Wine Dharma

DharMag maggio 2015 Come preparare la creme brûlée perfetta: la ricetta originale francese

Crème Brûlée, la ricetta originale della crema francese con panna e vaniglia. La crème brûlée (crema bruciata) è un dolce semplice, ma talmente buono che è da secoli che viene preparato.

È molto facile confondere la crème brûlée con la crema catalana, ma la differenza sostanziale è che la crème brûlée viene cotta a bagno maria e prevede la panna tra gli ingredienti, mentre la crema catalana è fatta solo con latte intero.

È ancora molta accesa la diatriba sulla paternità della crème brûlée, contesa tra Francia e Inghilterra, anche quest’ultima con tutta probabilità è la patria del famoso dolce, che sul suolo di Albione prende il nome di crema inglese.

Crème brûlée, crema con zucchero caramellato, ricetta creme brûlée francese Ma quello che davvero ci interessa è la ricetta per una creme brûlée perfetta, tra l’altro facilissima da fare e da tenere sempre presente, quando non sapete cosa fare con gli avanzi di panna, ecco come riciclarli con mucho gusto!

Un trucco per una creme brûlée superlativa è aggiungere un goccetto di rum o brandy, giusto quel tanto che basta per aromatizzare la crema. Non preoccupatevi, non c’è pericolo di ubriacarsi: cuocendo tutto l’alcol evaporerà, lasciando solo un ricordo.

Ingredienti per la crème brûlée

Ingredienti della crème brûlée, ricetta dolce e facile, scuola di pasticceria

  • 5 tuorli d’uovo
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 1 baccello di vaniglia
  • 450 ml di panna
  • 140 ml di latte
  • 1 cucchiaio di brandy

Come preparare la crème brûlée perfetta

Accendete subito il forno e impostate la temperatura sui 170 gradi.

Baccello di vaniglia, ricette con la vaniglia, creme brûlée ingredienti ricetta Tagliate a metà il baccello di vaniglia e grattate via con il coltello i semi.

Uova, ricette con le uova, ingredienti creme brulèe francese, ricetta dolce In una ciotola capiente rompete le uova e mescolatele con una forchetta, quindi aggiungete lo zucchero continuando a mescolare.

Adesso aggiungete a filo il latte e la panna e mescolate fino a quando non è completamente incorporato, aggiungete i semi di vaniglia e per finire il brandy.

Filtrate il composto per eliminare ogni residuo e versate in 8 piccole cocotte. Adesso mettete le coppette in una pentola larga e dai bordi alti, piena di acqua, in modo che arrivi almeno a metà delle cocotte.

Mettete tutto in forno e lasciate cuocere per 40 minuti.

Toglieteli quando la crema è solida, ma con il centro ancora tremolante e morbido. Lasciate raffreddare e quindi metteteli nel frigorifero per 3 ore.

20 minuti prima di servire la crème brûlée, togliete le cocotte dal frigorifero e versate un cucchiaio di zucchero di canna sopra ognuna. Spargetelo per bene, in modo da ricoprire tutta la superficie.

Preparazione crème brûlée, bruciare la creme brûlée con la fiamma, ricetta Adesso il momento più atteso, dobbiamo bruciare la crema! Con una fiamma da cucina o semplicemente passando le cocotte sotto il grill del forno, fate caramellare lo zucchero, in modo che si formi una crosticina di caramello.

Crème Brûlée, crema con caramello bruciato. La ricetta della crema inglese. Mettete ancora in frigorifero per 10 minuti e poi servite la vostra splendida creme brûlée!

Varianti

Crème brûlée con frutti di bosco, ricetta originale francese. Dolci facili. Se volete rendere unica e un tantino diversa dal solito la vostra crème brûlée, dopo aver caramellato lo zucchero in superficie, decorate con frutti di bosco a piacere. Un’aggiunta veloce e poco impegnativa che però spezza la dolcezza della crème brûlée con un tocco fresco.

Quale vino abbinare alla Creme Brûlée?

Senza indugio il Recioto di Soave della cantina Tamellini, un nettare di dolcezza infinita e grande eleganza, che merita un dolce sontuoso.

Se preferite un cocktail, panna chiama panna, miscelate un Golden Cadillac e la vita vi sorriderà.

Photo credits