Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Tartine di pane di segale con brie, mele e fave di cacao
1 0
Tartine di pane di segale con brie, mele e fave di cacao

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

225
calorie

Tartine di pane di segale con brie, mele e fave di cacao

  • 30 minuti
  • Dosi per 8
  • Facile

Preparazione

Condividi

Abbiamo una nuova, splendida ricetta per voi: le tartine di pane di segale con brie, composta di mele e fave di cacao. Non scappate, non è un piatto hipster, ma una vera bomba di gusto e sappiate che si prepara in meno di 30 minuti. Giusto il tempo di cuocere le mele. Per il resto, la parte più difficile è scartare il formaggio, tagliarlo e spalmarlo sul pane.

A proposito di pane, abbiamo scelto il pane di segale per dare un tocco acido e più marcato per esaltare il contrasto con il formaggio cremoso e grasso, ma potete usare il pane che preferite.

Insomma, non ci sono scuse. Se state cercando una ricetta per uno spuntino goloso o per fare un antipasto diverso dal solito, ma delizioso, adesso sapete cosa fare.

Ingredienti e dosi per fare le tartine di pane di segale con brie, composta di mele e fave di cacao

Per 8 persone

  • 8 fette di pane di segale
  • 500 grammi di formaggio Brie oppure di caro vecchio stracchino
  • 5 mele
  • 5 grammi di cannella
  • 2 limoni biologici non trattati
  • 4 cl di calvados
  • 80 grammi di fave di cacao

Come fare le tartine di pane di segale con brie, composta di mele e fave di cacao

Grattugiate i due limone, ma spremetene solo uno e tenete la buccia da parte.

Comprate mele biologiche, così non dovrete sbucciarle. Tagliatele a tocchettini e mettete in una casseruola, condite con la cannella, il succo di limone e cuocete fino a spappolarle e intanto aggiungete il calvados. Quando le mele sono diventate una composta bella papposa spegnete il fornello. Aggiungete metà della buccia di limone e mescolate.

Pelate le fave di cacao per togliere la pellicina esterne e tritatele finemente con un coltello.

Tagliate il pane di segale a fetta, adagiate sopra delle fettine di formaggio Brie, ricoprire con la composta di mele, spolverate con buccia di limone e lasciate cadere sopra le fave di cacao sbriciolate.

Servite il vostro nuovo, splendido antipasto gourmet preparato in meno di 30 minuti. Una vera bomba di sapori intensi ed avvolgenti, ma in perfetto equilibrio, grazie al sapore amarognolo delle fave di cacao.

Quale vino abbinare?

Scegliamo un vino morbido, speziato e caldo come il Gewurztraminer oppure giocate sul residuo zuccherino del Riesling.

Se volete abbinare un cocktail, Mojito e Painkiller trovano un’armonia fantastica con questo elegante piatto.

Antipasto di fichi con spuma di robiola e mandorle, ricetta estiva facile e veloce
precendente
Antipasto di fichi con spuma di robiola e mandorle: una ricetta estiva facile e veloce
Cocktail Palomino con grappa, pompelmo, limoncello, cetriolo pompelmo
successivo
Cocktail Palomino: il nuovo aperitivo dell’estate 2022
Antipasto di fichi con spuma di robiola e mandorle, ricetta estiva facile e veloce
precendente
Antipasto di fichi con spuma di robiola e mandorle: una ricetta estiva facile e veloce
Cocktail Palomino con grappa, pompelmo, limoncello, cetriolo pompelmo
successivo
Cocktail Palomino: il nuovo aperitivo dell’estate 2022