Wine Dharma

DharMag gennaio 2020 Bee's Knees cocktail: la ricetta originale con ingredienti e dosi per fare un delizioso aperitivo con gin e miele

Bee's Knees cocktail ricetta originale con ingredienti e dosi, aperitivo ricetta Il cocktail Bee’s Knees è un grande classico a base di gin, lime e miele, uno dei drink storici del Novecento. È una gran bella bevuta, il cocktail è aromatico a livelli spaventosi: resina e ginepro si mescolano ai sapori caldi e vellutati del miele, con il lime che fa da ago della bilancia.

Gli ingredienti sono vecchio stile: gin come distillato, premix di miele per addolcire, succo di limone o lime e ormai è diventata consuetudine aggiungere 1 cl di succo di arancia per espandere i confini aromatici del cocktail. E in effetti questa piccola aggiunta ci sta che è una meraviglia, rende il drink più ricco e vellutato.

Il cocktail Bee’s Knees ha un grado alcolico medio alto, per cui non esagerate. Pur essendo un drink classico da aperitivo e pur avendo una sapore leggiadro che non appesantisce il palato, picchia duro, quindi occhio.

Cosa significa in italiano Bee’s Knees

L’espressione è usata in inglese per esprimere meraviglia e gioia quando qualcosa piace, è sinonimo di cool, quindi tradotta in italiano equivale a bello, forte, una meraviglia.

Storia del cocktail Bee’s Knees

Per anni questo drink è stato considerato uno dei drink ufficiali del Proibizionismo, per il semplice motivo che durante questo oscuro periodo negli speakeasy era normale rendere potabili i distillati, di scarsa qualità, prodotti clandestinamente, aggiungendo miele e limone. Dopo accurate ricerche il leggendario scrittore e ricercatore Jared Brown, un vero e proprio detective nato per scovare storie e particolarità del mondo della mixology, ha appurato che il cocktail Bee’s Knees è stato inventato dalla Signora Margaret Brown, una ricca ed eccentrica americana che trascorreva le sue giornate bevendo, esplorando l’Europa come molti dei facoltosi americani impegnati nei Grand Tour dei primi del 1900. Nota interessante sulla signora Brown: è stata una dei pochi superstiti del naufragio del Titanic.

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Bee’s Knees

6 cl di gin
2,5 cl di succo di limone o lime
1,5 ml di miele

Come fare il cocktail Bee’s Knees

Se volete potete mettete il miele in un barattolo o nello shaker con lo stesso quantitativo di acqua e poi rimescolare o agitare per sciogliere. Se dovete fare tanti cocktail aumentate le dosi per fare un premix al miele. Le dosi di acqua sono ridicole, quindi non annacquerete il vostro cocktail, niente paura.

Una volta che l’honey premix è pronto mettetelo nello shaker con il gin e il succo di lime, aggiungete ghiaccio e agitate velocemente.

Versate in una coppa raffreddata filtrando con il colino.

Quale gin usare per il cocktail Bee’s Knees

Per gli aperitivi più semplici usate un London dry gin, ma se volete fare drink più sontuosi non esitate ad usare gin speziati e più spinti come l’Opihr. Il connubio tra spezie e miele è favoloso e si presta ad audaci sperimentazioni.

Gin Party

Se siete appassionati di gin, ecco altri drink da annusare: Gin Gin Mule, Gin Tonic, Gin Fizz, Tom Collins, Martini Dry, cocktail Heidi, Tuxedo, Negroni, Paradise.

Photo credits