• Home
  • Ricette
  • Udon con gamberi e peperoni: una ricetta giapponese facile e veloce
2 0
Udon con gamberi e peperoni: una ricetta giapponese facile e veloce

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

100g
dose
210
calorie

Udon con gamberi e peperoni: una ricetta giapponese facile e veloce

  • 25 minuti
  • Medio

Preparazione

Condividi

Chi ha detto che la cucina giapponese non possa essere veloce, casalinga e facile da fare a casa propria? Ormai siamo traviati dagli all you can eat, dal sushi a sbafo e pieno di anasakis e da queste idee ottuse e fuorvianti.

Nessun giapponese mangia il sushi tutti i giorni, anzi! E sapete quale grande piatto si fanno a casa i giapponesi?

Sì, esatto, gli udon! E oggi li faremo in grande stile, con gamberi e peperoni saltati con salsa di soia e sesamo.

Niente di difficile, ma ricordatevi che questo piatto è una bomba di sapore, perfetto per una serata in cui desideri qualcosa di rapido ma straordinariamente gustoso.

Ingredienti

  • 400 g di noodles Udon
  • 300 g di gamberi freschi, sgusciati e puliti
  • 2 peperoni (uno rosso e uno giallo), tagliati a strisce sottili
  • 3 spicchi d’aglio, tritati
  • 2 cucchiai di olio di sesamo
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di mirin (vino di riso dolce)
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • 2 cipollotti verdi, sminuzzati
  • Sale e pepe q.b.
  • Semi di sesamo per guarnire

Preparazione

  1. Preparare i noodles: Cuoci gli udon per 4 minuti. Se usate quelli già cotti, shame on you! Scolali e sciacquali con acqua fredda per fermare la cottura. Tieni da parte.
  2. Saltare i gamberi: In una padella grande, scalda 1 cucchiaio di olio vegetale a fuoco medio-alto. Aggiungi i gamberi e cuoci per 2-3 minuti, fino a quando diventano rosa e opachi. Condisci con 1 cucchiaio di olio di sesamo, toglili dalla padella e tienili da parte.
  3. Saltare i peperoni: Nella stessa padella, aggiungi l’altro cucchiaio di olio di soia. Aggiungi l’aglio tritato e lo zenzero grattugiato, facendo soffriggere per 1 minuto. Aggiungi i peperoni tagliati a strisce e salta per 5-7 minuti, finché non sono teneri ma ancora croccanti.
  4. Unire tutto: Rimetti i gamberi nella padella con i peperoni. Aggiungi gli udon cotti, un cucchiaio di semi di sesamo, la salsa di soia in cui avrai sciolto lo zucchero e il mirin. Mescola bene per amalgamare tutti gli ingredienti e lascia cuocere per altri 2-3 minuti.
  5. Condire e servire: Togli dal fuoco e cospargi con cipollotti verdi sminuzzati e semi di sesamo.

 

Quale vino abbinare agli udon con gamberi e peperoni?

Niente rossi, no ai tannini e invece sì ad una sana e corroborante effervescenza. Andiamo sul lusso semplice e appagante e stappiamo uno Champagne roccioso e punitivo come il Champagne Brut Nature Blanc d’Assemblage di Chavost. Se volete qualcosa di più economico, ma comunque delizioso, il Prosecco di Casa Coste Piane è compatibile con il piatto.

Se volete abbinare uno cocktail, la delicatezza dell’Hugo è l’ideale.

Colesterolo: la nuova frontiera per le coronarie è la Crème Brûlée con il bacon caramellato
precendente
Colesterolo: la nuova frontiera per le coronarie è la Crème Brûlée con il bacon caramellato
Negroni Flip: butta dentro un tuorlo al tuo aperitivo e la vita ti sorriderà (e forse anche la salmonella!)
successivo
Negroni Flip: butta dentro un tuorlo al tuo aperitivo e la vita ti sorriderà (e forse anche la salmonella!)
Colesterolo: la nuova frontiera per le coronarie è la Crème Brûlée con il bacon caramellato
precendente
Colesterolo: la nuova frontiera per le coronarie è la Crème Brûlée con il bacon caramellato
Negroni Flip: butta dentro un tuorlo al tuo aperitivo e la vita ti sorriderà (e forse anche la salmonella!)
successivo
Negroni Flip: butta dentro un tuorlo al tuo aperitivo e la vita ti sorriderà (e forse anche la salmonella!)