Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Parmigiana di melanzane vegana con tempeh: il piatto dell’estate
0 0
Parmigiana di melanzane vegana con tempeh: il piatto dell’estate

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

369
calorie

Parmigiana di melanzane vegana con tempeh: il piatto dell’estate

  • 1 ora e 30 minuti
  • Dosi per 4
  • Facile

Preparazione

Condividi

Quando tua moglie ti prepara la parmigiana vegana perché devi fare le foto di una piatto che tu non faresti mai perché è troppo lungo e troppo caldo adesso, è vero amore!

Ebbene sì, la mia dolce metà con 40 gradi all’ombra si è messa a friggere melanzane, a cuocere una vasca di pummarola ed ha affettato il tempeh.

E la parmigiana vegana nasce e muore con il tempeh, questo ingrediente mistico nato in Indonesia, nell’isola di Giava.

Tempeh, che cosa è il tempeh e come si cucina, parmigiana vegana di melanzane È molto diverso dal tofu, anzi è molto più completo, proteico e vitaminico, visto che il tempeh è un panetto di soia fermentata, ma che contiene ancora i semi di soia, al contrario del tofu.

Diciamo che il tempeh è una versione potenziata e molto più gustosa del tofu liscio, che invece risulta più blando e slavato come sapore.

Non a caso il tempeh può sostituire la carne completamente, assolutamente e senza nessuna remora come apporto proteico e fonte di sali minerali e vitamine. Anche il gusto è molto buono, devo essere sincero.

E detto tra di noi, in questa parmigiana di melanzane vegana non si sentiva la mancanza della mozzarella. L’unico appunto è che il tempeh non fila e fonde, tuttavia la consistenza e la compattezza erano galattiche!

Ingredienti e dosi per fare la parmigiana di melanzane vegana

Per 4 persone

  • 450 grammi di tempeh
  • 2 melanzane
  • 4 spicchi di aglio
  • olio extra vergine di oliva
  • sale e pepe
  • olio per friggere
  • 450 ml di passata di pomodoro della nonna
  • formaggio vegano per spolverare come se non ci fosse un domani

Come fare la parmigiana di melanzane vegana

Lavate le melanzane, cospargetele di sale grosso, impilatele in uno scolapasta e lasciate spurgare per 1 ora.

Intanto schiacciate l’aglio e fate rosolare per 5 minuti in 8 cucchiai di olio extra vergine di oliva, attenzione a non farlo annerire.

Buttate la passata di pomodoro, condite con sale e pepe e cuocete per 20 minuti. Spegnete e buttate dentro un rametto di basilico.

Lavate le melanzane sotto acqua corrente per eliminare ogni traccia di sale.

Tagliate il tempeh a fette quadrate, non troppo sottili, grandi come una rondella di melanzana, più o meno…

Friggete le melanzane in abbondante olio di girasole, 3-4 minuti per lato, poi scolatele su carta assorbente e tamponate per eliminare un po’ di olio e sentirvi meno in colpa.

Prendete una teglia dai bordi alti o una terrina e ungetela copiosamente con olio di oliva.

Parmigiana di melanzane vegana con tempeh e sugo di pomodoro, ricette vegan Mettete un mestolo di sugo di pomodoro, poi le melanzane, il tempeh e un altro strato di melanzane, quindi finite con una spolverata di formaggio vegano. E via così fino ad esaurimento scorte, almeno 4 strati sono doverosi, ma vedete voi.

Mettete in forno a 180 gradi, con la stagnola sopra, cuocete per 15 minuti e poi ancora 5 minuti senza stagnola.

Sfornate la parmigiana vegana e datale qualche minuto di riposo, perché si rapprenda e compatti.

Parmigiana di melanzane vegana leggere, sana, ricette sane estive facili da fare Dopo 5-6 minuti tagliate e gustate una delle migliori parmigiane di melanzane della vostra vita!

Quale vino abbinare alla parmigiana di melanzane vegana?

Stappate un rosso caldo, speziato e sontuoso come come il Merlot Radikon, pura poesia in bottiglia.

Se volete abbinare un cocktail, il Bloody Mary ha la stoffa giusta per resistere all’aggressione untuosa della parmigiana.

Aperitivo leggero estivo poco alcolico con gin limoncello e succo di frutta, cocktail elegante per aperitivo
precendente
Piscatella’s Lullaby: un aperitivo estivo leggero e vellutato
Cocktail con cedrata vodka Chartreuse menta e lime, Jabba the Hutt Potion
successivo
Jabba the Hutt Potion: il cocktail di Guerre Stellari
Aperitivo leggero estivo poco alcolico con gin limoncello e succo di frutta, cocktail elegante per aperitivo
precendente
Piscatella’s Lullaby: un aperitivo estivo leggero e vellutato
Cocktail con cedrata vodka Chartreuse menta e lime, Jabba the Hutt Potion
successivo
Jabba the Hutt Potion: il cocktail di Guerre Stellari