Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Cosciotto di agnello al forno: la ricetta per trascorrere una Pasqua perfetta
0 0
Cosciotto di agnello al forno: la ricetta per trascorrere una Pasqua perfetta

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Cosciotto di agnello al forno: la ricetta per trascorrere una Pasqua perfetta

Preparazione

Condividi

Il cosciotto di agnello al forno è la ricetta della Pasqua, un piatto semplice, ma dal gusto sontuoso, che ogni amante della tradizione amerà.

Non ci sono molti consigli da dare per fare il cosciotto di agnello perfetto, usate tante erbe aromatiche come timo, menta, salvia e maggiorana per sdrammatizzare il gusto selvatico e dolce di questa carne e tutto andrà a meraviglia e potrete servire un piatto favoloso per Pasqua.

L’unico passaggio fondamentale è la marinatura, visto che la cottura è semplice, meglio ammorbidire carne e gusto con un buon vino rosso di corpo, vedi Montepulciano, Aglianico, Sagrantino, Sangiovese, Merlot.

Ingredienti e dosi per fare

  • 1 cosciotto di agnello
  • 1 mazzetto di salvia
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di timo
  • qualche foglia di menta
  • sale
  • 3 spicchi di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • 3 bicchieri di vino rosso, Montepulciano d’Abruzzo o Amarone
  • 1 arancia
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 costa di sedano
  • 1 manciata di ginepro
    20 gr. burro per la steccatura

Come preparare il cosciotto di agnello al forno

Lavate le verdure e le erbe aromatiche, poi tagliate grossolanamente carota, cipolla e sedano e mettetele nella pentola per cuocere il cosciotto. Versate dentro anche il vino, 1 bicchiere di olio, l’arancia tagliata a rondelle, l’aglio, 1 cucchiaio di miele di castagno e massaggiate la carne.

Lasciate marinare il cosciotto per 3-4 ore o tutta la notte.

Adesso togliete il cosciotto dalla pentola, asciugatelo e lardellatelo con aglio usando un ago apposito.

Con un coltello affilato praticate delle incisioni sul cosciotto, distanti 10 cm uno dall’altro.

Accendete il forno e impostate a 180 gradi.

Sminuzzate le erba aromatiche, mescolate con olio e ungete l’agnello con questo balsamo profumato. Legatelo con dello spago.

Versate 1/2 bicchiere di olio nella pentola per cuocere il cosciotto, aggiungete poco vino della marinatura, mettete dentro la carne con le verdure, coprite con la stagnola, infornate e cuocete per 30 minuti.

Togliete la carta stagnola e bagnate il cosciotto con un po’ di vino.

Cuocete per 20 minuti, poi bagnate ancora con un po’ di liquido di marinatura.

Cuocere al forno ancora per 30 minuti, ricordandovi di bagnare ogni tanto la carne.

Tirate fuori il cosciotto dal forno, filtrate il fondo dell’arrosto in un colino fino, schiacciando bene le verdure e servite l’agnello.

Quale vino abbinare al cosciotto di agnello al forno?

Ovviamente il vino servito in abbinamento all’agnello deve essere quello usato per la ricetta.

Ricettario fitness vegetariano  stufato di tofu piccante con cipollotti e pepe
precendente
Ricettario fitness vegan: stufato di tofu piccante con cipollotti e pepe dello Sichuan
Passatelli asciutti con pancetta, asparagi e scalogno, ricette di primavera facili e veloce
successivo
Passatelli asciutti con pancetta, asparagi e scalogno: la ricetta della primavera è servita!
Ricettario fitness vegetariano  stufato di tofu piccante con cipollotti e pepe
precendente
Ricettario fitness vegan: stufato di tofu piccante con cipollotti e pepe dello Sichuan
Passatelli asciutti con pancetta, asparagi e scalogno, ricette di primavera facili e veloce
successivo
Passatelli asciutti con pancetta, asparagi e scalogno: la ricetta della primavera è servita!