• Home
  • Ricette
  • Trofie con panna, vodka, pancetta e pomodorini: una ricetta facile e veloce per un primo piatto squisito
1 0
Trofie con panna, vodka, pancetta e pomodorini: una ricetta facile e veloce per un primo piatto squisito

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

100g
dose
320
calorie

Trofie con panna, vodka, pancetta e pomodorini: una ricetta facile e veloce per un primo piatto squisito

  • 35 minuti
  • Dosi per 4
  • Facile

Preparazione

Condividi

La pasta con panna e vodka è un classico intramontabile, ma quando si aggiunge la pancetta croccante e i pomodorini freschi, il piatto acquista una nuova dimensione di sapori. Le trofie, con la loro forma unica e la loro capacità di trattenere il sugo, sono l’ideale per questo tipo di preparazione trash, ma dal fascino irresistibile.

Il risultato è un piatto cremoso e suadente, lussurioso nei profumi e conturbante sei sapori, con una punta di audacia data dalla vodka, e arricchito dalla dolcezza dei pomodorini e dalla sapidità della pancetta. Il cerchio dei sapori si chiude con successo. Provateli, magari una notte in cui avrete bisogno di conforto: questo piatto non vi deluderà!

Ingredienti

  • 400g di trofie (o un altro tipo di pasta corta)
  • 150g di pancetta, tagliata a cubetti
  • 200g di pomodorini ciliegia, tagliati a metà
  • 250 ml di panna da cucina
  • 80 ml di vodka
  • 2 spicchi d’aglio, tritati
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale e pepe nero macinato fresco
  • Parmigiano reggiano grattugiato, per servire
  • Basilico fresco, per guarnire

Preparazione

  1. Cuocere la Pasta:
    • Porta a ebollizione una grande pentola di acqua salata. Aggiungi le trofie e cuoci seguendo le istruzioni sulla confezione fino a raggiungere l’al dente. Scola, riservando un po’ dell’acqua di cottura.
  2. Preparare il Condimento:
    • In una padella grande, scalda un filo d’olio extravergine d’oliva e aggiungi la pancetta. Cuoci fino a che non diventa croccante. Aggiungi l’aglio tritato e soffriggi per un minuto fino a che non diventa dorato.
    • Aggiungi i pomodorini e lasciali cuocere fino a che iniziano a rompersi, rilasciando i loro succhi.
  3. Aggiungere la Vodka e la Panna:
    • Versa la vodka nella padella e lascia evaporare l’alcol per circa un minuto a fuoco alto. Riduci il fuoco, aggiungi la panna e cuoci a fuoco lento fino a che il sugo non inizia a addensarsi, circa 3-4 minuti. Regola di sale e pepe.
  4. Mantecare la Pasta:
    • Aggiungi le trofie cotte al sugo nella padella. Mescola bene per far aderire il condimento alla pasta. Se necessario, aggiungi un po’ d’acqua di cottura riservata per rendere il sugo più cremoso.
  5. Servire:
    • Servi le trofie ben calde, spolverizzate abbondantemente con parmigiano reggiano grattugiato e guarnite con foglie di basilico fresco per un tocco di colore e freschezza.

Tempi

  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Tempo Totale: 35 minuti

Valori Nutrizionali (per 100g)

  • Calorie: circa 320 kcal
  • Proteine: 8 g
  • Carboidrati: 28 g
  • Grassi: 18 g

Quale vino abbinare alle Trofie con panna, vodka, pancetta e pomodorini?

Scegliamo un vino caldo e avvolgente come un Sangiovese di Romagna, un Rosso di Montefalco o un Rossese per sgrassare la bocca e resistere all’impatto piallante della vodka. Anche Champagne e Franciacorta possono andare.

Se volete abbinare un cocktail, la potenza brutale del Negroni è perfetta.

Pizza rustica di farro con verdure: la ricetta per fare un impasto leggero, soffice e digeribile
precendente
Pizza rustica di farro con verdure: la ricetta per fare un impasto leggero, soffice e digeribile
Pappardelle con Ragù di Agnello, un primo piatto rustico e goloso
successivo
Pappardelle con Ragù di Agnello: un primo piatto rustico e goloso
Pizza rustica di farro con verdure: la ricetta per fare un impasto leggero, soffice e digeribile
precendente
Pizza rustica di farro con verdure: la ricetta per fare un impasto leggero, soffice e digeribile
Pappardelle con Ragù di Agnello, un primo piatto rustico e goloso
successivo
Pappardelle con Ragù di Agnello: un primo piatto rustico e goloso