• Home
  • Ricette
  • Katsu Donburi: la ricetta originale giapponese
2 0
Katsu Donburi: la ricetta originale giapponese

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

100 g
200
calorie

Katsu Donburi: la ricetta originale giapponese

Cuisine:

Preparazione

Condividi

Eccoci pronti a tuffarci in un’altra avventura culinaria, ancora una volta diretti verso le coste del Giappone, una nazione, la cui cucina non smette mai di stupirci.

Oggi, saremo i vostri compagni di viaggio nel preparare un piatto dall’anima leggera e squisitamente raffinata, famoso non solo nell’arcipelago nipponico, ma anche nelle cucine internazionali: il katsu donburi!

Soprannominato affettuosamente Katsudon, questo piatto rappresenta l’armonica fusione tra tonkatsu – una succulenta specialità di maiale impanato – e donburi, che nella sua forma più semplice si traduce come ‘ciotola di riso’.

La ricetta che vi abbiamo proposto tempo fa del tonkatsu originale è giustamente a base di maiale, ma oggi per cambiare e anche per fare un piatto più leggero, useremo la carne di pollo.

I donburi, vere e proprie icone della cucina tradizionale giapponese, si presentano di solito come ciotole di riso all’aceto arricchite da succulenti condimenti a base di pesce o carne alla griglia. E la nostra missione di oggi è fare una ciotola di riso impreziosita da un croccante katsu di pollo fritto.

Eh, ma dai è una cotoletta, perché tutto questo entusiasmo, direte voi. Aspettate, la cotoletta è solo l’inizio, perché un semplice pezzo di carne fritta diverrà un capolavoro di sapori grazie all’immersione in una miscela di dashi, sake e salsa di soia.

Quando è nato il Katsudon?

La leggenda vuole che il Katsudon abbia fatto la sua prima comparsa negli anni ’30 all’Okumura Honten, un locale di soba tradizionale situato nei pressi della città di Kōfu. Oggi, un tocco in più è dato dall’aggiunta di un uovo sbattuto, cotto nella stessa salsa di accompagnamento del pollo.

E, un aneddoto divertente per allietare i nostri cuochi in erba: proprio come il famoso snack KitKat (pronunciato “kitkatsu” in giapponese), il Katsudon è particolarmente popolare tra gli studenti durante il periodo degli esami. Il motivo? Semplice, la parola “katsu” può anche significare “vincere” o “superare“. Quindi, mentre preparate e gustate il vostro Katsudon, ricordatevi che sta portando con sé un messaggio di buona fortuna!

Ingredienti

Per il pollo

  • 4 filetti di pollo
  • 10 grammi di sale
  • 10 grammi di pepe
  • 50 g di farina
  • 1 + 4 uova
  • panko 250 g
  • Olio per friggere
  • 2 cipolle tritate
  • 400 grammi di riso tondo giapponese cotto: vedi ricetta onigiri
  • Qualche rametto di prezzemolo mitsuba giapponese
  • se non trovate il mitsuba, potete usare dei cipollotti verdi tagliati finemente

Per la salsa

  • 25 cl di dashi
  • 2 cucchiai di sake
  • 2 cucchiai di mirin
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiaini di zucchero

Preparazione

  1. Condire i filetti di pollo con sale e pepe. Preparatole 3 ciotole, una per l’uovo che sbatterete con una forchetta; una per la farina e una per il panko. Prendete il pollo e ripassatelo nella farina, poi nell’uovo sbattuto e poi nel panko. Cuocere in una padella calda con 1 cm di olio per pochi minuti per lato.
  2. Mescolare tutti gli ingredienti della salsa. Aggiungere le cipolle e versare in una padella calda. Portare a ebollizione e cuocere a fuoco medio per qualche minuto, o finché le cipolle non si ammorbidiscono.
  3. Aggiungere il pollo e scaldare a fuoco medio. Versare le restanti due uova sbattute e distribuire uniformemente.
  4. Cuocere per 30 secondi. Togliere dal fuoco e aggiungere il prezzemolo giapponese oppure del semplice cipollotto verde. Vedete quello che riuscite a trovare.
  5. Dividere il riso in ciotole e adagiarvi sopra il pollo con salsa e frittata.

Quale vino abbinare al Katsu Donburi?

Il Katsu Donburi, con la sua ricca combinazione di sapori e texture, richiede un vino acido e dinamico che possa bilanciare e valorizzare ogni elemento del piatto.

  1. Chardonnay: Un Chardonnay fresco e fruttato, non invecchiato in legno, può essere un compagno ideale per il Katsu Donburi. La sua acidità tagliente può tagliare attraverso la ricchezza della cotoletta di pollo e delle uova, mentre i suoi sapori di mela, pera e agrumi possono risaltare l’umami della salsa.

  2. Riesling secco: Un Riesling secco dalla Germania o dall’Alsazia può essere un’altra scelta eccellente. La sua dolcezza naturale può bilanciare la salinità della salsa, mentre la sua acidità può pulire il palato dopo ogni boccone.

  3. Sake Junmai: Se preferisci abbinare il tuo Katsu Donburi con un’opzione più tradizionale, un Sake Junmai potrebbe essere la scelta perfetta. Questo tipo di sake ha un sapore pieno e robusto che può tenere testa alla ricchezza del piatto, e la sua finitura pulita può preparare il palato per il boccone successivo.

  4. Vermentino: Un vino bianco italiano come il Vermentino potrebbe essere un’opzione intrigante. Con il suo profilo aromatico di frutta a polpa bianca, fiori e note minerali, può fornire un contrasto interessante con l’umami della salsa.

  5. Lambrusco: Il Lambrusco, con le sue note di frutta rossa matura, prugna e una leggera speziatura, offre un contrasto intrigante con l’umami della salsa del Katsu Donburi. Le sue bollicine vivaci aiutano a pulire il palato, tagliando attraverso la ricchezza della cotoletta di pollo e delle uova, e preparando la bocca per il boccone successivo. La sua rotondità e freschezza giocano in armonia con la croccantezza del pollo e la morbidezza del riso, creando un equilibrio di sapori e texture che è un vero piacere per i sensi.

Quale cocktail abbinare?

Se volete abbinare un cocktail, il Mojito è perfetto.

Mitarashi Dango ricetta originale giapponese, palline di riso glutinoso con salsa dolce di soia e mirin
precendente
Mitarashi Dango: la ricetta originale giapponese per fare le palline di riso glutinoso
Aish baladi la ricetta originale egiziana per fare il pane dell'Egitto
successivo
Aish baladi: la ricetta originale egiziana
Mitarashi Dango ricetta originale giapponese, palline di riso glutinoso con salsa dolce di soia e mirin
precendente
Mitarashi Dango: la ricetta originale giapponese per fare le palline di riso glutinoso
Aish baladi la ricetta originale egiziana per fare il pane dell'Egitto
successivo
Aish baladi: la ricetta originale egiziana