Wine Dharma

DharMag agosto 2019 Bull Shit cocktail: la ricetta con ingredienti e dosi di un drink dolce a base di gin, red bull e sloe gin

Bull Shit cocktail ricetta originale a base di gin red bull e liquore frutti Il cocktail Bull Shit è un drink underground molto semplice, dal busto banale e dolciastro, dove emerge in pratica solamente il sapore di frutta tropicale del liquore ai frutti tropicali. È un cocktail che non troverete codificato da nessuna parte, non esiste la ricetta originale scritta da Mosè del cocktail Bull Shit. D’altronde il nome dice già tutto, tradotto in italiano è “stronzata”…

In ogni caso il cocktail Bull Shit è fatto con 3 cl di liquore ai frutti tropicali, 3 cl di red bull e 3 cl di sloe gin, il liquore dolciastro di fatto con il gin. In pratica sono tre ingredienti uno peggio dell’altro, tutti pastosi e senza la minima eleganza, ma soprattutto pieni di zuccheri.

Ultima considerazione: 3 cl di red bull non sono niente, ma è sempre meglio non mescolare red bull e altre disgustose bevande energetiche con l’alcol. L’effetto è deleterio: la red bull vi dà energia e carica, intanto continuate a bere e poi quando l’effetto della red bull svanisce, vi sentite stremati e magari siete sbronzi e così da euforici si passa al sonno. Se state guidando vi schiantate. La red maschere l’effetto dell’alcol, il problema è solo questo, non è che bere alcolici e red bull vi scioglie il cervello…

In ogni caso, non bevete questo cocktail, al massimo mettete ginger beer al posto della red bull.

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Bull Shit

  • 3 cl di liquore di frutti tropicali
  • 3 cl di red bull
  • 3 cl di sloe gin

Come fare il cocktail Bull Shit

Mettete tutti gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio, agitate e versate in un bicchiere con ghiaccio. Se ci aggiungete 2 cl di succo di limone è meno disgustoso. Se volete fare lo shot versate i liquidi aiutandovi con un cucchiaio appoggiandolo al bordo del bicchiere, ma diminuite le dosi.

Photo credits