Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Gramigna panna, salsiccia e piselli: la ricetta perfetta
0 0
Gramigna panna, salsiccia e piselli: la ricetta perfetta

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
180 grammi di gramigna
2 salsicce
1 bottiglia di birra
150 grammi di Piselli
70 grammi di cipolla
60 grammi di Parmigiano Reggiano
sale e pepe
20 grammi di Olio Extra Vergine di Oliva
1 foglia di alloro
1 spicchio di Aglio

Informazioni nutrizionali

369
calorie

Gramigna panna, salsiccia e piselli: la ricetta perfetta

  • 50 minuti
  • Dosi per 2
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

La gramigna con panna, salsiccia e piselli è un classico piatto della cucina casereccia, non un piatto raffinato, anzi è la quintessenza del mappazzone, quello che esaudisce ogni voglia di mangiare “porcelloso”. Ti senti un po’ depresso e dagli giù con il cibo che ti risolleva l’animo, ma occlude le coronarie.

Però alla fine con una bella salsiccia piccante tipo quella abruzzese, pisellini freschi dell’orto e una carezza di panna, il piatto è un successo clamoroso. Con poca, o anche niente, panna poi diventa non dico leggero, ma almeno più digeribile. Non sarai un piatto gourmet cara gramigna, ma quante sere ci hai allietato!

Ingredienti per la gramigna panna, salsiccia e piselli

Salsiccia fresca, salsicce, ricette con la salsiccia, gramigna panna e salsiccia

Per 2 persone

  • 3 etti di gramigna (non fate i puritani, quando ci sarà da fare il bis vi scannerete)
  • 2 salsicce abruzzesi o umbre piccanti
  • 1 birra
  • 150 grammi di piselli, quelli buoni, quelli veri
  • 100 ml di panna liquida
  • mezza cipolla
  • Parmigiano Reggiano
  • sale, pepe e olio di oliva
  • foglia di alloro
  • 1 spicchio di aglio

Come preparare la gramigna panna, salsiccia e piselli perfetta

Piselli freschi, ricette con i piselli, gramigna panna piselli salsiccia, pasta Mettete i piselli a cuocere in acqua salata per almeno 30 minuti.

Tritate la cipolla con un coltello fino a renderla una dadolata finissima, mettete in padella con olio di oliva, l’aglio schiacciato e una foglia di alloro e cuocete dolcemente per 10 minuti: non deve prendere colore.

Scartate la foglia di alloro.

Cuocete le salsicce sulla piastra, grill o bistecchiera per 5 minuti per lato girandole spesso e poi sfumate con un po’ di birra e lasciate cuocere per altri 10 minuti immerse nel liquido, bevete un sorso per mantenervi idratati.

Scolate le salsicce e tagliatele a tocchettini fino a sminuzzarle, scolate i piselli e mettete tutto in padella con la cipolla, mescolate e correggete di sale se necessario, dipende tutto dalla grinta delle salsicce.

Preparate l’acqua per la gramigna, quando bolle salatela e poi buttate la pasta. Cuocete per 10 minuti, al dente.

Intanto aggiungete la panna nella padella e fate sobbollire dolcemente, spolverate con noce moscata e pepe e lasciate cuocere a fuoco dolce per 10 minuti, perché la panna prenda sapore.

Gramigna panna e salsiccia, primo piatto facile e veloce, grandi ricette 

Scolate la pasta, ripassatela in padella per un paio di minuti, condendo con Parmigiano Reggiano e servite.

Quale vino servire con il la gramigna panna, salsiccia e piselli

Scegliamo un vino bianco fresco e sapido, con un bel corpo per sgrassare la preparazione: il Friulano della cantina Falcon è perfetto per questa cremosa gramigna. Se volete abbinare un rosso, stappata un vino fresco e delicato come il Rossese di Dolceacqua ligure.

Se volete un cocktail in abbinamento il Negroni Sbagliato è il drink giusto!

Castagnaccio ricetta originale, come fare il dolce di farina di castagne.
precendente
Castagnaccio: la ricetta originale, ecco come fare un dolce facile e velocissimo
Spongata ricetta originale emiliana con ingredienti, dosi, consigli per la spongata
successivo
Spongata: la ricetta originale emiliana
Castagnaccio ricetta originale, come fare il dolce di farina di castagne.
precendente
Castagnaccio: la ricetta originale, ecco come fare un dolce facile e velocissimo
Spongata ricetta originale emiliana con ingredienti, dosi, consigli per la spongata
successivo
Spongata: la ricetta originale emiliana