Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Ward 8 cocktail: la ricetta e gli ingredienti per fare un corposo drink a base di Bourbon whiskey
0 0
Ward 8 cocktail: la ricetta e gli ingredienti per fare un corposo drink a base di Bourbon whiskey

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
6 cl di Bourbon whiskey
2 cl di Succo di arancia
2 cl di Succo di limone
1 cl di granatina

Informazioni nutrizionali

142
Calorie

Ward 8 cocktail: la ricetta e gli ingredienti per fare un corposo drink a base di Bourbon whiskey

  • 5 minuti
  • Dosi per 1
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il cocktail Ward Eight è classico drink della tradizione americana a base di bourbon, una di quelle bevuto un po’ demodé per i nostri gusti, ma tutto sommato ha la sua dignità e merita un assaggio.

Gli ingredienti del cocktail Ward 8 sono interessanti, ma alla fin fine non osano, si potrebbe fare di meglio, ma ormai questo è… whiskey Bourbon, succo di limone, succo di arancia e fin qui sono ottimi, ma poi arriva la granatina e basta finisce tutto lì. Sarebbe bastato aggiungere qualche goccia di assenzio, di Chartreuse o di angostura e sarebbe stato ancora più buono. Ma siete sempre in tempo per rimediare.

In ogni caso il cocktail Ward Eight è una miscela dal gusto affilato e dolce, vellutato e spigoloso, con il sapore burroso e seducente del Bourbon in sottofondo a dare ritmo. Il suo sapore fresco però non vi inganni, il tenore alcolico è alto ed è molto alcolico, visto che la dose di Bourbon è generosa, in puro stile yankee.

Storia del cocktail Ward 8

Word 8 era un quartiere di Boston e Tom Hussion inventò il cocktail nel 1898 in onore di Martin Lomasney, suo datore di lavoro, nonché candidato in corsa per l’elezione nel distretto.

Ingredienti e dosi per fare il cocktail Ward Eight

Come fare il cocktail Ward 8

Spremete l’arancia e il limone e filtrate i succhi.

Mettete tutti gli ingredienti in uno shaker con ghiaccio, agitate velocemente e versate in una coppa ghiacciata. Decorate con buccia di limone o ciliegina al maraschino.

Altri grandi cocktail a base di Whisky da assaggiare!

Manhattan, Boulevardier, Bobby Burns, Whiskey Sour, Brooklyn, l’Old Fashioned, whiskey e cola, Mint Julep, Sazerac.

Quali piatti abbinare al Manhattan cocktail?

Paella mista, pollo al curry, tataki di tonno al sesamo, Pad Thai, filetto alla Wellington, costolette di maiale in salsa barbecue, pollo alla griglia, braciola di vitello con salsa ai peperoni.

Daiquiri al mirto con rum bianco, lime, le migliori da aperitivo con mirto e rum
precendente
Daiquiri al mirto: la ricetta per fare la variante sarda di un grande drink cubano
Spumoni cocktail, cocktail giapponese con Campari e succo di pompelmo
successivo
Spumoni cocktail: la ricetta originale giapponese con ingredienti e dosi di un ottimo drink da aperitivo
Daiquiri al mirto con rum bianco, lime, le migliori da aperitivo con mirto e rum
precendente
Daiquiri al mirto: la ricetta per fare la variante sarda di un grande drink cubano
Spumoni cocktail, cocktail giapponese con Campari e succo di pompelmo
successivo
Spumoni cocktail: la ricetta originale giapponese con ingredienti e dosi di un ottimo drink da aperitivo