Quantcast
1 0
Daiquiri al bergamotto con pepe del Bengala

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

161
calorie

Daiquiri al bergamotto con pepe del Bengala

  • 5 minuti
  • Facile

Ingredienti

Preparazione

Condividi

Il fascino del cocktail Daiquiri è immortale: pochi sono i drink così seducenti, taglienti, ma al contempo piacevoli e balsamici per il palato.

Freschezza, equilibrio, fascino e una bevibilità da urlo, sappiamo bene perché era tanto amato da Hemingway. Ma oggi vogliamo proporvi un Daiquiri speciale, preparato da un grande bartender, Antonello dell’Anonima Fornelli, un vero esperto in fatto di Daiquiri.

Prepareremo il Daiquiri al bergamotto e pepe del Bengala. Non vi spaventate, è un ricetta molto semplice, vi serve solo il pepe del Bengala.

Gin aromatizzato con pepe del Bengala, come aromatizzare i distillati ricetta Come profumo, non è un pepe aggressivo, anzi è molto sontuoso, ma dolce, ricorda l’incenso e la cannella. Il sapore però è abbastanza pepato, quindi attenzione a non lasciarlo troppo in infusione! Potrete usarlo per dare brio ad un’infinità di cocktail, aggiungendo un tocco misterioso e piccante a cocktail molto freschi come i sour ad esempio.

Il rum poi con la sua morbidezza tropicale è il legante perfetto. Se volete provare un cocktail più pungente, ma anche meno armonico, potete usare il gin e fare qualche prova. Per ora il rum è il candidato vincente.

Ingredienti per fare il Daiquiri al bergamotto e pepe del Bengala

  • 4,5 cl di rum blanco
  • 2 cl di succo di bergamotto
  • 1 cl di sciroppo di zucchero
  • qualche goccia di gin al pepe del Bengala

Come fare il Daiquiri al bergamotto e pepe del Bengala

Prima di iniziare prepariamo l’infuso al pepe del Bengala. Il gin è l’ideale, tanto poi ne basta poco per aromatizzare e stravolgere con un tocco piccante i cocktail finali.

Prendete 3 bacche di pepe del Bengala e mettete in infusione in 1/2 litro di gin per 10 giorni. Ricordatevi di ribaltate e agitare la bottiglia 1 volta al giorno. Dopodiché filtrate e lo potrete usare subito. Assaggiatelo: ne serve poco, poche gocce fanno miracoli.

Ok, spremete il bergamotto e filtrate il succo.

Versate tutti gli ingredienti in uno shaker colmo di ghiaccio e agitate per 15 secondi.

Versate in una coppa raffreddata in precedenza, filtrando con lo strainer e assaggiate un aperitivo incredibile, con un gusto aromatico pazzesco, un tocco piccante e un finale agrumato che si perde in richiami orientali degni di Shahrazād.

Daiquiri al bergamotto e pepe, cocktail creativi, grandi ricette cocktail Tagliate una buccia di bergamotto e strizzatela sopra il cocktail.

Altri grandi cocktail da aperitivo

Negroni, Mojito, Moscow Mule, Gin Tonic, Spritz, Hugo.

Quali piatti abbinare?

Paella, pollo al curryriso alla cantonese, puttanesca, amatriciana, carbonara.

Pad Thai, spaghetti con gamberi arachidi e tamarindo cibo thailandese, noodles
precendente
Pad Thai: la ricetta originale tailandese
Insalata di seppie con patate, olive, cetrioli e pomodorini, ricette casalinghe
successivo
Ricette per casalinghi disperati: insalata di seppie con patate, olive, cetriolini e pomodori
Pad Thai, spaghetti con gamberi arachidi e tamarindo cibo thailandese, noodles
precendente
Pad Thai: la ricetta originale tailandese
Insalata di seppie con patate, olive, cetrioli e pomodorini, ricette casalinghe
successivo
Ricette per casalinghi disperati: insalata di seppie con patate, olive, cetriolini e pomodori