Wine Dharma

DharMag giugno 2015 Torta Sbrisolona mantovana: la ricetta originale con ingredienti, dosi e il vino perfetto

Torta Sbrisolona mantovana ricetta originale con ingredienti dosi e il vino. La Sbrisolona è una torta da preparare e mangiare in ogni momento dell’anno, ma soprattutto è un dolce nato per essere inzuppata in un buon vino dolce. La sua consistenza dura e secca è un invito ad inzuppare la torta in un nettare dolce per creare uno degli abbinamenti più golosi della tradizione italiana. I vini di solito sono quelli della zona mantovana-emiliana: Malvasia e Moscato.

L’origine della torta sbrisolona è antica, ma soprattutto umile, gli ingredienti sono quelli poveri delle campagne: farina di mais, strutto e mandorle, ma con il tempo è diventate simbolo di lusso e sontuosità, per la sua ricchezza di sapori. Se siete a dieta, vi avvertiamo che la dose di burro è molto elevata.

Il nome Sbrisolona, viene da brisa, briciola, per via della consistenza granulosa e dura del dolce, infatti va impastata grossolanamente e poi fatta cadere a grosse briciole nella tortiera. Quella che vi proponiamo oggi è la ricetta mantovana originale, però con una quantità maggiore di burro che sostituisce lo strutto.

Ingredienti e dosi della torta Sbrisolona

Farina di mais per torta sbrisolona, ricetta e preparazione torta sbrisolona

  • 400 grammi di farina
  • 400 grammi di farina di mais
  • 400 grammi di zucchero
  • 450 grammi di burro ammorbidito
  • 1 uovo
  • 3 tuorli
  • 200 grammi di mandorle
  • la buccia di 1 limone non trattato
  • la punta di un cucchiaino di sale
  • 1 baccello di vaniglia

Come preparare la torta Sbrisolona mantovana

La ricetta è molto semplice, ci sono solo un paio di accorgimenti da seguire.

Mandorle tritate, ricetta dolce con le mandorle, sbrisolona mantovana, torta Primo: non tritate troppo le mandorle.

Secondo: l’impasto deve essere grossolano, non compatto ed omogeneo, anzi deve avere la consistenza di tante briciole. Però al contempo fate attenzione che il burro abbia intriso bene tutta la farina, altrimenti usate un goccio d’acqua per legare.

Burro, ingredienti per la torta sbrisolona, ricetta dolce facile, ricetta burro Le dosi vanno rispettate: farine, burro e zucchero sono presenti in quantità uguali e il numero di uova è corrispondente agli etti di farina.

Partiamo!

Tenete una decina di mandorle da parte per decorate la torta e tritate grossolanamente il resto.

Nell’impastatrice amalgamate il burro con lo zucchero per 5 minuti.

Intanto tagliate a metà il baccello di vaniglia e con un coltellino grattate l’interno per recuperare i semi e la polpa. Grattugiate il limone.

Unite al composto la vaniglia, il sale, la buccia, le mandorle sminuzzate, le uova e quindi versate la farina.

Attenti adesso a trovare la giusta consistenza, tutti gli ingredienti devono mischiarsi, ma il composto deve assomigliare alla pasta frolla, essere, grezzo, ridotto in briciole.

Foderate una tortiera di 26-30 cm con la carta forno e lasciate cadere a pioggia il composto, stando attenti a coprire tutta la superficie dalla tortiera. Chiudete tutti i buchi, ma non appianate l’impasto.

Seminate le mandorle intere sopra l’impasto e infornate nel forno preriscaldato a 170 gradi per 40 minuti.

Quando è cotta tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare del tutto.

Torta Sbrisolona mantovana, torta con mandorle e farina di mais ricette storiche Al momento di servirla, spezzatela con le mani, mai con il coltello.

Quale vino abbinare alla torta Sbrisolona?

Scegliamo un vino dolce e frizzante, aromatico, pieno di fiori appena sbocciati come la Malvasia della cantina Lamoretti.

Se preferite abbinare un cocktail, la dolcezza del Japanese Slipper Cocktail cade a fagiolo, ma anche con la Pina Colada non scherza per niente!

Photo credits