Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Vongole alla marinara: la ricetta con ingredienti, dosi e consigli per l’antipasto perfetto
0 0
Vongole alla marinara: la ricetta con ingredienti, dosi e consigli per l’antipasto perfetto

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

54
calorie

Vongole alla marinara: la ricetta con ingredienti, dosi e consigli per l’antipasto perfetto

  • 35 minuti
  • Dosi per 4
  • Facile

Preparazione

Condividi

Le vongole alla marinara sono uno dei piatti più semplici eppur più buoni della cucina di mare italiana.

Bastano pochissimi ingredienti: vongole fresche, aglio, prezzemolo e un buon olio di oliva. Basta, tutto qui, ma in ogni ristorante di pesce, in ogni casa italiana, questo piatto è sacro, cucinato da secoli, e allora oggi non vogliamo solo proporvi la ricetta per le vongole alla marinara perfette, ma anche alcune varianti per rinfrescare questa mitica ricetta.

Alcune prevedono ingredienti esotici o poco ortodossi, ma non scandalizzatevi e pensate che le vongole sono un alimento globale, cucinate anche in molte cucine orientali, per non parlare di Stati Uniti e Canada, dove il Chowder di vongole, la famosa zuppa è un’istituzione sacra.

Il bello di questa ricetta è la sua democraticità: la potrete preparare sia per una cena importante come la Vigilia di Natale che in una desco informale tra amici e sarà sempre un grande successo.

Il tocco personalizzato che vorrete dare al piatto dipende da voi, sono piccole varianti, ma, per fare un esempio al volo, anche solo sostituendo al vino bianco il sakè, il piatto si trasforma radicalmente, assumendo un gusto completamente nuovo e molto particolare.

Ingredienti per le vongole alla marinara

Per 4 persone

  • 2 kg di vongole
  • 3 spicchi di aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco secco, non aromatico
  • 1/2 bicchiere di olio extra vergine di oliva
  • pepe
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 8 fette di pane

Come preparare le vongole alla marinara perfette

La ricetta è semplice e lineare, l’unica operazione fondamentale è l’ammollo in acqua, solo così le vongole potranno rilasciare la sabbia e risultare perfette. Per questo motivo serve un minimo di pianificazione della ricetta.

Mettete le vongole in un catino pieno di acqua salata e lasciatele spurgare per 4-5 ore, se serve cambiate l’acqua a metà del cammino.

Chi abita su un atollo polinesiano può usare anche l’acqua di mare, ma occhio perché deve essere “potabile”, meglio lasciare questi miti nell’immaginario collettivo…

Vongole veraci, ricetta con le vongole, antipasto di pesce, vongole marinara Ok, quando le vongole sono pronte, lavatele sotto acqua corrente e controllate che non ce ne siano di aperte o rotte: nel qual caso vanno eliminate senza pietà.

Lavate e sminuzzate il prezzemolo, schiacciate due spicchi e fateli andare in una padella bella capiente con l’olio di oliva per 3 minuti a fiamma dolce.

Vongole alla marinara ricetta, antipasto di pesce, ricette di mare facili e velo Buttate le vongole in padella, spolverate con pepe, sfumate con il vino e cuocete per 4-5 minuti, in modo che si aprano e rilasciano il loro liquido interno.

Apriamo una parentesi con un consiglio di un grande chef italiano: Giorgio Parini, che sbollenta per pochi secondi le vongole e poi le apre con l’apposito attrezzo, tipo katana tascabile. Adesso illuminatevi d’immenso e gioite per tanta bravura, ma a meno che siate dei MacGyver della cucina andate sul sicuro e non provate tecniche pericolose. Soprattutto se non avete un guanto in cotta di maglia forgiato dai nani di Moria.

Mentre le vongole cuociono, tagliate il pane e fatelo tostare in olio di oliva profumato con uno spicchio di aglio. 2-3 minuti dovrebbero basare.

Quando le vongole sono cotte, scolatele e filtrate il sughetto per eliminare ogni eventuale impurità.

Rimettete le vongole nella loro acquetta, condite con altro prezzemolo e servite con i crostini di pane all’aglio.

E questa è la ricetta base delle vongole alla marinara, adesso vediamo qualche variante per trovare nuovi piatti sfiziosi con cui sollazzarci.

Vongole con pomodoro

C’è un’acceso dibattito sul pomodoro nelle vongole: ci va o non ci va? È eresia o una pennellata di colore alla Tiziano? Provate a mettere 2 pomodori San Marzano, pelati e tagliati a cubetti nel sugo e aggiungerete un delizioso tocco per spezzare la sapidità delle vongole. Per pelarli tuffateli 20 secondi in acqua bollente, poi ghiaccio e via che si pelano in 5 secondi.

Vongole con sakè e coriandolo fresco

Vongole alla marinara con sake e coriandolo fresco, antipasto di pesce, ricetta Da provare, il sakè ha un gusto particolare, aromatico che non ha nulla a che fare con il classico vino bianco usato per le vongole. Il coriandolo è più pungente rispetto al prezzemolo, complessivamente meno aromatico ma con un tocco particolarissimo. Stesso procedimento e dosi, cambiate solo i due ingredienti.

Vongole con salsa di ostriche

Una ricetta fantasia totalmente diversa dal classico antipasto italiano, ma che con la sola aggiunta di 4 cucchiai di salsa di ostriche trasformerà la solita zuppa di vongole in una piatto pirotecnico dal sapore orientale. Un pezzettino di peperoncino ci sta tutto, se vi piace il piccante.

Antipasto di vongole e nduja

Questo piatto è azzardato e pretestuoso, ma il tocco piccante, speziato e grassottello della nduja esalta e controbilancia la sapidità delle vongole. Non per i puristi, ma da provare!

Quale vino abbinare alla vongole alla marinara?

Scegliamo un vino caldo, profumato e avvolgente per solleticare la sapidità delle vongole con note di fiori ed erbe aromatiche: lo Chardonnay della cantina Luretta è un capolavoro.

Se volete abbinare un cocktail, il piatto esige il rigore di un Cocktail Martini.

Macedonia invernale ricetta, macedonia alcolica, mele pere cranberry
precendente
Come preparare la macedonia invernale perfetta e leggermente alcolica, al sapore di cocco
Gnocchi con speck gamberi e crema di zafferano ricetta facile e veloce per fare primo piatto gourmet
successivo
Gnocchi mare e monti con speck, gamberi e zafferano
Macedonia invernale ricetta, macedonia alcolica, mele pere cranberry
precendente
Come preparare la macedonia invernale perfetta e leggermente alcolica, al sapore di cocco
Gnocchi con speck gamberi e crema di zafferano ricetta facile e veloce per fare primo piatto gourmet
successivo
Gnocchi mare e monti con speck, gamberi e zafferano