Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Tortillas con pulled pork, cavolo rosso, avocado e Feta: la ricetta perfetta
0 0
Tortillas con pulled pork, cavolo rosso, avocado e Feta: la ricetta perfetta

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
12 tortillas
1,2 kg di spalla di maiale
24 pomodorini
6 Lime
300 grammi di formaggio Feta
6 avocado
600 grammi di cavolo rosso
300 grammi di mais

Informazioni nutrizionali

325
calorie

Tortillas con pulled pork, cavolo rosso, avocado e Feta: la ricetta perfetta

  • 4 ore
  • Dosi per 12
  • Medio

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Le tortillas con pulled pork, cavolo rosso, avocado, pomodori e Feta sono un classico comfort food da fare quando avete voglia di un piatto senza pretese, ma dal gusto favoloso.

Unisce le più classiche tortillas messicane, delle piade fatte con farina di mais ad un grande classico del barbecue il pulled pork. Ormai lo trovate già pronto in vendita nei supermercati, ma sinceramente sono prodotti esecrabili, pieni di conservanti e dal gusto discutibile. Se volete farlo come si deve, questa è la ricetta del nostro mago del barbecue: servono almeno 9 ore, se lo fate con il bbq, quindi prendetevi tutto il tempo che serve. Ma se non lo finite tutto e ci sono degli avanzi di pulled pork, queste tortillas sono una bomba di gusto e golosità.

Come ingredienti di accompagnamento abbiamo scelto cavolo viola, pomodori, mais, avocado e formaggio Feta, il tutto condito da sale e lime ovviamente, in puro stile messicano. Ma potete personalizzare le vostre tortillas come più vi piacciono, il pulled pork si sposa molto bene anche ad un accompagnamento con peperoni, cipolle e zucchine grigliate.

Ingredienti e dosi per fare le tortillas con pulled pork, cavolo rosso, avocado, pomodori e Feta

Per 12 tortillas

  • 12 tortillas
  • 900 grammi di pulled pork
  • 24 pomodorini
  • 6 lime
  • 300 grammi di formaggio Feta
  • 6 avocado
  • sale e pepe
  • 600 grammi di cavolo rosso
  • 300 grammi di mais

Come fare le tortillas con pulled pork, cavolo rosso, avocado, pomodori e Feta

Partiamo da un presupposto: dovete avere a disposizione del pulled pork, visto che la ricetta nasce per esaltare questo preparazione fatta al barbecue. Se non avete 9 ore da investire per fare il pulled pork al barbecue, potete farlo al forno. La ricetta è molto più semplice ed veloce.

Come fare il pulled al pork al forno in meno di quattro ore

Prendete una spalla di maiale da 2,5-3 chili e massaggiatela con senape, coprendola bene tutta quanta. Poi cospargete con sale, pepe, peperoncino e aglio in polvere, mettete in una teglia capiente dai bordi alti e cuocete la spalla di maiale per circa 60 minuti a 200 gradi.

Tiratela fuori dal forno, idratate la spalla di maiale con vino o succo di mela o sidro, almeno 3 bicchieri, quindi coprite con stagnola, infornate e cuocete ancora per 3 ore 150-160 gradi centigradi.

Pulled pork al forno ricetta facile per fare tortillas messicane con avocado Togliete la spalla di maiale dal forno e fate la prova: se la carne di maiale si sfilaccia, allora è pronto. Deve diventare morbida, tanto che la potrete sfilacciare con due forchette. Scolate la carne e conditela con salsa barbecue o senape e paprika e aglio.

Per fare le tortillas al pulled pork non servono grandi doti da chef alla Cracco, basta avere pazienza e preparare tutti gli ingredienti, lavando, sbucciando e tagliando a piccoli pezzetti. Ricordatevi che le tortillas vanno mangiate con le mani e il ripieno è sempre in bilico e potrebbe cadere da un momento all’altro.

Sbucciate e tagliate a fette sottili l’avocado. Aprite il barattolo del mais e lavatelo in acqua corrente. Lavate a tagliate a spicchi di pomodorini. Lavate e tagliate il cavolo rosso molto fine: se volete potete usare anche l’affettatrice per fare un lavorino di fino. Il formaggio Feta va sbriciolato a bocconcini.

Quando tutto è pronto, scaldate alla griglia o alla piastra le tortilla ed iniziate a farcire. Prima il pulled pork, poi il cavolo rosso, le fette di avocado i pomodori, poco mais e infiocchettate con qualche bocconcino di Feta. Condite con sale, pepe e lime e servite le tortillas più buone che mangerete nella vostra vita.

Quale vino abbinare alle tortillas con pulled pork, cavolo rosso, avocado, pomodori e Feta?

Scegliamo un vino speziato, tannico e caldo come un Aglianico del Vulture o un Sagrantino di Montefalco o un Refosco per esaltare i sapori speziati del pulled pork.

Se volete abbinare un cocktail, che ovviamente sia un Margarita.

Crostatine vegane di pasta frolla e lamponi con crema al cocco: ricetta facile e veloce
precendente
Crostatine vegane di pasta frolla e lamponi con crema al cocco: ricette di pasticceria vegan
Cinnamon roll ricetta originale americana, come fare i rotoli alla cannella con glassa di zucchero
successivo
Cinnamon roll con glassa: la ricetta originale americana per fare i famosi dolci alla cannella
Crostatine vegane di pasta frolla e lamponi con crema al cocco: ricetta facile e veloce
precendente
Crostatine vegane di pasta frolla e lamponi con crema al cocco: ricette di pasticceria vegan
Cinnamon roll ricetta originale americana, come fare i rotoli alla cannella con glassa di zucchero
successivo
Cinnamon roll con glassa: la ricetta originale americana per fare i famosi dolci alla cannella