Quantcast
  • Home
  • Ricette
  • Bocca di Rosa: un cocktail aperitivo nell’ananas con cui fare l’amore cento e più volte
0 0
Bocca di Rosa: un cocktail aperitivo nell’ananas con cui fare l’amore cento e più volte

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Informazioni nutrizionali

232
Calorie

Bocca di Rosa: un cocktail aperitivo nell’ananas con cui fare l’amore cento e più volte

  • 10 minuti
  • Dosi per 1
  • Medio

Preparazione

Condividi

Il cocktail Bocca di Rosa è un drink facile, ma irresistibile, tutto giocato su una sinfonia delicata e tropicale. Lo potrete bere al posto del classico Mai Tai o Singapore Sling come aperitivo o per dissetarvi con un cocktail poco pretenzioso.

Gli ingredienti di questo cocktail nell’ananas: succo di mela, succo di ananas, tequila, sciroppo di sambuco e gran finale di ginger beer. Il risultato è un cocktail freschissimo e affilato, ma ingentilito da un tocco carnoso e sensuale dato dal succo di ananas e dalla delicatezza del sambuco.

Il cocktail ideale per le vostre scampagnate notturne Se preferite un cocktail più diretto e meno long drink, non mettete la ginger beer, ma 1 cl di extra dry vermouth o Biancosarti.

Ok, ci siamo detti tutto, non resta che fare l’amore con Bocca di Rosa.

Ingredienti e dosi del cocktail Bocca di Rosa

  • 1 ananas di quelli piccoli
  • 4 cl di tequila
  • 2 cl di succo di mela
  • 1 goccia di Chartreuse verde
  • 0,5 cl di succo di sambuco
  • 5 cl di ginger beer
  • ciliegina per decorare

Come preparare il cocktail Bocca di Rosa

Per fare questo cocktail serve un po’ di lavoro di intaglio, quindi munitevi di un machete ben affilato e tanta precisione.

Tagliate la parte superiore dell’ananas, quindi incidete l’interno lasciando 0,5-1 cm di bordo intatto. Attenzione a non bucare il fondo dell’ananas!

Praticate delle incisioni per fare cubetti di polpa.

Tagliate un po’ meno piuttosto che rovinare il bicchiere e poi scavate con un cucchiaio.

Eliminata la polpa tenetene due cubetti da parte e schiacciate il resto in un colino con un cucchiaio.

Mescolate in un mixing glass tequila, sambuco, succo di mele e di ananas con ghiaccio.

Lasciate cadere una goccia di Chartreuse nell’ananas e avvinatelo.

Quando il cocktail è bello ghiacciato, versatelo nell’ananas e allungate con ginger beer a piacere.

Decorate con 1 ciliegina e 2 cubetti di ananas.

Altri cocktail a base di tequila con cui sollazzarvi

Tequila Sunrise, Angelo di fuoco, Agua de Vita, Cocktail Sirenita, Margarita al cocomero, Devil’s Tongue al peperoncino, tequila sale e limone, tequila bum bum e il classico Margarita.

Quali piatti abbinare?

Risotto alla milanese, pasta al pesto, polpette di pesce, salmone in salsa teriyaki, maiale in agrodolce, riso alla cantonese, pasta alla carbonara, paella mista, chili con carne, costine con salsa barbecue, curry di pollo.

Chairàcanon cocktail con brandy, Biancosarti Fernet Branca e vaniglia
precendente
Chairàcanon cocktail: la ricetta di un grande bartender per un after-dinner da paura!
Gamberi alla Pancho Villa con tequila, lime e zenzero, ricetta facile e veloce per fare gamberi in padella
successivo
Gamberi alla Pancho Villa con tequila, lime e zenzero: la ricetta pic nic definitiva!
Chairàcanon cocktail con brandy, Biancosarti Fernet Branca e vaniglia
precendente
Chairàcanon cocktail: la ricetta di un grande bartender per un after-dinner da paura!
Gamberi alla Pancho Villa con tequila, lime e zenzero, ricetta facile e veloce per fare gamberi in padella
successivo
Gamberi alla Pancho Villa con tequila, lime e zenzero: la ricetta pic nic definitiva!