• Home
  • Ricette
  • Cavatelli con Salsiccia, Tartufo e Parmigiano Reggiano: una ricetta facile, veloce e buonissima
1 0
Cavatelli con Salsiccia, Tartufo e Parmigiano Reggiano: una ricetta facile, veloce e buonissima

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

100g
dose
320
calorie

Cavatelli con Salsiccia, Tartufo e Parmigiano Reggiano: una ricetta facile, veloce e buonissima

  • 25 minuti
  • Dosi per 4
  • Facile

Preparazione

Condividi

I cavatelli con salsiccia, tartufo e Parmigiano Reggiano sono una delizia gastronomica che combina sapori rustici e sofisticati in maniera sbarazzina. Questo piatto è ideale per una cena speciale o un pranzo festivo, offrendo un abbinamento eccellente di ingredienti tradizionali con un tocco di eleganza dato dal tartufo. La salsiccia fa da base e fornisce un sapore robusto che si equilibra perfettamente con l’aroma intenso del tartufo e la ricchezza, cremosa, del Parmigiano Reggiano. Niente di difficile, ma se mettete questi tre ingredienti insieme, preparerete un condimento per la pasta splendido e sontuoso, in puro stile umbro.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 400g di cavatelli freschi
  • 250g di salsiccia di maiale, sbriciolata
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 20g di tartufo nero fresco
  • 1 spicchio d’aglio, tritato
  • 150g di Parmigiano Reggiano, grattugiato
  • 100 ml di panna da cucina
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe nero, q.b.

Valori Nutrizionali (per 100g)

  • Calorie: circa 320 kcal
  • Proteine: 15g
  • Carboidrati: 30g
  • Grassi: 15g

Tempi

  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 20 minuti
  • Totale: 30 minuti

Preparazione

  1. Cottura dei Cavatelli: Porta a ebollizione una grande pentola d’acqua salata. Cuoci i cavatelli seguendo le indicazioni sulla confezione o fino a quando non sono al dente. Scola, riservando un po’ d’acqua di cottura.
  2. Preparare la Salsiccia: Nel frattempo, in una larga padella, scalda un filo d’olio extravergine di oliva e aggiungi l’aglio tritato. Lascialo dorare leggermente, poi aggiungi la salsiccia, schiacciandola per bene. Mano a mano che si cuoce, sbriciolala, quindi cuoci fino a quando non è croccante. Sfuma con il vino, cuoci ancora 3 minuti.
  3. Aggiungere la Panna e il Tartufo: Abbassa la fiamma e aggiungi la panna alla padella con la salsiccia. Lascia che la panna si riscaldi e inizi a ridursi leggermente. Aggiungi metà del tartufo grattugiato o tritato finemente nella padella, mescolando per incorporare bene.
  4. Unire i Cavatelli: Aggiungi i cavatelli cotti nella padella con la salsiccia e la panna. Mescola bene per assicurarti che i cavatelli siano completamente rivestiti dal condimento. Se necessario, aggiungi un po’ d’acqua di cottura riservata per ottenere una consistenza più cremosa.
  5. Condire e Servire: Regola di sale e pepe. Servi i cavatelli ben caldi, guarnendo con il Parmigiano Reggiano grattugiato e il resto del tartufo affettato sottilmente sopra ogni piatto.

Quale vino abbinare ai Cavatelli con Salsiccia, Tartufo e Parmigiano Reggiano?

Il piatto è molto denso di sapori e anche come grassi non si scherza per nulla, per cui affidatevi ad un vino corposo, acido e altrettanto prosperoso come Barolo, Sagrantino e Aglianico. Se volete abbinare un bianco, optate per le bolle di uno Champagne o la potenza aromatica e alcolica di un buon Gewurztraminer.

Se volete abbinare un cocktail, la potenza del Negroni è l’ideale per domare questo piatto.

Muffin al Burro di Noccioline con Glassa al Limone: La ricetta per il Dolce Perfetto
precendente
Muffin al Burro di Arachidi con Glassa al Limone: La ricetta per il Dolce Perfetto
Tagliatelle con ragù di salsiccia piccante calabrese, pomodorini e rapini: la ricetta perfetta
successivo
Tagliatelle con ragù di salsiccia piccante calabrese, pomodorini e rapini: la ricetta perfetta
Muffin al Burro di Noccioline con Glassa al Limone: La ricetta per il Dolce Perfetto
precendente
Muffin al Burro di Arachidi con Glassa al Limone: La ricetta per il Dolce Perfetto
Tagliatelle con ragù di salsiccia piccante calabrese, pomodorini e rapini: la ricetta perfetta
successivo
Tagliatelle con ragù di salsiccia piccante calabrese, pomodorini e rapini: la ricetta perfetta