• Home
  • Ricette
  • Ploughman’s Lunch (e Sandwich): un viaggio storico e culinario nel cuore della tradizione britannica
0 0
Ploughman’s Lunch (e Sandwich): un viaggio storico e culinario nel cuore della tradizione britannica

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

220
calorie

Ploughman’s Lunch (e Sandwich): un viaggio storico e culinario nel cuore della tradizione britannica

  • 4 minuti
  • Dosi per 1
  • Facile

Preparazione

Condividi

Ploughman’s Lunch (e Sandwich): un viaggio storico e culinario nel cuore della tradizione britannica

Ecco il pranzo dei campioni in Inghilterra: pane, formaggio e cipolla! Il Ploughman’s Lunch, letteralmente “il pranzo dell’aratore”, è una pietanza tradizionale britannica che risale ad almeno un secolo fa, se non di più. Non è che sia un piatto gourmet, anzi tutto il contrario, ma è proprio questa semplicità ad esercitare un fascino magico! L’origine esatta di questo piatto è avvolta nella nebbia dei tempi e del folklore. Molti ritengono che fosse la pietanza di base dei lavoratori agricoli per secoli, costituita da ingredienti semplici e sostanziosi che fornivano l’energia necessaria per una dura giornata nei campi.

Ma è interessante notare che, mentre l’idea di un pasto composto da pane, formaggio e cipolla abbia sicuramente radici antiche, la denominazione “Ploughman’s Lunch” come la conosciamo oggi ha avuto un revival negli anni ’60, promossa dalla Dairy Council nel Regno Unito come mezzo per aumentare la vendita di formaggi.

Composizione del Ploughman’s Lunch

Il Ploughman’s Lunch tradizionale è un piatto freddo, semplice ma delizioso nella sua rusticità. Ecco gli ingredienti base:

  • Pane: Di solito una fetta spessa di pane rustico, magari integrale o di segale.
  • Formaggio: Il Cheddar è il formaggio classico per questo piatto, ma altri formaggi territoriali britannici possono essere utilizzati.
  • Pickle: Branston pickle o pickles di cipolla sono comuni, offrendo un sapore agrodolce che bilancia la ricchezza del formaggio.
  • Cipolla fresca: Solitamente servita in anelli o affettata sottile.
  • Pomodoro: Affettato e disposto nel piatto.
  • Insalata: Di solito lattuga, ravanelli o cetrioli.
  • Carne fredda: Talvolta, quando va di lusso affettati o fette di roast beef possono essere inclusi.
  • Birra: Tradizionalmente, questo pasto è accompagnato da una pinta di ale.

Il Ploughman’s Sandwich

Evoluzione hipster del classico pranzo, il Ploughman’s Sandwich combina tutti gli elementi sopra elencati tra due fette di pane. Spesso viene condito con senape inglese o chutney per un ulteriore strato di godimento. Da provare il susseguente chutney, il Ploughman’s Chutney, a base di frutta (fragole, fichi) e verdure (cavolfiore, cipolle, carote), per condire questo panozzo.

Ploughman's sandwich, panino con formaggio, cipolle, chutney, senape

Ingredienti

  • 2 fette di pane rustico di segale
  • 2 cucchiai di Branston pickle o chutney (Ploughman’s Chutney è il top)
  • Anelli di cipolla fresca
  • 2 fette spesse di Cheddar
  • Lattuga, ravanelli o cetrioli
  • 2 fette di pomodoro
  • Senape inglese
  • Sale e pepe
  • roast beef, opzionale

Preparazione

  1. Prendi le due fette di pane e spalmane una con copioso Branston pickle o chutney, l’altra con un velo di senape inglese. Se non lo fate, godete solo a metà.
  2. Disponi il formaggio sul pane con il pickle e schiaccia per farli aderire amorevolmente.
  3. Aggiungi gli anelli di cipolla e le fette di pomodoro.
  4. Completa con l’insalata.
  5. Condisci con sale e pepe a piacere.
  6. Copri con l’altra fetta di pane e premi per compattare il panino.
  7. Taglia a metà e servi.

Il Ploughman’s Lunch, con la sua combinazione di sapori rustici e terrosi, si presta ad essere abbinato ad una serie di birre luppolate e di spessore.

1. English Pale Ale (Bitter): Una birra chiara, dal gusto amaro bilanciato dalla morbidezza del malto. L’amaro del luppolo si sposa perfettamente con il formaggio Cheddar, mentre le note maltate si bilanciano con il pane e il dolce dei pickles.

2. Best Bitter: Questo stile, leggermente più robusto e maltato rispetto all’English Pale Ale tradizionale, offre un bilanciamento perfetto tra dolcezza maltata e amarezza di luppolo. È perfetto per bilanciare i sapori ricchi del formaggio e l’agrodolce del pickle.

3. Porter: Se preferisci una birra scura, un porter inglese, con le sue note di cioccolato e caffè, può offrire un contrasto affascinante con il formaggio e aggiungere profondità all’abbinamento.

4. Cider: Anche se tecnicamente non è una birra, un sidro tradizionale inglese, leggermente acidulo, si sposa perfettamente con un Ploughman’s Lunch, specialmente con il Cheddar. L’acidità del sidro taglia attraverso la ricchezza del formaggio e si abbina armoniosamente con le cipolle e il pane rustico.

5. Golden Ale: Una birra leggera e rinfrescante, spesso con note agrumate e floreali. Può offrire un piacevole contrasto con i sapori più robusti del pasto e rinfrescare il palato.

6. Barley Wine: Se desideri un’opzione più audace e ricca, un Barley Wine inglese, con le sue intense note maltate e caramellate, può essere un’ottima scelta. Tuttavia, è importante notare che questi sono spesso molto alcolici, quindi assicurati di berlo con moderazione.

Cucina coreana, cosa mangiare, Kimbap, piatti e ricette
precendente
Kimbap: Come Preparare i Rolls Coreani di Riso con Manzo e Verdure
Tartiflette ricetta originale francese della patate con formaggio Reblochon
successivo
Tartiflette: la ricetta originale francese delle patate gratinate con formaggio Reblochon
Cucina coreana, cosa mangiare, Kimbap, piatti e ricette
precendente
Kimbap: Come Preparare i Rolls Coreani di Riso con Manzo e Verdure
Tartiflette ricetta originale francese della patate con formaggio Reblochon
successivo
Tartiflette: la ricetta originale francese delle patate gratinate con formaggio Reblochon