• Home
  • Ricette
  • Flaó d’Ibiza: la ricetta originale per fare la Cheesecake Spagnola
2 0
Flaó d’Ibiza: la ricetta originale per fare la Cheesecake Spagnola

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

100 g
Porzione
350
Calorie

Flaó d’Ibiza: la ricetta originale per fare la Cheesecake Spagnola

Cuisine:
  • 1 ora e 20 minuti
  • Dosi per 8
  • Facile

Preparazione

Condividi

Oggi, vi porto in un viaggio gastronomico che celebra un classico: la cheesecake. Ma attenzione, non si tratta di una semplice cheesecake. Sto parlando del Flaó d’Ibiza, una prelibatezza spagnola che fonde sapori mediterranei come limone, anice e menta piperita. Questo dolce è un’icona della cucina ibizenca, ed è stato un punto fermo nella cultura culinaria dell’isola fin dal XIII secolo, quando la Catalogna prese il controllo di Ibiza.

La cheesecake è una vecchia conoscenza nella cucina spagnola; le sue radici risalgono a tempi antichi, ben prima dell’avvento di varianti moderne come la torta basca del XVIII secolo. Il vero tocco d’autore del Flaó d’Ibiza è la sua guarnizione di menta piperita che, insieme all’anice e al limone, gli conferisce una firma inconfondibilmente mediterranea.

Dettagli Preparatori da Non Ignorare

E ora, parliamo della menta. Quella fogliolina verde che tutti conosciamo è la chiave per rendere questo dolce unico. Un piccolo accorgimento: evitate di tritare la menta troppo finemente. L’idea è di conservare abbastanza della sua struttura fogliare per assaporare quella consistenza unica durante la degustazione. Sì, è un dettaglio forse controintuitivo, ma serve per trattenere quanto più mentolo possibile durante la cottura.

Tempi e Modalità

  • Tempo di Preparazione: Minimo 30 minuti
  • Tempo di Cottura: Minimo 50 minuti

Ingredienti

Per la pasta

  • 35 g di farina
  • scorza di un limone
  • 30 g di zucchero
  • 2 uova
  • 5 grammi di sale
  • 5 grammi di semi di anice
  • 30 grammi di olio d’oliva
  • 40 g di strutto

Per il ripieno

  • 4 uova
  • 250 g di zucchero
  • 350 g di queso de Burgos
  • 150 g di formaggio d’oveja (pecora)
  • 2 cucchiai di menta piperita

Preparazione

  1. Mise en Place dell’Impasto: Unite la scorza di limone e lo zucchero in una ciotola e amalgamate con le mani. Integrate i semi di anice, l’olio d’oliva, lo strutto, l’uovo e il sale. Aggiungete gradualmente la farina e impastate fino ad ottenere una consistenza omogenea. Stendete l’impasto su una superficie leggermente infarinata e foderate uno stampo da crostata di 22 cm di diametro, precedentemente imburrato e infarinato.
  2. Creare il Ripieno: Sbattete le uova e lo zucchero in una ciotola separata. Integrate il queso de Burgos e il formaggio d’oveja, mescolando fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungete la menta piperita, delicatamente, con l’ausilio di una spatola.
  3. Assemblaggio e Cottura: Versate il ripieno sull’impasto preparato e infornate per un’ora a 180°C. Una volta cotto, lasciate raffreddare il dolce e spolverizzate con zucchero a velo prima di servire.
Tartiflette ricetta originale francese della patate con formaggio Reblochon
precendente
Tartiflette: la ricetta originale francese delle patate gratinate con formaggio Reblochon
Bissara: la ricetta originale egiziana per fare la purea di fave
successivo
Bissara: la ricetta originale egiziana per fare la purea di fave
Tartiflette ricetta originale francese della patate con formaggio Reblochon
precendente
Tartiflette: la ricetta originale francese delle patate gratinate con formaggio Reblochon
Bissara: la ricetta originale egiziana per fare la purea di fave
successivo
Bissara: la ricetta originale egiziana per fare la purea di fave