• Home
  • Ricette
  • Jjolmyeon: la ricetta originale coreana per fare gli spaghetti gommosi, rigorosamente freddi!
3 0
Jjolmyeon: la ricetta originale coreana per fare gli spaghetti gommosi, rigorosamente freddi!

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

180
calorie
100g
dose

Jjolmyeon: la ricetta originale coreana per fare gli spaghetti gommosi, rigorosamente freddi!

Features:
  • Vegetariano
Cuisine:
  • 30 minuti
  • Dosi per 2
  • Facile

Preparazione

Condividi

La storia del Jjolmyeon inizia nella città di Incheon, presso un’azienda specializzata nella produzione di noodles, la Kwangshin Jemyeon. L’obiettivo era creare una nuova varietà di noodles più larga ed elastica per adattarsi alle tendenze del momento. Questi noodles, inizialmente giudicati troppo spessi, vennero offerti a un ristorante locale per un test. Il successo fu immediato, e la fama di questo piatto si diffuse rapidamente in tutto il paese, fino a diventare oggi uno dei piatti più famosi di tutta la Corea del Sud.

Nonostante ci siano ancora dubbi sui dettagli tecnici di questo “errore” produttivo, il Jjolmyeon è diventato un simbolo della città di Incheon e un piatto estivo imprescindibile, particolarmente amato dai giovani.

Il Jjolmyeon si distingue per i suoi noodles spessi e gommosi, realizzati con amido di patata dolce, che conferiscono al piatto una texture unica. Tipicamente accompagnato da una salsa piccante e agrodolce, il piatto trova un perfetto equilibrio di sapori grazie anche all’aggiunta di verdure fresche.

Ingredienti (per 2 persone)

  • 350 g di noodles Jjolmyeon freschi, cotti e raffreddati
  • 100 g di germogli di soia
  • 70 g di cavolo bianco, affettato sottilmente
  • 40 g di carote, tagliate a julienne
  • 40 g di cetrioli, tagliati a julienne
  • 2 uova sode

Per la Salsa

  • 2 cucchiaini di gochugaru (peperoncino coreano in polvere)
  • 3 cucchiai di gochujang (pasta di peperoncino coreano)
  • 2 cucchiai di sciroppo d’agave
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di aceto di mele
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 3 cucchiai di succo di mela
  • 1 cucchiaino di pasta d’aglio
  • 2 cucchiai di semi di sesamo
  • 2 cucchiai di olio di sesamo

Preparazione

  1. Cottura dei Noodles: Cuocete i noodles Jjolmyeon seguendo le indicazioni sulla confezione, sciacquateli sotto acqua fredda per fermare la cottura, e lasciateli raffreddare completamente.
  2. Preparazione della Salsa: In una ciotola, mescolate il gochugaru, il gochujang, lo sciroppo d’agave, lo zucchero, l’aceto, la salsa di soia, il succo di mela, la pasta d’aglio, i semi di sesamo e l’olio di sesamo fino ad ottenere una salsa omogenea.
  3. Assemblaggio: Unite i noodles raffreddati con i germogli di soia, il cavolo, le carote e i cetrioli. Aggiungete la salsa e mescolate bene.
  4. Finitura e Servizio: Servite i noodles conditi nelle ciotole e guarnite con le uova sode tagliate a metà. Aggiungete un’ulteriore spolverata di semi di sesamo, se desiderato.

Tempi

  • Preparazione: 20 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Totale: 30 minuti

Valori Nutrizionali (indicativi per 100g)

  • Calorie: circa 150 kcal
  • Proteine: 5g
  • Carboidrati: 28g
  • Grassi: 3g
  • Fibre: 2g
Kimchi Bibim Guksu ricetta originale coreana
precendente
Kimchi Bibim Guksu: la ricetta originale coreana per fare gli “spaghetti freddi”
Muffin con ricotta e frutti di bosco: la ricetta per fare un dolce gustoso e leggero
successivo
Muffin con ricotta e frutti di bosco: la ricetta per fare un dolce gustoso e leggero
Kimchi Bibim Guksu ricetta originale coreana
precendente
Kimchi Bibim Guksu: la ricetta originale coreana per fare gli “spaghetti freddi”
Muffin con ricotta e frutti di bosco: la ricetta per fare un dolce gustoso e leggero
successivo
Muffin con ricotta e frutti di bosco: la ricetta per fare un dolce gustoso e leggero