Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Tofu in carrozza con paté di olive: una ricetta vegana facile e veloce per i vostri antipasti
0 0
Tofu in carrozza con paté di olive: una ricetta vegana facile e veloce per i vostri antipasti

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredienti

Aggiusta le dosi:
400 grammi di tofu
1 spicchio di Aglio
30 grammi di Capperi
200 grammi di Olive Nere
12 cl di Succo di limone
1 mazzetto di Prezzemolo
1 rametto di timo
Olio Extra Vergine di Oliva
olio di girasole per friggere

Informazioni nutrizionali

202
calorie

Tofu in carrozza con paté di olive: una ricetta vegana facile e veloce per i vostri antipasti

  • 20 minuti
  • Dosi per 6
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il tofu in carrozza con paté di olive è una ricetta simpatica, veloce e sfiziosa per fare in maniera più originale e gustosa il tofu. È una ricetta vegana che apporta un carico proteico consistente, quindi è ottima per sostituire nella dieta piatti di carne, pesce, grazie alle proteine presenti nel tofu. Come ripieno non c’è, almeno questa volta, la mozzarella vegana, ma del semplice, squisito paté di olive nere. In realtà il piatto è facilissimo e lo potrete servire come antipasto vegano anche in una cena elegante, basta curare l’aspetto e fare tutti i pezzettini di tofu regolari e vedrete che sarà un successone.

Per il resto la ricetta è una passeggiata, potete friggere il tofu e poi comporre una doppia tartina con dentro la tapenade per simulare l’effetto in carrozza oppure se volete un piatto più leggero il tofu può anche essere cotto al forno, fino a quando non è dorato.

Ingredienti e dosi per fare il tofu in carrozza con paté di olive

Per 6 persone

  • 400 grammi di tofu
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di capperi
  • 200 grammi di olive nere
  • 3 cucchiai di succo di limone
  • prezzemolo
  • timo
  • olio di oliva

Come fare il tofu in carrozza con paté di olive

Tofu fritto, come cucinare il tofu, ricetta facile e veloce, ricetta vegana Tagliate il tofu a piccoli quadrati o rettangoli di 6 centimetri per 3, condite con sale e pepe e friggete in olio di girasole il tofu. Se volete un piatto più delicato e leggero, disponete i rettangoli di tofu su una placca da forno ricoperta di carta forno e cuocete per 10 minuti a 180 gradi.

Passiamo alla preparazione del patè di olive nere. Snocciolate le olive, lavate i capperi, mettete tutti gli ingredienti in un frullatore e tritate fino ad ottenere una tapenade cremosa, spalmabile e priva di pezzi grossolani. Come quantitativo di olio extra vergine di oliva da aggiungere non c’è una dose standard, partite senza aggiungerne e poi mano a mano che il paté si forma, vedete se è il caso di aggiungere olio extra per rendere più spumosa la preparazione.

Quando il tofu è cotto, adagiatelo in un piatto ricoperto di carta assorbente e tamponate per assorbire l’olio in eccesso. Prendete due rettangoli di tofu, mettete una punta di patè di olive sul tofu e poi sigillate con l’altro pezzo di tofu. In questo modo potrete creare delle tartine fritte deliziose, ottime come antipasto, ma anche da servire come secondo piatto goloso. Tra olive e tofu, l’apporto di proteine è ottimo, quindi al posto di carne e formaggio potete tranquillamente servire questo piatto.

Servite con una scaglia di formaggio vegano e cavolo cappuccio affettato fine, ottimo per sgrassare la prepotenza del fritto.

Quale vino abbinare al tofu in carrozza con paté di olive?

Il fritto è un piatto molto semplice da domare, scegliete un vino che abbia acidità o tannini o bolle in abbondanza per sgrassare il palato e aggiungere una nota rinfrescante. Champagne, Franciacorta o, volendo, anche un Prosecco sono tutti vini perfetti per esaltare il piatto senza snaturarlo.

Cheesecake al mascarpone e glassa al limone, ricetta di pasticceria facile
precendente
Cheesecake al mascarpone e glassa al limone: una ricetta di pasticceria facile e veloce
Buddha Bowl con valeriana
successivo
Buddha bowl con tempeh e radicchio
Cheesecake al mascarpone e glassa al limone, ricetta di pasticceria facile
precendente
Cheesecake al mascarpone e glassa al limone: una ricetta di pasticceria facile e veloce
Buddha Bowl con valeriana
successivo
Buddha bowl con tempeh e radicchio