Wine Dharma

DharMag maggio 2014 Salsa chimichurri: la ricetta originale dall'Argentina

Chimichurri, salsa verde argentina con prezzemolo aglio e peperoncino, ricetta Viaggiando in Argentina due cose non mancheranno mai: empanadas e grigliate, ma stiamo parlando di grigliate colossali, con una carne deliziosa, cotta a puntino e dal sapore unico. Ma se la carne è ottima lo si deve anche ad una piccola salsa verde che viene accompagnata praticamente ad ogni piatto e che dopo un po’ mangerete anche con il pane.

Stiamo parlando del chimichurri, la salsa che accompagna asado, bife de chorizo, cuadril, tira de asado, vacío e ogni tipo di carne alla griglia: una delizia verde preparata con olio di oliva, prezzemolo, origano e quintalate di aglio.

Non vi spaventate, il gusto amarognolo e piccante dell’aglio si sposa a meraviglia con la succulenza della carne ed è difficile trovare un accompagnamento migliore per il vostro asado! Certo dopo una bella cena a base di chimichurri le vostre relazioni sociali non saranno al top, con un alitino non proprio da fata, ma ne vale davvero la pena!

Ecco la ricetta originale della salsa chimichurri, che potrete servire con la carne, ma anche spennellare durante la cottura della carne oppure come marinata per gli spiedini.

Un piccolo consiglio: prezzemolo e aglio devono essere assolutamente freschi, per l’origano va bene anche quello secco.

Ingredienti per la salsa chimichurri

Ingredienti per la salsa verde chimichurri: prezzemolo, olio, aglio, peperoncino Provate anche ad aggiungere un po' di zenzero per renderla più fresca

  • 1 mazzo di prezzemolo
  • 40 grammi di origano fresco
  • 3-4 spicchi di aglio, i più temerari possono osare anche 5
  • 60 grammi di cipollotto fresco
  • 1 peperoncino piccolo, privato dei semi e sminuzzato
  • il succo di mezzo limone
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • 120 grammi di olio di oliva
  • sale e pepe

Come preparare la salsa chimichurri

La ricetta è semplice: lavate, asciugate e sminuzzate tutte le verdure e poi mescolatele tutte in una ciotola, condite con olio, sale e pepe e lasciate a riposo per una notte in frigorifero.

Per un chimichurri perfetto abbiate la pazienza di sminuzzare tutto al coltello, se usate il mixer va bene lo stesso, ma la consistenza è più liquida e la salsa scivola via più velocemente dalla carne.

Come preparare la salsa chimichurri argentina? Ecco la ricetta originale! Le uniche variabili con cui sperimentare e che possono essere critiche sono l’aglio e il peperoncino, da cui dipende il grado di piccantezza della salsa. Le dosi che vi abbiamo dato sono per una salsa ricca, dal gusto deciso, ma nulla vi vieta di trovare il vostro equilibrio!

Quali piatti condire con il chimichurri?

Salsa Chimichurri: la ricetta originale argentina con ingredienti, dosi consigli La salsa chimichurri è ottima non solo con la carne, ma anche per condire insalate di pomodori e verdure fresche, per il pinzimonio o per un filetto di pesce alla griglia. Ricette consigliate: pulled pork, spiedini di pesce e pomodorini alla griglia, bisteccona alla brace, ma provatela anche sulla panzanella toscana.

Photo credits