babà napoletani, vino per pasticcini, foto dolci Babàporn Catturare le sfuggenti sfumature del foodporn attraverso le lenti di un obiettivo fotografico è difficile, ma in realtà è un’avventura iniziata molti anni fa.

Ma non ci eravamo mai scoperti molto, parlando del nostro io interiore. Ma questo è un sito di food and wine, che c’è da scoprire, il fondo delle pentole al massimo…

Piatto di formaggio, Foto formaggio, come fotografare il cibo, foto di cibo Alcune ricette sono molto personali, frutto di viaggi psichedelici e altre sono più random, diciamo da lavoro in miniera.

Ma da oggi tutto sarà più interconnesso. Soprattutto con le foto.

Perché una bella foto vale più di mille parole.

Un cliché?

Torta, fotografia del cibo, fotografare il cibo come un professionista Forse, ma fare lo scatto definitivo dei gamberoni al sale o la Mona Lisa delle lasagne alla bolognese vi tenta. Per non parlare della Passione della Fiorentina alla brace…

Non temete, troverete guide e consigli per gli acquisti per diventare dei fotografi del food di master level.

Servono modestia e tanto lavoro, scatti su scatti, voglia di girare e bussare a qualche porta, ma già con alcuni piccoli accorgimenti noterete progressi notevoli.

Foto di torte, come fotografare le torte, i trucchi della fotografia E allora continuate a leggere, ormai le vacanze sono finite, ma sta arrivando il periodo più bello per chi ama la fotografia quello dei foliage al tramonto con il sole che sembra infuocare gli alberi, della vendemmia e degli arrosti.

A luego muchachos!

Photo credits